Touchdown Magazine

Super Bowl LI: comunque vada, segnerà la storia della NFL

Il Super Bowl NFL n° 51 sarà un evento da record, qualunque squadra vinca, la NFL avrà qualcosa in più da aggiungere alla propria storia.

Super Bowl NFL 2017

Ci siamo, mancano ormai pochi giorni al Super Bowl NFL n° 51, o meglio, LI alla romana, come piace agli americani. Il Super Bowl che si disputerà all’NRG Stadium di Houston, tra Atlanta Falcons e New England Patriots sarà un Super Bowl storico, perchè comunque possa finire, segnerà almeno un paio di record importanti nella NFL.

Il Super Bowl LI segnerà un record storico

Se vincessero i New England Patriots, attualmente favoriti da ogni pronostico, Tom Brady diventerà l’unico quarterback ad aver vinto 5 Super Bowl con la stessa squadra: RECORD! Brady che attualmente viene considerato uno dei più forti quarterback della storia della NFL, è al momento alla pari col mitico Joe Montana, anch’egli vincitore di 4 Super Bowl nella decade d’oro di San Francisco (i fabulous ’80).
Con una vittoria inoltre i Patriots volerebbero al secondo posto, insieme a Dallas Cowboys e San Francisco 49ers con 5 titoli, ad un passo dai Pittsburgh Steelers, che di titoli ne hanno ben 6.

Se dovessero vincere invece gli Atlanta Falcons, per la squadra della Georgia sarà il primo titolo nella loro breve storia sportiva. La franchigia, nata nel 1965, era destinata alla nascente AFL (American Football League), ma con un colpo da maestro il board della NFL concesse all’allora proprietario del team di aprire la franchigia nella NFL, proprio per evitare di lasciare una piazza importante come Atlanta alla lega rivale. I Falcons nel loro palmarès vantano 6 titoli di division (1980, 1998, 2004, 2010, 2012 e 2016) e 2 titoli NFC. Nella precedente apparizione al Super Bowl (XXXIII stagione 1998), contro i Denver Broncos, persero per 34-19, e anche in quell’occasione venne stabilito un record: John Elway infatti, quarterback 38enne dei Broncos, divenne il giocatore NFL più vecchio a vincere il titolo di MVP. Record che potrebbe essere battuto proprio da Brady qualora vincesse il titolo MVP, dal momento che la stella dei Patriots ha compiuto 39 anni in agosto.

New England Patriots favoriti

Nemmeno a farlo apposta, i favoriti di questa edizione sono i Patriots, squadra carroarmato, imbattuta da 9 partite (le ultime 7 di regular season e i 2 turni playoff vincenti contro Houston e Pittsburgh), e per quanto sembrino non al top della forma, Brady & Co. danno l’idea di non poter perdere l’occasione di fare la storia.
Dopo aver chiuso la stagione regolare con il record di 12-4 (11-5 per Atlanta), i Patriots hanno faticato contro Houston per due quarti, e poi hanno preso il via. Il DNA vincente di questa squadra non lascia molto spazio agli underdogs, e gli Atlanta Falcons per vincere dovranno fare davvero un miracolo.

I sondaggi negli USA dicono che i Patriots vinceranno, ben il 67% dei tifosi infatti, ritiene che Atlanta non sia in grado di contrastare la corsa alla storia di New England.

Dello stesso parere, se non di più, le valutazioni dei coach NFL ed NCAA che danno i Patriots vincenti con l’81% delle preferenze: quasi una sentenza.

Gli Atlanta Falcons dovranno fare il miracolo, Matt Ryan dovrà guidare il suo attacco esplosivo (1° come media punti nella NFL) contro la migliore difesa della NFL (solo 250 punti subiti da New England in regular season), e dovrà fare in modo che la propria difesa (non propriamente tra le top della lega), riesca a contenere le invenzioni di Brady.

Super Bowl LI: corsi, ricorsi e curiosità

Per la seconda volta gli Atlanta Falcons giocano un Super Bowl dopo che nell’edizione dell’anno precedente, il titolo è stato vinto dai Denver Broncos (1998 Broncos-Packers 31-24 e 2016 Broncos-Panthers 24-10).

Atlanta incontra inoltre per la seconda volta un quarterback che può diventare il più vecchio giocatore a vincere l’MVP nella storia della NFL (1999 John Elway a 38 anni, nel 2017 Brady potrebbe vincerlo a 39 anni).

I New England Patriots hanno già stabilito un record ancora prima di scendere in campo, disputando il Super Bowl LI infatti diventeranno il team con più partecipazioni al Super Bowl NFL, ben 9, con all’attivo, per ora, 4 vittorie e 4 sconfitte.

Super Bowl half time show

L’half time show del Super Bowl LI vedrà protagonista Lady Gaga, già in campo lo scorso anno, quando ha cantato l’inno nazionale prima di Denver Broncos vs Carolina Panthers, mentre l’inno di questa edizione sarà eseguito dal cantautore statunitense Luke Bryan.
Capo arbitro dell’incontro il referee Carl Cheffers, alla sua 17ª stagione nella NFL, insieme a Dan Ferrell (umpire), Kent Payne (head linesman), Jeff Seeman (line judge), Doug Rosenbaum (field judge), Dyrol Prioleau (side judge), and Todd Prukop (back judge)

Dove vedere il Super Bowl NFL

In Italia si potrà vedere il Super Bowl NFL n° 51 sia su Mediaset Premium, a partire dalle 23.35, che su FOX Sports (anche in HD) a partire dalle 23.00 per gli abbonati Sky.

Per gli abbonati Sky sarà possibile seguire la partita sia in lingua originale (FOX Sports HD canale 204) che in simulcast su FOX (canale 112).