Touchdown Magazine logo

1ª Div road to Italian Bowl, ecco le pretendenti

Nel week end si giocheranno le semifinali per l’accesso al 37° Italian Bowl, ecco chi andrà in campo e quali saranno le chiavi dei match.

Italian Bowl 2015 Panthers Parma Seamen Milano

Semifinali, in campo quattro squadre e due partite rivincita dei due ultimi Italian Bowl: sabato i Rhinos Milano ospiteranno i Giants Bolzano nel remake della finale di 11 mesi fa, mentre domenica a Parma, allo stadio Tardini, i Panthers Parma ospiteranno i Seamen Milano, contro i quali hanno giocato i loro ultimi 3 Italian Bowl perdendone 2.

Rhinos Milano vs Giants Bolzano

Si comincia sabato, allo stadio di Limbiate (MB), a poco più di 10 km a nord di Milano per la prima semifinale tra Rhinos e Giants, due squadre che si sono già incontrate quest’anno a fine aprile a Bolzano, dove i milanesi hanno strappato un sofferto 20-13 che si è praticamente sviluppato tutto nei 12 minuti finali di una partita che i neroarancio avevano in mano per 10-0 fino alla fine del terzo quarto di gioco.

Da li in avanti però i Giants hanno via via perso smalto, chiudendo la regular season al quarto posto dopo aver mantenuto la seconda posizione fino a tre giornate dal termine. Anche nella partita di wild card contro i Lions Bergamo i giganti non hanno brillato, nonostante non abbiano mai corso seri pericoli. Tutto sta a capire se i veri Giants siano quelli di inizio stagione o quelli di fine stagione. I “Tisma boys” ci hanno abituato ad ogni tipo di sorpresa, compreso vincere il campionato con meno di 30 giocatori a roster, e non è da escludere che, proprio per la ridotta profondità del roster gli altoatesini abbiano tirato i remi in barca una volta acquisito l’accesso ai playoff.

Ipotesi un po’ azzardata ma l’involuzione delle ultime partite è stata eccessiva, e non essendoci infortuni a giustificarla, potrebbe essere una tattica conservativa prima di dare il tutto per tutto. Se invece si trattasse di un calo fisico, allora sarebbe molto più dura per i giocatori di Bolzano riuscire ad arginare i campioni d’Italia, perchè se c’è una cosa che i Rhinos hanno saputo dimostrare in questa regular season, è che nonostante gli infortuni, le squalifiche e le assenze, la squadra si è sempre mossa come un blocco compatto, vincendo sempre e riuscendo a colmare di volta in volta i vuoti lasciati dagli assenti. Figuriamoci adesso che il team è praticamente al completo.

La chiave dell’incontro sarà la prestazione dell’attacco dei Giants, perchè per quanto la difesa rossoblu sia una delle top del campionato, è proprio nell’attacco che i giganti hanno le armi migliori, e l’obiettivo dei vicecampioni d’Italia sarà quello di segnare un punto in più dei Rhinos, piuttosto che tentare l’impresa di fermare l’attacco milanese.

A differenza della semifinale del campionato 2016, nel quale i Giants infatti vinsero con la difesa, sengnando 30 punti prima che i Panthers entrassero in partita, quest’anno sarà più difficile piazzare 6 intercetti ad un quarterback come TJ Pryor, soprattutto perchè i Rhinos potendo contare sulla batteria di running back più forte del campionato, difficilmente metteranno la palla in aria con continuità.

Per quanto riguarda i padroni di casa, i limiti saranno loro stessi, poichè la difesa è forte sia su corsa che su passaggio, e l’attacco è in grado di fare qualsiasi cosa, disponendo non solo di runningback fortissimi (Querzola, Gogat e Cira, ai quali si è unito un mese fa l’MVP del 2016 Ricciardulli), ma anche di una batteria di ricevitori straordinaria, e con un quarterback come Pryor, in grado di lanciare e correre, sarà un’impresa tenere basso lo score dei campioni in carica.

Panthers Parma vs Seamen Milano

Altra semifinale, altra storia, che andrà in scena domenica nientemeno che allo stadio Tardini di Parma, la “giusta casa” per una squadra che ha portato nella città ducale 4 titoli italiani, ben più di quanti ne abbia portati la locale squadra di calcio.

La sfida tra Seamen e Panthers è ormai un classico, è stata la partita dell’Italian Bowl 2013, 2014 e 2015, con una vittoria (2013) per i parmigiani e due vittorie per i milanesi. Quest’anno in regular season, a Milano, l’hanno spuntata i bianconeri emiliani, con un 17-14 all’overtime in una partita che ha visto i marinai sbagliare molto, tra cui anche dei field goal che avrebbero potuto portare il punteggio a loro favore e chiudere la partita.

Parma avrà come arma più affilata la difesa: aggressiva e sempre sul pezzo, è stata una delle più ostiche da incontrare per chiunque in questo campionato, Rhinos compresi, e sarà sulla difesa che dovrà far affidamento coach Papoccia per bloccare l’attacco dei Seamen. Per i Panthers infatti vale il discorso opposto che per i Giants, l’attacco infatti non è esplosivo come quello di Bolzano (e nemmeno come quello dei Seamen), e quindi i padroni di casa dovranno puntare sul controllo di palla con Malpeli Avalli e con il duo USA Bell & Durham, per sfiancare la difesa milanese e togliere il ritmo all’attacco guidato da Zahradka, che come si è visto anche nel match contro Torino, quando è sotto pressione e va in difficoltà è incline a giocate suicida. Bisogna ricordare però che nella partita di regular season, vinta dai ducali, i Seamen erano privi del loro miglior giocatore d’attacco, Reece Horn, che proprio per il quarterback Zahradka è la valvola di sicurezza quando le cose non si mettono bene.

I Seamen dovranno fare la loro partita, quindi puntare sull’attacco, perchè la chiave della partita sarà proprio il duello tra la difesa di Parma e l’attacco dei milanesi. Con un Bonaparte in ottima forma e Reece Horn capace di ricevere ogni palla e di catalizzare su di se le attenzioni della difesa, Zahradka avrà la responsabilità di far girare alla perfezione il reparto offensivo. A parti inverse, la difesa dei milanesi dovrà rimanere concentrata e non concedere big play sull’asse Monardi-Durham, avendo sempre e comunque un occhio di riguardo per il gioco a terra, dal momento che i Panthers potranno contare su Malpeli Avalli e Bell.

Programma delle semifinali

Sabato 24 giugno ore 18,00

  • Rhinos Milano vs Giants Bolzano [diretta su FIDAF TV 📺 a partire dalle ore 18]
    presso Stadio di Limbiate – Via Leone Tolstoi, 77 – Limbiate (MB)

Domenica 25 giugno ore 16,00

  • Panthers Parma vs Seamen Milano [diretta su FIDAF TV 📺 a partire dalle ore 16]
    presso Stadio Tardini – Viale Partigiani D’italia, 1 – Parma