Touchdown Magazine logo

Week in preview: ecco le partite NFL da non perdere

Sesta giornata NFL, a parte Kansas City tutto il resto della lega vive un equilibrio inconsueto, ecco le partite da non perdere.

carson wentz eagles

E siamo arrivati alla sesta giornata del campionato NFL, poco meno di un terzo di regular season, e a parte Kansas City, che per ora regna sovrana, tutto il resto della lega vive un equilibrio inconsueto, con le big (New England, Dallas, Pittsburgh, Denver) che stentano a prendere il volo, e gli outsider che invece lottano per un posto alla tavola dei playoff.

In questo week end le partite da non perdere non sono tantissime, quindi a parte la vostra squadra del cuore, potreste decidere (abbonamenti TV o Game Pass permettendo), di farvi un bel tour de force con il top del football NFL visto fino ad ora.

Philadelphia Eagles @ Carolina Panthers: the match of the week

Il thursday night ci propone per l’ennesima volta in questa stagione un big match assolutamente imperdibile. Eagles @ Panthers promette scintille sul fronte offensivo, con due squadre che hanno un arsenale non indifferente. Carson Wentz sembra maturo al punto giusto, Cam Newton invece lo è già, anche se il suo problema è “riuscire a stare in partita”. Gli Eagles hanno macchiato il loro record contro Kansas City, in una partita tutto sommato ben giocata da entrambe le squadre, mentre i Panthers hanno perso nell’unica partita “storta” di Newton. La chiave dell’incontro potrebbe essere proprio questa, annullare Newton vorrebbe dire azzerare completamente l’attacco di Carolina.
Per noi nonstante tutto i favoriti saranno comunque i Panthers, che dopo la scoppola contro i “non irresistibili” Saints, hanno dimostrato carattere battendo i campioni in carica dei Patriots e i Detroit Lions, che quest’anno sono tra le candidate ad una postseason di pregio.

Green Bay Packers @ Minnesota Vikings

Il divisonale tra Packers e Vikings è un succulento antipasto domenicale, e in campo ci vanno due team tosti, abituati a giocare nel gelo del Nord America (… ah no, i Vikings giocano al coperto 😂 ). Scherzi a parte, i Packers dopo la partita vinta a Dallas hanno messo in chiaro che per loro l’affaire Super Bowl è assolutamente alla portata, e se Rodgers continua a giocare così, sono seriamente tra i plausibili candidati alla finalissima. I Vikings invece con Bradford perennemente infortunato hanno scoperto una buona carta in Case Keenum, e anche l’infortunio di Dalvin Cook (in injuried reserve list) è meno amaro dopo la recente prestazione di Jerick McKinnon. La chiave dell’incontro sarà la prestazione dell’OL dei Packers. Se manterrà uno standard alto, non ci sarà storia, e Minnesota potrà fare un buon allenamento in vista della partita successiva contro Baltimore. Se invece il backfield difensivo dei Vikings riuscirà a mettere in crisi Rodgers (si lo sappiamo che non è possibile…), allora potremmo avere una partita interessante, e anche con qualche sorpresa.

New England Patriots @ New York Jets

Patriots e Jets sono entrambe a 3-2 ma non sono assolutamente due squadre sullo stesso livello. Questo potrebbe essere un problema per New England, poichè i Patriots hanno dato l’impressione di sottostimare spesso l’avversario quest’anno. Brady non è più quello di 10 anni fa, è forte lo stesso, ma affidarsi quasi esclusivamente a lui è un suicidio. I Jets tuttavia non dovrebbro essere un ostacolo insormontabile per il team del Massachussets, anche se… viste le ultime imprese della squadra di New York, e le ultime porcate della difesa dei Patriots, il dubbio che possa esserci l’ennesima sorpresa non sarà venuta in mente solo a noi.
Sarà interessante vedere il super attacco dei campioni in carica contro l’arrogante difesa dei Jets, ed a parti inverse, vedremo se la difesa “scarsa ma non scarsissima” dei Patriots sarà in grado di fermare l’attacco “mediocre ma non pessimo” di New York… insomma, una partita con diverse chiavi di lettura.
Ci aspettiamo una gara equilibrata (finità 42-14 per i Patriots ndr!), nella quale la spunterà New England in overtime!

Tampa Bay Buccaneers @ Arizona Cardinals

Sulla carta una partita come le altre, ma in campo si tratta di due squadre ben organizzate, che pagano con le sconfitte le troppe ingenuità e la poca “cattiveria agonistica”. Carson Palmer avrà nel suo attacco un’arma “letale” in più, l’arrivo di Adrian Peterson da New Orleans potrebbe ridare infatti equilibrio ad un attacco rimasto orfano di David Johnson e trovare una svolta positiva in questa stagione che per ora è in chiaroscuro. Tampa Bay avrà invece il compito di sfruttare le amnesie difensive degli avversari e imporre il proprio gioco offensivo, dando a Winston il tempo necessario per bombardare la secondaria.
Partita indecifrabile, diremmo da tripla, ma alla fine probabilmente i Cardinals sull’onda dell’entusiasmo potrebbero fare il colpaccio.

Pittsburgh Steelers @ Kansas City Chiefs

Ultima partita del pacchetto “imperdibili” di questo week end, non poteva che essere Pittsburgh contro Kansas City. Ben Roethlisberger dopo la partita contro i Jaguars ha esaurito i bonus e dovrà scendere in campo con la testa libera e il braccio meccanico pronto a non sbagliare più. La partita è più equilibrata di quanto sembri, bisognerà vedere se i Chiefs riusciranno a tenere alta la concentrazione senza guardare allo zero nella casella delle sconfitte, perchè per ora il team del Missouri sembra imbattibile, ma lo è veramente?
Così per andare sul sicuro diciamo che sarà 6-0 per Kansas City, è il risultato più scontato, ma anche in questa partita ci aspettiamo equilibrio fino alla fine. Certo che se Big Ben dovesse lanciare un’altra manciata di intercetti… allora sarà un bagno di sangue.

Il resto della sesta giornata NFL

Di partite da tenere d’occhio ce ne sono anche altre in questa sesta giornata NFL, per esempio Miami @ Atlanta… no scherziamo, se tutto va come dovrebbe andare, gli Atlanta Falcons faranno una zuppa di pesce questo week end, ma se vi piace il rischio giocatevi la vittoria dei Dolphins!

Chicago @ Baltimore potrebbe invece essere interessante (lato Bears) per vedere lo sviluppo di Mitchell Trubisky, mentre L.A. Rams vs Jacksonville è un incontro che in chiave playoff potrebbe essere ad altissima tensione (in campo).

L.A. Chargers @ Oakland potrebbe dare ai Raiders la spinta per ritornare in corsa, soprattutto se Carr sarà della partita, e infine se siete amanti del brivido, San Francisco @ Washington, Cleveland @ Houston e N.Y. Giants @ Denver sono le “non partite” che potreste seguire nella speranza di essere testimoni della prima vittoria di una delle tre squadre ancora a secco!