Touchdown Magazine

Italian Bowl 2018: si giocherà il 7 luglio al Lanfranchi di Parma

L’Italian Bowl 2018 si disputerà allo stadio Lanfranchi di Parma sabato 7 luglio, capienza massima 5000 spettatori… e forse non saranno sufficienti!

Italian Super Bowl 2011 Panthers Warriors

Ogni tanto arriva anche qualche buona notizia per il football italiano, e questa è una chicca che farà piacere probabilmente a tutti gli appassionati della palla ovale targata FIDAF: Havas Sports & Entertainment, l’attuale concessionario per l’organizzazione dell’Italian Bowl, ha comunicato che la finale del campionato 2018 si disputerà allo stadio Lanfranchi di Parma, già casa dei Panthers nelle passate stagioni e in quella che si appresta ad iniziare questo week end.

Nel 2011 la partita fu vista dal vivo da “soli” 2500 spettatori

Il Lanfranchi in passato è già stato teatro del Super Bowl Italiano (quando non si chiamava ancora Italian Bowl) nel 2011, che vide vittoriosi i Panthers Parma, padroni di casa, nel derby emiliano contro i Warriors Bologna con il punteggio “cestistico” di 76-62, overall score più alto nella storia delle finali di campionato di massima divisione italiana.

Nel 2011 la partita fu vista dal vivo (niente streaming) da “soli” 2500 spettatori con code lunghissime fuori dall’impianto, a causa della presenza della sola tribuna principale, quest’anno invece, il Lanfranchi potrà ospitare fino a 5000 spettatori, dopo l’ultima ristrutturazione terminata nel 2014.

Lo stadio Lanfranchi (o Moletolo per i fan di vecchia data) è uno dei migliori impianti in Italia per il football americano (insieme a Vigorelli, Stadio Europa, Primo Nebiolo e senza dimenticare il Nelson Mandela di Ancona e il Guelfi Sport Center di Firenze), e il ritorno della finalissima a Parma non può che essere positivo, dal momento che a questo punto prevediamo che anche questa volta, si creeranno code interminabili per chi rimarrà fuori dai 5000 posti disponibili.

“Sono contento della progettualità che stiamo potando avanti con la FIDAF e sono certo che l’insieme delle reciproche competenze porteranno a dei risultati ancora migliori rispetto alla scorsa edizione”, ha dichiarato Stefano Spadini, CEO di Havas media Group, cui ha fatto eco Leoluca Orlando, Presidente della FIDAF: “Sono molto soddisfatto del lavoro svolto sino ad ora e della collaborazione con un grande Gruppo come Havas. Riportare le finali dei nostri Campionati a Parma, nella splendida cornice dello Stadio Lanfranchi, è un sogno che si realizza e che, sono certo, saprà valorizzare al meglio le gesta tecniche dei nostri atleti. Alla vigilia della prima giornata del Campionato di Prima Divisione, ultimo a partire tra tutti i Campionati senior, desidero fare il mio personale in bocca al lupo a tutte le squadre: che questa sia una stagione ricca di soddisfazioni per tutti”.

Nel week end del 7-8 luglio si disputeranno inoltre, come di consueto, anche le finali dei campionati di Seconda e Terza Divisione.