Touchdown Magazine

Grandi manovre: i Rams tentano Ndamukong Suh

Ndamukong Suh, defensive tackle dei Miami Dolphins inserito nella lista dei free agent, potrebbe andare a rinforzare la defensive line dei Los Angeles Rams.

Ndamukong Suh ai LA Rams?

Dopo aver puntellato la secondaria difensiva con gli acquisti di Marcus Peters (dai Kansas City Chiefs) e Aqib Talib (Denver Broncos), Les Snead, General Manager dei Los Angeles Rams, entra in trattativa per Ndamukong Suh, defensive tackle dei Miami Dolphins finito nella lista dei free agents, e che attualmente in quella lista è il terzo nella top 100 dei free agent 2018.

Suh, che ha terminato la stagione con 48 tackle (29 dei quali, in solo) e 4,5 sack, è uno dei giocatori più forti della NFL in linea di difesa, ma evidentemente qualcosa non va più nel verso giusto a casa Miami, infatti nonostante il contratto da 114 milioni di dollari per 6 anni, firmato solo tre anni fa, il numero 93 ormai ex-Dolphins, ha già effettuato le visite di rito sia presso i New Orleans Saints che presso i Tennessee Titans, prima di chiudere il trittico dei viaggi “in cerca d’ingaggio” proprio a Los Angeles.

I Rams se dovessero riuscire nel colpaccio, metterebbero in campo una coppia di defensive tackle a dir poco devastante, poichè Suh farebbe coppia con Aaron Donald, che quest’anno ha chiuso la stagione con ben 11 sack.

Les Snead riuscirebbe così a rinforzare ulteriormente i Rams e ad aumentare le loro possibilità di road to the Super Bowl, già quest’anno hanno accarezzato con una regular season conclusa al primo posto della NFC West con il recordo di 11-5, fallendo però alle wild card contro i sorprendenti Atlanta Falcons.