Touchdown logo

NCAA: Louisiana State University è da Playoff

I Longhorns perdono, in una partita che è combattutissima, fino al TD del ko finale di LSU. Delusione anche di prof. McConaughey.

George McConnaughey Texas Longhorns

3 of 9
Use your ← → (arrow) keys to browse

Army 21 – Michigan (#7) 24

Michigan Wolverines 2019

Che fatica, ma alla fine i Wolverines vincono nel secondo overtime, contro i Black Knights di West Point. Army ne approfitta, a momenti, contro Michigan che ha iniziato bene (2 vittorie, ma che ansia). L’eroe di giornata è Jake Moody, kicker di Michigan, che infila un calcio di 43 yard, e fa terminare così l’agonia di questa partita spasmodica.

La dichiarazione di coach Harbaugh è stata una fotografia generale della propria squadra “che ha commesso errori, concesso penalità, e cambi palla sui downs” e “la difesa non era al massimo, ma hanno giocato alla grande”.

È quasi incredibile come la partita sia finita con un grosso rammarico per i Black Knights, che per la seconda volta nel giro di mezzo secolo, hanno quasi battuto una squadra da top-10 in più di mezzo secolo: l’ultima volta è stata contro Penn State nel 1963: rimane una grande delusione per i ragazzi di Jeff Monken: “hanno il cuore a pezzi per questa mancata vittoria”

Purtroppo, il futuro sottotenente (quando ci si laurea dalla US Military Academy, al corso undergraduate, si prende il titolo di Second Lieutenant, con una ferma obbligatoria di 5 anni), Kelvin Hopkins Jr, il QB di Army, ha collezionato 2 passaggi completati su 4, e 43 yard lanciate: insomma, come abbia fatto a vincere Michigan, concedendo 21 punti, è quasi incredibile: visto il punteggio con uno spread di 3 punti, Michigan perderà qualche posizione nel ranking.

Army: giocherà sabato contro Texas-San Antonio nell’Alamodome.

Michigan: i Wolverines giocheranno il 21 settembre in trasferta contro Wisconsin (#17).

3 of 9
Use your ← → (arrow) keys to browse


Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy

Some contents or functionalities here are not available due to your cookie preferences!

This happens because the functionality/content marked as “%SERVICE_NAME%” uses cookies that you choosed to keep disabled. In order to view this content or use this functionality, please enable cookies: click here to open your cookie preferences.