Touchdown logo

Scontro tra titani nella Big Easy: Saints e 49ers giocano per la supremazia

49ers e Saints si incontrano per il predominio della NFC, Seattle permettendo, con New Orleans già sicura del primo posto nella NFC South.

NFL 2019 Brees 49ers vs Saints

Non capita spesso nella stagione regolare della NFL che due squadre con un record come i Niners ed i Saints si incontrino. Entrambe le squadre sono a 10 vittorie e due sconfitte e quasi certe di fare i playoffs. Ma entrambe le squadre giocheranno duro per avere la migliore graduatoria finale e per avere il vantaggio di giocare in casa per i playoffs. La partita sembra decisamente una prova generale di playoff per tutte e due le squadre.

La situazione, la maniera in cui arrivano a questa partita, è però molto differente per New Orleans e San Francisco. Viste le difficoltà per le altre squadre nel girone, i Saints si sono assicurati un posto tra i vincitori di girone già da domenica scorsa, sono la squadra con il miglior record della NFC e, probabilmente si goderanno il vantaggio di giocare in casa almeno la prima partita dei playoffs. Inoltre, i Saints hanno avuto dieci giorni per prepararsi visto che non giocano da Thanksgiving.

I Niners invece, vengono da una sconfitta, hanno perso il titolo di miglior record della NFC e sono secondi nella NFC West dopo i Seahawks. Per loro perdere anche domenica, vuol dire una forte possibilità di dover giocare una Wild Card a Dallas, nella prima giornata di playoffs. I Niners sono alla terza partita consecutiva contro una squadra con almeno 8 vittorie. Una cosa che non è mai successa a nessuna altra squadra nella storia della NFL.

Entrambe le squadre sono motivatissime. I Saints vogliono dimostrare che sono loro la squadra da battere nella NFC (dopotutto hanno già battuto i Seahawks). I Niners vogliono lo stesso e vogliono una rivincita immediata dopo la sconfitta a Baltimore.

Lista infortunati – La situazione infortuni dei Niners sembra essere decente per la prima volta nella stagione. Per la partita contro i Saints è quasi certo che ritorneranno il left tackle titolare Joe Staley, il running back Matt Breida ed il defensive end e specialista di pass rush Ford. Unici assenti tra i titolari saranno la strong safety Tartt, che si è rotto una costola placcando Ingram a Baltimore ed il ricevitore Pettis.

Per i Saints la situazione sembra un po` più complicata, tutti e due i titolari della parte sinistra della linea offensiva saranno assenti in aggiunta al Linebacker Alonso e Klein.

La situazione della linea offensiva dei Saints sembra essere particolarmente importante visto come i Niners per tutta la stagione sono riusciti a mettere pressione a QB di tipo tradizionali, e la loro abilità a renderli meno efficaci. Drew Brees, anche lui fresco di infortunio, dovrà riuscire a giocare al meglio della forma per evitare sacks e pressioni e per continuare quel gioco aereo che ha reso i Saints famosi nella lega. La maniera migliore per fermare Michael Thomas, forse ad oggi il ricevitore migliore della lega, e di fare in modo che Brees non abbia tempo di passargli la palla.

Tutta la stampa americana si aspetta una partita difficile. In cui entrambi gli attacchi dovranno dimostrare di essere capaci di guadagnare iarde e punti contro due difese ostiche e temibili.

I Saints probabilmente cercheranno di rispondere alla pressione della linea difensiva di San Francisco (prima nella NFL per sacks e pressioni su QB avversario) utilizzando il loro agile RB Kamara come ricevitore e nel gioco di corsa, e soprattutto utilizzando il loro jolly, il QB Hill, che, nel corso della stagione, ha dimostrato di potere fare tutto, passare, correre ed anche agire come ricevitore.

Visto la debolezza dei Niners contro QB mobili, nessuno sarebbe sorpreso se Hill giocasse più down contro i Niners che contro ogni altra squadra finora incontrata.

Per i 49ers in difesa sarà cruciale il ruolo del linebacker Fred Warner, che dovrà fare in modo che sia Kamara, sia Hill non siano in grado di fare danni. Secondo il reporter Rosenthal, del NFL network “Io non ho visto nessun linebacker quest’anno capace di giocare così bene in copertura e di coprire i fianchi nel gioco di gioco di corsa come Warner. Io penso che fermerà Kamara domenica e penso che i 49ers riusciranno a vincere”.

Per i 49ers sarà allo stesso tempo cruciale mantenere il controllo di palla quando in fase offensiva. Riuscire a correre sia tra i tackles che fuori dai tackles, per poter avere efficaci play actions con passaggi verso i tre ricevitori migliori nella rosa, il tight end Kittle, ed i ricevitori Samuel e Sanders.

New Orleans non ha giocato con una squadra con un record positivo da quando hanno battuto Dallas 12 a 10 nella quarta giornata. Da allora i Saints hanno giocato contro Tampa Bay (2 volte), Atlanta (2 volte), Chicago, Jacksonville, Arizona e Carolina che insieme hanno un record di 26-45-1 e hanno alcune tra le peggiori difese del campionato. I 49ers hanno la migliore difesa che i Saints hanno incontrato tutto l’anno.

Mentre la difesa dei 49ers ha dimostrato il proprio valore contro i Ravens, l’attacco ha a volte esitato. Molti si chiedono se Jimmy Garoppolo può vincere una partita combattuta se non ha il supporto di un gioco di corsa di successo. I Saints sono bravissimi contro la corsa (terzi nella NFL) e forse il momento per Garoppolo di essere dominante in trasferta è finalmente arrivato.

Pronostico: partita combattuta sino alla fine. San Francisco vince se riesce guadagnare più di 150 iarde correndo e a placcare Brees almeno 2 volte.


Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy

Some contents or functionalities here are not available due to your cookie preferences!

This happens because the functionality/content marked as “%SERVICE_NAME%” uses cookies that you choosed to keep disabled. In order to view this content or use this functionality, please enable cookies: click here to open your cookie preferences.