Touchdown logo

NCAA Week 1: prove di ripartenza

La NCAA riparte, in barba alla pandemia, in barba al fatto che alcune squadre in alcune conference non avrebbero dovuto giocare


Prev1 of 9
Use your ← → (arrow) keys to browse

Nella giornata di ieri, la NCAA ha iniziato “quasi” ufficialmente la sua stagione. Ed è anche iniziata bene, con delle belle partite, che hanno fatto vedere come la preparazione estiva, che in parte è stata interrotta per colpa della pandemia, è più fondamentale che mai in una squadra che ciclicamente è sempre in rebuild: ogni anno, degli studenti si laureano, e se ne vanno, o entrano il transfer portal, oppure arrivano dal reclutamento. Eppure, il football NCAA non smette di incantare: specie i cadetti della US Army Academy di West Point, che si sono messi negli spalti con l’ormai onnipresente distanziamento sociale

E il football collegiale manda anche dei segnali, specie all’interno della società americana, quantomai attuali in un periodo davvero difficile. Come? guardate pure qui

1° Quarto 2° Quarto 3° Quarto 4° Quarto TOTALE

Central Arkansas

7 14 0 14

35

U. Alabama Birmingham

14 14 3 14

45


1° Quarto 2° Quarto 3° Quarto 4° Quarto TOTALE

South Alabama

13 10 0 19

32

Southern Mississippi

0 10 3 8

21


1° Quarto 2° Quarto 3° Quarto 4° Quarto TOTALE

Eastern Kentucky

0 0 0 0

0

Marshall

21 17 14 7

59


1° Quarto 2° Quarto 3° Quarto 4° Quarto TOTALE

Middle Tennessee

0 0 0 0

0

Army

7 14 14 7

42


1° Quarto 2° Quarto 3° Quarto 4° Quarto TOTALE

SMU

0 14 14 3

31

Texas St.

0 14 7 3

24


1° Quarto 2° Quarto 3° Quarto 4° Quarto TOTALE

Arkansas State

14 0 3 7

24

Memphis

7 14 13 3

37


1° Quarto 2° Quarto 3° Quarto 4° Quarto TOTALE

Stephen F. Austin

7 7 0 0

14

UTEP

3 14 0 7

24


1° Quarto 2° Quarto 3° Quarto 4° Quarto TOTALE

Houston Baptist

0 10 7 14

31

North Texas

14 9 20 14

57

 

Prev1 of 9
Use your ← → (arrow) keys to browse

Please follow and like us: