Touchdown logo

Fantasy Week Review: TD League 3

C’è chi ancora non ha perso una partita, c’è chi invece è riuscito ad ottenere la prima gioia della stagione. La TD League 3 va avanti e le classifiche vengono aggiornate, andiamo a vedere com’è andata questa settimana.

il draft fantasy: cosa fare per farlo bene

Un quarto di stagione è volato e la lega continua ad essere molto equilibrata. Risultati sorprendenti e clamorosi errori nell’inserimento della formazione.Questa è stata la week 4 della TD League 3.

 

Irish Sentinels (1-3) 139.56 – 82.64 Zan Gin Don (2-2)

Ed eccola qui, è arrivata anche la prima vittoria per gli Irish Sentinels di Gianluca, che dominano la Zan Gin Don vincendo di più di 50 punti. Tom Brady e Joe Mixon sono stati gli assoluti protagonisti di questa prima W raggiunta. I 2 insieme combinano 68.56 punti e spianano la strada verso il successo; ottima anche la gara di Antonio Gibson, Cooper Kupp e Allen Robinson, tutti e tre in doppia cifra. Per la Zan Gin Don sono troppo pochi i 15 punti combinati dalla coppia di Running Back Jacobs e Sanders, e l’aiuto dei 18.30 punti di Todd Gurley arrivato nel Monday Night Football, non poteva bastare ad evitare la sconfitta. Contro questi Irish Sentinels sarebbe stato comunque difficili vincere per qualunque squadra.

MVP: Joe Mixon 36.10 FP

 

Santa Shields (3-1) 89.98 – 73.60 Atletico Pettone (1-3)

Aaron Rodgers continua a regalare spettacolo, Fantasy Points e vittorie, infatti è lui l’artefice dell’allungo definitivo dei Santa Shields nella notte di lunedì. Andrea non può di certo ritenersi soddisfatto dalla prestazione dei suoi running back, complice anche l’infortunio di Nick Chubb, che dovrebbe stare fuori circa 6 settimane, davvero un colpo durissimo. Buona invece la prova di Adam Thielen, che nell prima gioia stagionale dei Vikings realizza 18.20 Fantasy Points. Per quanto riguarda l’Atletico Pettone invece, Antonio paga il fatto di avere un solo quarterback a roster, ovvero Tannehill, che questa settimana non ha giocato per via del pericolo covid; zero sono i punti realizzati anche da Chris Godwin, che non è sceso in campo nella vittoria di Tampa contro i Chargers. Mostruosa la prova della difesa dei Chiefs che mettono a segno 20 (sì… 20!) punti. Forse con un quarterback di riserva vi avrei raccontato una partita completamente differente.

MVP: Aaron Rodgers 29.58 FP

 

Sea Devils (2-2) 89.02 – 134.62 Voghera Cowboys (3-1)

Quando la differenza la fanno i ricevitori. Non si fermano più i Voghera Cowboys che trovano la terza vittoria di fila ai danni dei Sea Devils. La squadra di Carlo rasenta la perfezione questa settimana e manda 7 ruoli su 9 in doppia cifra, con CeeDee Lamb e DJ Chark che svettano su tutti gli altri: 41.70 punti combinati per loro, se poi ci aggiungiamo anche i 18.20 di Mike Evans, capite bene che la vittoria non è arrivata a sorpresa. Se da una parte abbiamo avuto una prestazione stellare da parte dei ricevitori, dall’altra troviamo i pari ruolo totalmente a secco di punti. Sì, perchè Fabio non ha potuto contare su Davante Adams e Michael Thomas, entrambi infortunati e costretti a guardare dalla sideline i propri compagni. A nulla è servita l’ottima prova d Melvin Gordon e del solito Josh Allen per ribaltare la situazione, sconfitta netta.

MVP: DJ Chark 21.50 FP

 

Fortitudo Helmets (2-2) 126.58 – 82.80 OITNB (2-2)

Nel segno di Dak Prescott, la Fortitudo Helmets raggiunge una sorprendente vittoria contro l’OITNB e approfitta dello scivolone delle altre 3 squadre della division 2 per fare un importante balzo in avanti in classifica. Davide si gode il miglior quarterback della stagione, a livello di numeri, che questa settimana fa registrare il punteggio più alto di tutta la lega, ma è stato fondamentale anche il ritorno di George Kittle, che ha totalizzato ben 25.10 punti, se solo ci fosse stato anche nelle partite precedenti… Buona la gara di McKinnon, mentre ha faticato Jonathan Taylor, che ha portato a casa solo 7.90 punti. Dall’altra parte troviamo la brutta prestazione dei 3 ricevitori schierati da Raffaele, sì perchè DeAndre Hopkins, Calvin Ridley ed il solito AJ Green mettono insieme solo 4.40 punti, con Ridley che addirittura segna uno zero sul tabellone entrando in settimana come miglior WR. Raffaele però può gioire, sempre nei limiti della sportività, per l’infortunio di Chubb, che permetterà al suo Kareem Hunt di aumentare il numero delle portate durante le prossime gare.

MVP: Dak Prescott 37.28 FP

 

Apaches Firenze (4-0) 110.22 – 71.24 WTAM Team V (1-3)

Altra partita, altro giro, altra vittoria: gli Apaches Firenze schiantano al suolo il WTAM Team V e rimangono l’unica squadra imbattuta nella lega. Continua la marcia trionfale della squadra di Luca che con un Dalvin Cook sugli scudi mette la quarta e prosegue la corsa per la conquista dei playoffs. Oltre a Cook, anche Kyler Murray e Amari Cooper mettono insieme una grande prestazione, totalizzando rispettivamente 23.12 e 21.40 punti. Non brillano Tyler Higbee e Clyde (the glide) Edwards-Helaire, ma per questa partita potevano anche non servire. Il WTAM Team V trova il secondo peggior punteggio di giornata nonostate le buone prove di Patrick Mahomes e Mike Davis, quest’ultimo, però, probabilmente dovrà lasciare spazio al rientrante McCaffrey tra 2 settimane. Male Michael Gallup e Sammy Watkins, mentre si fa male durante la gara contro i Buccaneers Austin Ekeler, che sarà costretto a stare fuori dalle 4 alle 6 settimane, aggiungendosi ai già rotti Bell e Michel. La sfortuna è cieca, ma la sfiga ci vede benissimo.

MVP: Dalvin Cook 26.60 FP

 

CBLM (1-3) 67.30 – 89.30 Big Blue Team (2-2)

Chiudiamo con il drama della settimana. Ma io mi chiedo: se la tua squadra si chiama Cleveland Browns Lives Matter (prima e ultima volta che scriverò il nome per intero), potrai mai lasciare Odell Beckham JR in panchina? Piero lo ha fatto, e ha deciso di farlo proprio nella settimana in cui OBJ ha totalizzato 33.40 fantasy points, scelta suicida che l’ha condannato alla sconfitta. Ringrazia e passa alla cassa Simone, che grazie a Chris Carson, Mark Andrews e Deshaun Watson, trova la seconda vittoria stagionale. Non nel complesso una partita estremamente emozionante, visti i due punteggi non proprio altissimi delle due squadre, ma sicuramente uno dei risultati più clamorosi della settimana vista la scelta sul numero 13 dei Browns. ecco Simone, io fossi in te offrirei una birra a Piero dopo questo regalo.

MVP: vorrei dire OBJ, ma dico Chris Carson 22.00 FP

 

Rank Team W-L-T Pct Stk For Against

Division 1

1(1) Apaches Firenze 4-0-0 1.000 W4 474.86 359.32
2(3)+2 Santa Shields 3-1-0 .750 W2 394.36 396.68
3(9)+2 Cleveland Browns lives matter 1-3-0 .250 L2 350.76 375.60
4(10)+2 Irish Sentinels 1-3-0 .250 W1 392.58 390.68

Division 2

1(6) Sea Devils 2-2-0 .500 L2 388.24 409.12
2(7)4 Zan Gin Don 2-2-0 .500 L1 373.58 431.84
3(4)+6 Fortitudo Helmets 2-2-0 .500 W1 419.18 385.86
4(12)4 atletico pettone 1-3-0 .250 L1 340.18 369.48

Division 3

1(2)+2 VOGHERA COWBOYS 3-1-0 .750 W3 481.06 348.24
2(5)3 OrangeIsTheNewBordellos 2-2-0 .500 L2 416.00 452.78
3(8)1 Big Blue Team 2-2-0 .500 W1 356.68 358.44
4(11)2 WTAM Team V 1-3-0 .250 L1 377.66 487.10

Please follow and like us:

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy

Some contents or functionalities here are not available due to your cookie preferences!

This happens because the functionality/content marked as “%SERVICE_NAME%” uses cookies that you choosed to keep disabled. In order to view this content or use this functionality, please enable cookies: click here to open your cookie preferences.