Touchdown logo

Flag football junior. Gli Olimpia Grosseto sul trono d'Italia

Si sono svolte  a Milano Marittima (Ravenna) le finali del Campionato Italiano di Flag Football under 15 e 13. I ragazzi di Grosseto, presenti in entrambe le categorie, partivano con diverse ambizioni: per i più piccoli è stato già un successo riuscire ad arrivare nelle final five dopo una stagione contrassegnata da infortuni e defezioni. […]


under_15Si sono svolte  a Milano Marittima (Ravenna) le finali del Campionato Italiano di Flag Football under 15 e 13.

I ragazzi di Grosseto, presenti in entrambe le categorie, partivano con diverse ambizioni: per i più piccoli è stato già un successo riuscire ad arrivare nelle final five dopo una stagione contrassegnata da infortuni e defezioni. Gloria Pastorelli, MVP della scorsa stagione, era al rientro e a mezzo servizio a causa di un brutto infortunio al ginocchio che la terrà lontano dai campi da gioco per quasi tutta la prossima stagione. Nonostante l’impegno non sono riusciti a far meglio della quinta piazza con una vittoria e tre sconfitte.

Tutt’altra storia per l’under 15: i ragazzi, che si sono presentati alle finali accreditati del secondo posto in classifica, dietro i fortissimi Panthers di Parma, hanno condotto in porto un torneo difficile, e reso ancor più impegnativo dalla pioggia della mattina, senza mai commettere passi falsi. Già alla terza partita del torneo si assicuravano l’accesso alla finale bloccando proprio i Panthers sul punteggio di 12 a 12.

La finale, che è stata il preludio all’Italian Superbowl, si è disputata davanti ad un migliaio di spettatori e ha visto i giovani maremmani condurla fin da subito ma senza mai riuscire a mettere a segno il break decisivo. I parmigiani sono, infatti, riusciti a rispondere sempre ai touchdown dei grossetani. Alla fine il conto delle mete segnava un 2 a 2, la differenza per i ragazzi guidati dai coach Ettre Pastorelli e Claro Rossi, è stata fatta da una safety (placcaggio nell’area di meta avversaria) di Francesco Danesi. Il risultato finale è stato, perciò, di 14 a 12 difeso negli ultimi minuti con una difesa grantica che non concedeva yards agli avversari.

Questi i NEO CAMPIONI D’ITALIA:

Federico Rossi, classe 1994, Quarterback e capitano dell’attacco, una stagione in continua crescita fisica e tecnica, autore di due TD PASS in finale.
Alessandro Gherardini, classe 1994, ricevitore quando gioca in attacco, safety e capitano quando gioca in difesa. Autore di un TD nella finale e MVP (miglior giocatore del torneo).
David Nicosia, classe 1995, Centro e autore, nella finale, di un TD su passaggio lungo di rara bellezza e di un’ottima prova in difesa.
Marco Macheda, classe 1994, runner in attacco e corner back in difesa, è stato l’anima della squadra, una roccia sia dal punto di vista fisico che mentale, un vero faro per i suoi compagni.
Francesco Danesi, classe 1994, rookie, runner in attacco e safety con il vizio del blitz in difesa. Una spina nel fianco dei QB avversari.
Giacomo Tropi, classe 1994, runner in attacco e linebacker in difesa, ha saltato parte della stagione per un infortunio al ginocchio, ma si è presentato a queste finali in gran spolvero, riuscendo spesso decisivo contro le azioni corsa degli avversari.
Luciano Ignarra, classe 1995, ricevitore e linebacker, nei suoi ruoli è chiuso dai ragazzi più grandi ma, quando è stato chiamato ad assolvere il suo ruolo, lo ha fatto con determinazione ed efficacia, è stato utilissimo nella prima parte del torneo.

Meritano una citazione anche gli under 13:

Gloria Pastorelli, Gabriele Cionti, Francesca Pastorelli, Matteo La Rosa e Gestri Tommaso.

Nonostante l’impegnativa preparazione a queste finali tutti i ragazzi hanno ottenuto brillanti risultati a livello scolastico.

La dirigenza degli OLIMPIA Grosseto invita, chiunque fosse interessato a giocare contro i neo-campioni d’Italia, o chi volesse provare questo sport ai tornei di beach-flag che si svolgeranno questa estate negli stabilimenti balneari di marina di Grosseto.

Maggiori info nel gruppo OLIMPIA GROSSETO su facebook o al numero 3207011761.

Si allegano alla presente due foto della manifestazione, nella prima le due squadre (under 13 e 15 riunite) da sinistra a destra in piedi: David Nicosia, Federico Rossi, Giacomo Tropi, Alessandro Gherardini, Marco Macheda, Gloria Pastorelli, Ettore Pastorelli. Accosciati: Matteo La Rosa, Gabriele (Gabbo) Cionti, Eugenio Bardelli, Francesca Pastorelli e Tommaso Gestri. Nella seconda la squadra under 15 campione d’Italia, da sinistra a destra: Claro Rossi, Luciano Ignarra, Francesco Danesi, Alessandro Gherardini, Giacomo Tropi, Marco Macheda, David Nicosia e Rossi Federico.


Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy

Some contents or functionalities here are not available due to your cookie preferences!

This happens because the functionality/content marked as “%SERVICE_NAME%” uses cookies that you choosed to keep disabled. In order to view this content or use this functionality, please enable cookies: click here to open your cookie preferences.