Touchdown logo

I Daemons si presentano e festeggiano quattro nazionali

Ospiti del Comune di Cernusco, presenti l’Assessore allo sport Maurizio Magistrelli e il Presidente la Consulta dello Sport Matteo Gerli, i Daemons Martesana hanno presentato la propria attività per la stagione 2010. Innanzitutto il nuovo allenatore: i diavoli biancorossi hanno scelto Levio Ferracuti, italo canadese con un enorme bagaglio tecnico e profondo conoscitore del football […]


Ospiti del Comune di Cernusco, presenti l’Assessore allo sport Maurizio Magistrelli e il Presidente la Consulta dello Sport Matteo Gerli, i Daemons Martesana hanno presentato la propria attività per la stagione 2010. Innanzitutto il nuovo allenatore: i diavoli biancorossi hanno scelto Levio Ferracuti, italo canadese con un enorme bagaglio tecnico e profondo conoscitore del football “made in Europe” avendo già allenato in Italia e con un passato nel campionato Austriaco. Altra novità è campo di gioco: per quest’anno l’home team dei Daemons sarà il “Gaetano Scirea” di Cernusco, impianto scelto sia per gli allenamenti sia per le gare interne che si svolgeranno al sabato sera. Importante, prioritario, per qualunque società sportiva è il settore giovanile, settore nei quali i Daemons sono all’avanguardia: le loro formazioni giovanili infatti disputano i campionati Under 21, Under 15, Under 13. E proprio alle rappresentative nazionali Under 13 e 15 i biancorossi della Martesana potranno “prestare” i propri talenti in vista dei prossimi Campionati Europei di categoria in programma a Roma quest’anno. E a proposito di Nazionale, da non dimenticare i 7 giocatori che hanno partecipato alle selezioni per il Blue Team Under 19. Anche l’attività nelle scuole non è cosa di poco conto: i Daemons organizzeranno il 6 marzo prossimo la finale interprovinciale tra gli Istituti che hanno seguito lo scorso anno.  Sono il defensive tackle Claudio Benefico, il linebacker Sebastian Tansella e il defensive back Stefano Zecchillo (in rigoroso ordine alfabetico) i tre Daemons selezionati dallo staff azzurro della Nazionale Under 19. Ai tre si aggiungono il ricevitore Matteo Buonanno (come riserva) e Pietro Marotta che, nello staff tecnico, avrà il ruolo di defensive line assistant. La convocazione dei quattro atleti nella Nazionale Italiana dimostra quanto positiva sia stata l’esperienza dei Daemons nello scorso campionato di Under 21, e come i risultati sul campo siano solo un “effetto collaterale” rispetto alla crescita tecnica degli atleti, vero obiettivo di ogni settore giovanile.

Please follow and like us:

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy

<b>Some contents or functionalities here are not available due to your cookie preferences!</b>

This happens because the functionality/content marked as "%SERVICE_NAME%" uses cookies that you choosed to keep disabled. In order to view this content or use this functionality, please enable cookies: "click.