Touchdown logo

Panthers u19: e’ finale

Rivarolo di Torrile, 16  dicembre 2013 – I Panthers agguantano la terza finale consecutiva del 2013. Dopo la squadra Senior e l’Under 13 di Flag Football, entrambe Campione d’Italia, l’Under 19 mette a segno il colpaccio. Le pantere, allenate dal duo Borchini-Zardin, hanno vinto la sfida contro i Daemons Martesana con il risultato di 18 […]


Rivarolo di Torrile, 16  dicembre 2013 – I Panthers agguantano la terza finale consecutiva del 2013. Dopo la squadra Senior e l’Under 13 di Flag Football, entrambe Campione d’Italia, l’Under 19 mette a segno il colpaccio. Le pantere, allenate dal duo Borchini-Zardin, hanno vinto la sfida contro i Daemons Martesana con il risultato di 18 a 6. E così sarà ancora una volta la sfida Panthers Parma  e  Seamen Milano, che hanno sconfitto i Giaguari Torino (34-22), a tenere banco nel mondo del football americano dopo l’Italian Super Bowl di luglio. Infatti la finale del campionato Under 19 si terrà Domenica 22 dicembre, ore 15, sul Campo dello Stadio Vigorelli di Milano.

La partita – Per i Panthers la partita si mette subito sulla strada giusta. Nei primi due giochi i Panthers sono costretti al 4° down dall’ottima difesa milanese ma Alinovi, protagonista di una grande semifinale, inanella due field goal consecutivi da buona distanza (6-0). I Daemons sfiorano il pareggio con un touchdown annullato per un fallo dell’attacco costretto ad arretrare e a perdere yard. I Panthers sono attenti e veloci a leggere l’offense avversario: Banzola deflettata mentre Alinovi intercetta così si chiude la prima frazione di gioco.

Nel secondo tempo le pantere ripartono all’attacco a testa bassa. Una safety e il terzo field goal della partita di Alinovi permettono ai padroni di casa di allungare (11-0). I milanesi però non ci stanno e costringono i Panthers all’ennesimo 4° gioco; questa volta l’attacco parmigiano esce da una delicata situazione con un lancio di Dalcò per Barbuti che arriva sulle 35 yard dei Daemons bravi però  a ritornare il calcio di Sloter. Sul secondo down bianco-rosso però Asllanaj intercetta e corre per 25 yard fino in end-zone; Alinovi centra i pali per il 18 a 0. A circa due minuti dalla fine i Panthers commettono un’ingenuità sul punt bloccato dalla difesa dei Daemons che segnano gli unici punti della partita (18-6).


Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy

Some contents or functionalities here are not available due to your cookie preferences!

This happens because the functionality/content marked as “%SERVICE_NAME%” uses cookies that you choosed to keep disabled. In order to view this content or use this functionality, please enable cookies: click here to open your cookie preferences.