Touchdown logo

Seconda divisione: i risultati

A Bologna i Neptunes ospitano gli Hogs in una partita sulla carta alla pari visti i precedenti: ma gli auto recessi dalla IFL invece dimostrano di aver preso le misure con il campionato LeNAF dopo la batosta presa dagli Angels e si rifanno con un convincete 36-0 che mette ko i Bolognesi, incapaci di entrare in partita e di […]


A Bologna i Neptunes ospitano gli Hogs in una partita sulla carta alla pari visti i precedenti: ma gli auto recessi dalla IFL invece dimostrano di aver preso le misure con il campionato LeNAF dopo la batosta presa dagli Angels e si rifanno con un convincete 36-0 che mette ko i Bolognesi, incapaci di entrare in partita e di essere mai pericolosi. A segno per gli Hogs subito Callegati con un ritorno diretto in endzone del primo kickoff, autore di altri due touchdown di corsa, il QB Lazzaretti con un TD pass per Maestri, e sul finire un touchdown di Tedeschi, a cui si sommano due safety subite dei Neptunes proprio in giornata no.

Foto di Manuela Pellegrini

Nel derby Veronese i Mastini ospitano al Consolini i Redskins, partita molto sentita e molto importante per la testa del Girone F: in vantaggio al primo drive offensivo i Mastini con un TD Pass di Turotti perViviani, mentre la reazione dei Pellerossa è ben fermata dalla difesa gialloblu; dopo l’intercetto del linebacker Longo a raddoppiare il vantaggio ci pensa Capogrosso con una corsa di sfondamento. Prima dell’halftime i Redskins accorciano le distanza con un touchdown di Moronesi che porta il parziale 15-7 negli spogliatoi. Al rientro in campo è di nuovo Turotti a segnare con una corsa personale in endzone, a cui risponde prontamente il QB rossoblu Fabbrica con un TD Pass per Capon; la difesa gialloblu regge i tentativi dei Pellerossa di riagganciarsi sul tabellone, l’attacco invece fa passare il tempo e posizione di campo andando così a chiudere la partita sul 22-13 per i Mastini che portano a casa la prima stracittadina della stagione 2014.

BPE Photo

Gli Angels incontrato i Titans Romagna che si presentano a Pesaro decisi a non perdere il contatto in testa al Girone C: partita ben condotta però dai ragazzi di Coach Moscatelli che tengono a zero gli avversari tutto il primo tempo, e riescono invece a segnare 3 touchdown per un parziale di 19-0 al riposo; inizio ripresa ancora a favore degli Angels che allungano ancora sul tabellone portandosi sul 26-0, e concendono un po’ più di giocate agli avversari, che riescono a segnare due touchdown senza però riaccendere le speranze di rimonta. Infatti un ultima segnatura degli Angels chiude la partita 32-13 in favore dei marchigiani che prendono il volo in classifica di girone.

Dado Nubili FotoClick

Partita sotto il nubifragio a Padova con i Saints che incontrano gli Hurricanes dell’ex Coach Rigato: partita sospesa più volte per lampi e grandine, si porta a metà terzo quarto 7-12 in favore dei vicentini quando la Crew Arbitrale decide di sospendere definitivamente la partita per pericolo di fulmini in aria; spetterà quindi al Giudice Sportivo la decisione se giocare più avanti il tempo rimanente della partita o dare il risultato come acquisito in favore degli Hurricanes.

A Firenze i Guelfi hanno la meglio sui Legio XIII, ma devono sudare parecchio a controprova del miglioramento dei romani: il primo tempo finisce 7-0 grazie a un TD Pass di Arcangeli per Bardini; nella ripresa allungano di nuovo i gigliati grazie ad un altro TD Pass di Arcangeli per Carboni, che poi nel quarto quarto chiude la partita con un altro passaggio in endzone per Bini. Risultato 21-0 per i Toscani con i Legio XIII che possono rimproverare solo un attacco sterile, mentre la difesa ha tenuto il campo, pesante, procurando anche dei turnovers che con un offense più produttiva avrebbe potuto mantenerli in partita.

A Cernusco Sul Naviglio partita entusiasmante tra i Daemons e i Blue Storms Busto Arsizio che regala un finale mozzafiato a discapito di un primo tempo che sembrava aver preso la strada Daemons grazie ad
una difesa impenetrabile e due touchdown offensivi con il QB Crimella che prima entra in endzone di corsa e poi lancia un TD pass per Mondin. Nel secondo tempo scossa Blue Storms con touchdown di Maj e di seguito di Masiero, la trasformazione da due è buona con Fimiani in QB Sneak e sorpasso dei Blue 15 a 13; reazione d’orgoglio dei Demoni che con Fantinelli ritornano in vantaggio, provano con successo la trasformazione da due con pochi secondi dalla fine. Ma nel Football in pochi secondi può succedere di tutto, così il 17 QB Fimiani segna il TD Pass all’ultimo secondo su Ricci, ma la trasformazione al piede non va e il risultato si ferma sul 21 parti: si decide tutto agli overtime. Qui l’esperienza dei ragazzi di Coach Marotta si fa sentire, possesso palla demone per primi e subito a segno con l’indomabile Fantinelli, la risposta dei Blue Storms viene bloccata sul nascere da un intercetto di Sanchez che decreta la vittoria per i Daemons 27-21.

My American Football Photos

Partita contratta e dura a Legnano tra Frogs e Blacks, appesantita da un campo pesante, ma soprattutto dominata dalle difese dei due team invalicabili che hanno dato prova di caparbietà e di solidità; a spuntarla con un insolito 0-3 sono i Piemontesi grazie ad un Field Goal di Brun, autore di una buona partita anche come runner, che porta i Blacks in testa al Girone D con 3 vittorie e 0 sconfitte.

Derby Capitolino a sorpresa dominato dai Grizzlies, che in casa dei Barbari hanno annichilito ogni iniziativa di Coach Schollmeier grazie ad una difesa monumentale e un attacco in gran forma: a segno nel primo tempo Mingoli con 3 TD Pass per Cinque, più due corse personali, Bianco segna anche un Field Goal e il primo tempo si chiude con uno spietato 0-38 per gli orsi. Nel secondo tempo i Grizzlies rallentano in attacco, ma continuano a ergere alto il muro difensivo; la partita finisce 0-45 per i Campioni LeNAF in carica grazie a un ultimo touchdown di Pinelli.


Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy

Some contents or functionalities here are not available due to your cookie preferences!

This happens because the functionality/content marked as “%SERVICE_NAME%” uses cookies that you choosed to keep disabled. In order to view this content or use this functionality, please enable cookies: click here to open your cookie preferences.