Touchdown logo

Il ritorno del Grifo nel Football Americano contro la Storia : Terni

La storia che si sfida, Perugia contro Terni

La storia che si sfida, Perugia contro Terni

11034652_934616999916012_1040343008_o

Collestrada. 28 febbraio 2015.

Inizio del derby alle ore 20.40, Steelers al kick off, in ricezione Bernardi dei Grifoni Perugia, Perugia al primo tentativo dalle loro 10 yard, al 3° tentativo raggiungono il primo down, in offense Perugia che cerca di allungare raggiungono le loro 20 yard al 4° tentativo decidendo di lanciare senza effettuare il punt, chiudendo il primo down, ma vengono indietreggiati sulle loro 10 yard per un fallo, e vengono costretti al punt. Ripartono in attacco gli Steelers dalle loro 15 yard corsa di Pelegrino di 35 yard ma viene bloccato dalla difesa di Perugia, successivamente con un corsa il numero 22 degli Steelers Dayan Almeida porta avanti la sua squadra in corsa e touchdown, punto addizionale realizzato, parziale sul 7 a 0. Kick off lungo degli Steelers , l’offense dei Grifoni in automatico ripartirà dalle loro 20 yard, nel 1° tentativo inesperienza da parte del qb di Perugia, con una mancanza di decisione perde 7 yard indietreggiando, arrivando alla fine del primo quarto.

All’inizio del secondo quarto, un buon attacco da parte dei Grifoni Perugia con una bella corsa da parte di Bernardi, sfatata immediatamente da un lancio dell’offense perugino e da un intercetto da parte di Terni. In attacco Terni e intercetto da parte dei Grifoni ma non convalidato per un fuorigioco offensivo da parte degli Steelers, furia dell’attacco dei ternani ripartono in maniera decisa e allungano sui grifoni con una corsa da parte di Dayan Almeida che porta il parziale sul 13 – 0, punto addizionale non realizzato.

Grifoni Perugia in attacco ma disattenzione e perdita di palla sulle 10 yard perugine, fumble ricoperto da Terni, Steelers in attacco ma fallo e penalità di 10 yard, nell’immediato lancio degli Steelers e touchdown in ricezione da parte del numero 21 Paniconi più trasformazione parziale sul 20 – 0.

Inizio Terzo quarto e kick off Grifoni Perugia, ritorno di Terni  con il numero 88 Dominici per una corsa di 35 yard, in attacco gli Steelers con una buona ricezione da parte del numero 88 Dominici che porta la palla sulle 10 yard ad un “passo” dalla meta, avanti ancora Terni con una corsa centrale da parte del numero 32 Lattanzi Matteo  touchdown più addizionale di 2 punti, parziale sul 28 – 0.

Kick off Terni, ritorno  da parte di Perugia, lancio dell’offense perugina e buona ricezione da parte del numero 32 Bietta dei Grifoni a poche yard dalla trasformazione, ma non riesce a concludere in meta. Ripartenza in offense da parte degli Steelers e corsa del numero 32  Lattanzi Matteo sino alle 25 yard dalla zona di meta, corsa del numero 22 Dayan Almeida fino alle 5 della zona di meta, lancio steelers e touchdown di Lattanzi Matteo, più addizionale realizzato, parziale sul 35 a 0.

Inizio dell’ultimo quarto, Perugia in corsa non va oltre le 15 yard, ma con una corsa al quarto tentativo si porta sulle 50 yard,(perugia che paga l’inesperienza con tanti errori inutili), buoni lanci e buon coraggio da parte del quaterback numero 13 Freddini dei Grifoni Perugia ma tutto si spegne in un fumble ricoperto da Terni, (una lotta disperata della difesa perugina per difendere l’orgoglio anche se il risultato è schiacciante). Corsa da parte di Dayan Almeida e touchdown Steelers più addizionale realizzato,  parziale fissato sul 42 a 0. Kick off Terni, ritorno Perugia sulle loro 10 yard, corsa del numero 21 Bernardi fino alla meta avversaria. Risultato finale Terni batte Perugia 42 a 6.

Considerando la loro prima prova di campionato contro un avversario forte come gli Steelers, i Grifoni Perugia ci hanno messo cuore, non lasciando a 0 il tabellino dei punti, per quanto riguarda gli Steelers perfetti sotto ogni punto di vista, sia di offense molto lineare, sia di difesa, anche se sofferenti sulle corse, una buona prova da parte di entrambe le squadre, e Perugia ha pagato caro contro una squadra colma di esperienza come gli Steelers favoriti per vincere lo scudetto del 2015 della categoria cif9.

 


Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy

Some contents or functionalities here are not available due to your cookie preferences!

This happens because the functionality/content marked as “%SERVICE_NAME%” uses cookies that you choosed to keep disabled. In order to view this content or use this functionality, please enable cookies: click here to open your cookie preferences.