Touchdown Magazine

Preseason NFL 2018: è subito Mayfield mania?

I Cleveland Browns aprono la preseason con una vittoria per 20-10 contro i NY Giants, ma a far notizia è la prestazione del rookie Baker Mayfield.

Baker Mayfield Browns vs Giants 2018 preseason

Finalmente l’attesa è finita, si comincia, la NFL scende in campo per scaldare i motori con i match della preseason, e non mancano le prime sorprese tra gli addetti ai lavori.

La notizia del giorno è che i Cleveland Browns sembrano aver trovato una guida, il “sembra” è d’obbligo perchè in preseason vale tutto (e quindi non vale niente), ma la prima uscita pubblica di Baker Mayfield (quarterback rookie proveniente dagli Oklahoma Sooners, prima scelta assoluta al draft 2018) è stata impressionante. Entrato alla fine del primo quarto si brucia subito il suo primo drive con un secco “3 & out”, ma al secondo tentativo non sbaglia, mette in piedi un drive da 7 minuti e mezzo divorando le 72 yards che lo separano dalla endzone con 6 passaggi (3 incompleti) e 8 corse (2 personali) siglando il suo primo touchdown pass sul tight end David Njoku.

Alla fine Mayfield chiuderà il match contro i Giants con 212 yards di passaggio, 11 completi su 20 tentativi, 2 touchdown pass e 3 corse personali per 13 yards. Non un bottino da urlo, ma la prestazione in campo è stata da veterano, capace di uscire dalla tasca al momento giusto, e altrettanto capace di stare nel backfield per trovare il giocatore libero al quale lanciare.

I Browns si godono così la prima uscita vittoriosa di questa stagione, battendo i Giants 20-10 ma soprattutto dando una bella prova di forza sia in attacco che in difesa, quasi da sembrare una squadra completa. Non si può comunque parlare di buon auspicio, visto che la stagione scorsa iniziò con una preseason perfetta, quattro vittorie consecutive… peccato che furono anche le uniche di tutta la stagione.