Touchdown logo

Il Super Bowl, più che una finale

Il mondo del football americano è chiaramente tutto rivolto ad Ovest, dove si svolge il campionato più importante e competitivo del pianeta: l’NFL. Sport nato e sviluppatosi negli Stati Uniti, il football a stelle e striscie è senza dubbio uno spettacolo nel quale l’adrenalina viaggia velocissima e i contatti sono estremi. Il grande impatto di […]

Super Bowl NFL 2018

Il mondo del football americano è chiaramente tutto rivolto ad Ovest, dove si svolge il campionato più importante e competitivo del pianeta: l’NFL. Sport nato e sviluppatosi negli Stati Uniti, il football a stelle e striscie è senza dubbio uno spettacolo nel quale l’adrenalina viaggia velocissima e i contatti sono estremi. Il grande impatto di una manifestazione come il Super Bowl, la finalissima del campionato NFL, è senza dubbio  una delle manifestazioni sportive più conosciute e rilevanti del paese insieme alle finali NBA, nonostante la sua versione di finale unica lo renda uno spettacolo immediato e dotato di quel brivido rapido capace di moltiplicare le emozioni degli spettatori e soprattutto dei giocatori. Uno dei Super Bowl che più ha esaltato le caratteristiche adrenaliniche di questo sport è stato la finale del 2017, quando i New England Patriots si imposero sugli Atlanta Falcons dopo una rimonta strepitosa nell’ultimo quarto con due touchdown nel finale.

La grande attrazione delle partite di football americano viene dall’estrema competitività e dai continui cambi di gioco: come abbiamo visto nella finale appena citata, le partite di NFL possono essere ribaltate in pochissimi secondi e anche un semplice field goal può portare una squadra ad una vittoria allo scadere del tempo; proprio per questo, il football americano è uno di quelli per cui le scommesse live di Betfair offrono moltissimi mercati, in quanto il risultato può cambiare da un momento all’altro, molto più che nel calcio o nel basket. Forse è stata proprio questa caratteristica a far appassionare sempre più persone a questo sport e a fargli compiere la traversata dell’oceano: quattro partite di campionato si svolgono ormai da anni in quel di Londra nel mese di ottobre ed è praticamente impossibile ottenere biglietti, ad ulteriore dimostrazione dell’ampliazione del fenomeno mondiale di questo sport.  La magnitudo del Super Bowl in sé è invece testimoniata dai tantissimi collegamenti televisivi e radiofonici, oltre che digitali, connessi per trasmettere in ogni parte del mondo e raccontare in tempo reale le emozioni della grande sfida. L’edizione numero 54 del Super Bowl avrà luogo il 2 febbraio 2020 presso lo stadio Hard Rock di Miami, città che ospiterà il grande evento per l’undicesima volta. Se andiamo a vedere le statistiche riguardo alla finale del 2019 ci troviamo di fronte a numeri eloquenti: a ogni giocatore della squadra vincitrice è andato un premio di 107 mila dollari, mentre per i secondi il compenso è di 53 mila dollari, il tutto per un montepremi totale di 8,48 milioni di dollari. Stiamo parlando, dunque, di cifre molto importanti e praticamente riscontrabili soltanto in sport del calibro del basket NBA o nel tennis. Il valore intrinseco di questa partita, ormai più di un semplice scontro per un titolo, viene anche riflesso dalla stima dei ricavi per le televisioni aventi diritto alla ritrasmissione, qualcosa come 500 milioni di dollari in totale tra prepartita, match e post partita. Le cifre non dovrebbero sorprendere: il Super Bowl è un evento a sé stante, capace di attirare un’audience di oltre 100 milioni di persone negli USA (praticamente un terzo della popolazione) e 50 milioni nel resto del mondo.

Il Super Bowl, dunque, ha ormai varcato le semplici frontiere dello sport fino a diventare un autentico fenomeno moderno capace di esaltare gli appassionati di uno sport e quelli che a stento ne conoscono le regole, quale eccellente prodotto dello sport contemporaneo.


Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy

Some contents or functionalities here are not available due to your cookie preferences!

This happens because the functionality/content marked as “%SERVICE_NAME%” uses cookies that you choosed to keep disabled. In order to view this content or use this functionality, please enable cookies: click here to open your cookie preferences.