Touchdown logo

TNF: Wentz cinico e concreto, Philadelphia espugna il Lambeau Field

Wentz e Howard trascinano gli Eagles alla vittoria sul campo dei Packers, che perdono l’occasione per allungare nella NFL North.

Wentz Packers Eagles 2019

Il Thursday Night va in cascina con la soprendente vittoria degli Eagles sui Packers al Lambeau Field. Sorprendente perchè i Packers erano in serie positiva 3-0 con una difesa che aveva concesso solo 35 punti nelle prime tre gare, perchè Aaron Rodgers nonostante la sconfitta ha messo in aria il pallone 53 volte collezionando 422 yards, 2 touchdown pass e 1 intercetto, e infine clamorosa perchè gli Eagles arrivavano da prestazioni insufficienti, soprattutto a livello di finalizzazione dei drive, dando l’idea di un team ancora in fase di rodaggio, di quelli che fanno il campo e poi non segnano.

Niente di più sbagliato, in NFL succede tutto e il contrario di tutto, quindi succede che Carson Wentz dopo una partenza così così, chiude la gara con soli 16 completi (su 27 lanci), 160 yards ma ben 3 sanguinosissimi (per Green Bay) touchdown pass. La mano di Doug Pederson si vede, e dopo un primo quarto incerto gli Eagles bilanciano il gioco offensivo tra lanci (160 yards) e corse (174), non dando punti di riferimento ai Packers che ad un certo punto possono solo inseguire, sempre punto punto, ma mai trovare la stoccata per il controsorpasso.

Con un Jordan Howard in stato di grazia (2 touchdown su corsa, 1 su ricezione e 115 yards totali), la difesa di casa si è trovata a dover tappare buchi un po’ ovunque e Wentz ha saputo centellinare i pass verso Ertz e Jeffery lasciando come esca Agholor (0 ricezioni) in modo efficace, quasi cinico, mentre il suo dirimpettaio, tale Aaron Rodgers, ha dispensato palloni a chiunque (ben 9 target diversi), ma in almeno un paio di occasioni è rimasto orfano di un buon piano B, quello che dovresti avere quando puoi permetterti un running game efficace.

Se però fai 77 yards su corse in una partita, e 46 arrivano dal quarterback, qualcosa non va nel playbook, e il risultato è che Green Bay, nonostante abbia macinato molto più gioco di Philadelphia, perde la testa della NFC North in un turno che poteva invece creare quello stacco che iniziava a dare luce verso i playoff. Già, perchè con Detroit a Kansas City e lo scontro divisonale tra Minnesota e Chicago, i Packers avrebbero potuto probabilmente allungare su due avversari (di 3).

Devante Adams è stato devastante, ben 180 yards di ricezioni, ma non è stato utilizzato per andare a punti, mentre Aaron Jones ha fatto più yards su ricezione (37) che non su corsa (21), nonostante fosse partito benissimo con il primo touchdown della partita dopo 4 minuti di gioco. Forse un impiego più creativo di Jones, magari con Jamaal Williams e Danny Vitale, avrebbe dato più opportunità di controllare la gara ai Packers.


Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy

Some contents or functionalities here are not available due to your cookie preferences!

This happens because the functionality/content marked as “%SERVICE_NAME%” uses cookies that you choosed to keep disabled. In order to view this content or use this functionality, please enable cookies: click here to open your cookie preferences.