Touchdown logo

NCAA Conference Championship Week 2019

LSU dovrebbe essere la numero 1 del ranking, ma questo significherebbe far giocare contro Ohio St con Clemson. Oklahoma agguanta la Big XII.


Prev1 of 6
Use your ← → (arrow) keys to browse

Potevano arrivare delle sorprese, ma in realtà ci sono solo conferme: LSU è riuscita a battere Georgia nel Southeastern Championship Game, e ha battuto una squadra che durante tutta la stagione non ha subito mai più di 20 punti. Ne ha presi 37 in una serata in cui magazzinieri hanno dovuto riportare ad Athens le magliette celebrative, all’inizio del 4° quarto.

Ma se siete sorpresi, è perché non avete visto nella sua interezza la stagione dei Tigers della Louisiana State University. Joe Burrow può avere le mani sull’Heisman Trophy, ma di sicuro uscirà dall’università con un trofeo tanto desiderato.

Facendo il giro delle Conference Power 5: Oregon piega Utah, in una serata che però non li porterà tanto lontano. Jalen Hurst riesce a vincere l’ennesima finale di conference con un’altra squadra, quell’Oklahoma che è capace di rigenerare giocatori stanchi, demotivati e ai margini dello spogliatoio, e li rende di nuovo bravi.

Clemson asfalta Virginia, e Dabo Swinney aspetta di sapere chi dovrà affrontare nei playoff: sa bene che il suo ranking lo terrà al terzo posto, ma vista la prestazione altalenante e ai limiti del cardiopalma per Ohio State, non si sa in chi spera di affrontare. Se la vincitrice della Big 10, Ohio St. appunto, oppure dei Tigers di LSU che marciano dritti ai playoff quasi come stessero sambando. Ed Orgeron è uscito secco dalla partita, perché la tradizionale doccia di Gatorade non serviva.

Ma le curiosità di questa 150sima stagione di college football non finiscono qui. Il Tiger Stadium di Baton Rouge ha chiuso ufficialmente i battenti, e alla comunità è stata data la possibilità di portarsi via una zolla (fino ad esaurimento scorte). Una ragazza ha avuto l’opportunità di caricarsene quanto più possibile, per metterle sopra la tomba del padre. Risvolto dolce amaro, ma voi ci credete? Guardate pure

ECCO A VOI I RISULTATI DELLE POWER 5 CONFERENCE, E GLI HIGHLIGHTS

PAC 12

Oregon Ducks (#13) – 37

Utah Utes (#5) – 15


ACC

Clemson Tigers (#3) – 62

Virginia Cavaliers (#23) – 17


BIG XII

Oklahoma Sooners (#6) – 30

Bayor Bears (#7) – 23


BIG 10

Ohio St. Buckeyes (#1) – 34

Wisconsin Badgers (#8) – 21


SEC

LSU Tigers (#2) – 37

Georgia Bulldogs (#4) – 10

Prev1 of 6
Use your ← → (arrow) keys to browse


Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy

Some contents or functionalities here are not available due to your cookie preferences!

This happens because the functionality/content marked as “%SERVICE_NAME%” uses cookies that you choosed to keep disabled. In order to view this content or use this functionality, please enable cookies: click here to open your cookie preferences.