Touchdown logo

Fantasy Football: il Draft board di Touchdown magazine

Il draft è ormai alle porte, e per aiutarvi nella vostra scelta, ecco a voi il nostro Draft board in vista dell’imminente scelta dei giocatori per questa nuova stagione di Fantasy football.

il draft fantasy: cosa fare per farlo bene

Come abbiamo valutato i giocatori?

Questo Draft board non è basato sulla pura qualità del giocatore, ma è stilato unicamente in base a quanti punti esso può fare nel Fantasy. Ricordo che ci si basa su una lega non PPR, e che le valutazioni sono puramente personali, e se volete dire la vostra a riguardo, commentate pure nel post dell’articolo e ne discuteremo assieme. Detto questo, iniziamo spiegando i parametri con cui questo Draft board è stato stilato.

Uno dei parametri principali è la costanza negli anni, il che significa privilegiare i giocatori in alta classifica per più stagioni rispetto a coloro che sono esplosi nell’ultima annata, che rischiano di tramutarsi nei più classici dei cosiddetti “one year wonder”.

Un altro parametro a parer mio fondamentale è sicuramente l’esperienza del giocatore, in particolar modo nei primi round del draft. Vero che negli anni abbiamo assistito a fenomenali prestazioni da parte di alcuni rookie, vedesi Elliot e Barkley per citarne un paio, ma è anche vero che molte altre volte ci sono state cocenti delusioni. Perciò, in particolar modo per quanto riguarda i QB, puntate più sulle sicurezze, e rischiate solo verso la fine del draft, dove eventuali danni sono riparabili più facilmente.

Un ulteriore punto di valutazione, in particolar modo riguardo i WR, è la competitività all’interno della squadra. Se il giocatore in squadra ha altri compagni di reparto di livello, è sicuramente svantaggiato rispetto a giocatori di qualità magari inferiore, ma che senza competizione all’interno della loro squadra, gli permetterà di risaltare di più e portare a casa più punti.

La versatilità del giocatore sarà anche un fattore estremamente importante, in particolar modo per quanto riguarda QB e RB, perchè un QB che corre tanto o un RB che viene coinvolto spesso nel passing game, sono garanzia di punteggi generalmente più alti, e quindi di maggiore qualità in un ambiente di Fantasy.

Ovviamente sono tenuti in considerazione i parametri classici, vale a dire le prestazioni previste, quelle della scorsa stagione, le prestazioni generali della squadra e la probabilità di infortunio. In particolare quest’ultima viene spesso sottovalutata, e ci si ritrova a metà stagione con mezza squadra rotta e il campionato ormai perso a causa di questa analisi mancata.

Breve parentesi per quanto riguarda kicker e difese: in entrambe le categorie sono stati messi pochi nomi, e ciò è dovuto al fatto che tolti quelli, i restanti si equivalgono sulla carta, e quindi risulta molto complicato fare un ranking. In caso finissero presto questi principali nomi, il consiglio per questi è di prendere i kicker dalle squadre con gli attacchi migliori, mentre per le difese affidarsi molto alle sensazioni personali, dato che sono facilmente rattoppabili in Free Agency in caso di clamorosi flop.

Nella Draft board ci sono anche alcune scommesse personali che possono sembrare dei rischi (anche se tutti nella metà bassa della lista), ma sono necessari, perchè è si giusto basare la propria squadra su fondamenta solide e sicure, ma senza fantasia si rischiano di perdere delle grandi occasioni nei round tardivi, ed è lì che risiede l’essenza di questo gioco e che permette di far vincere i campionati.

Il Draft board di Touchdown magazine

QB RB WR TE K DEF
Mahomes McCaffrey J. Jones Kittle Tucker 49ers
L. Jackson Henry M. Thomas Kealce Gould Ravens
Wilson Barkley Adams Andrews Lutz Steelers
Ryan Elliott Hill Waller Butker Patriots
Prescott Chubb Hopkins Ertz Zurelin Bears
Watson Kamara Cooper Hooper Bills
K. Murray Cook Evans Engram Saints
Brees Mixon Kupp Higbee Seahawks
Rodgers Jacobs Robinson Dissly Packers
Mayfield Drake Thielen Henry
Wentz Gurley Godwin Cook
Goff Ekeler Ridley Ebron
Newton Jones Diggs Gesicki
J. Allen Sanders K. Allen Fant
Cousins Gordon Woods Olsen
Brady Edwards-Helaire Green Rudolph
Tannehill D.Johnson Moore Gronkowski
Garoppolo Conner Parker Howard
Rotheilsberger Carson AJ.Brown Njoku
Stafford Singletary Smith-Schuster Goedert
Minshew Ingram Lockett Eifert
Jones Mostert Metcalf Hurst
Bridgewater Bell Beckham Uzomah
Rivers Montgomery McLaurin Hockenson
Carr Fournette Landry Graham
Burrow K. Johnson Golladay Knox
Darnold Peterson Chark I. Thomas
Fitzpatrick Howard Boyd Smith
Lock Armstead Samuel Doyle
Haskins Mack Shepard
Trubisky Henderson Hilton
Foles MIchel M. Brown
Herbert J. Taylor Gallup
Taylor White J. Brown
Tagovailoa Breida Cooks
Penny Watkins
Swift Ruggs III
Lindsay Edelman
R. Jones M. Jones
Cohen Perriman
L. Murray D. Jackson
McKinnon Crowder
Coleman Sanders
Akers Reagor
Hunt Anderson
Hyde M. Williams
Burkhead Miller
Dobbins Jefferson
Snell Jeffery

 

 

 

Please follow and like us:

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy

Some contents or functionalities here are not available due to your cookie preferences!

This happens because the functionality/content marked as “%SERVICE_NAME%” uses cookies that you choosed to keep disabled. In order to view this content or use this functionality, please enable cookies: click here to open your cookie preferences.