Touchdown logo

Appesi ad un filo: preview di Browns @ Steelers

Win or go home. Chi perderà lo scontro divisionale tra Steelers e Browns sarà tagliato fuori dalla corsa ai playoffs.


Una gara per continuare a sperare. Una gara per mantenere viva la propria stagione. I Browns fanno visita gli Steelers nell’ultimo Monday Night Football stagionale e mai come questa volta la stagione è al bivio definitivo: win or go home. Perché se una vittoria non è sinonimo di accesso ai playoffs, una sconfitta all’Heinz Field nella notte tra lunedì e martedì (02:15 ora italiana) metterebbe una pietra tombale sulle speranze di postseason dei Cleveland Browns. E quindi bisogna mettere da parte le scorie delle ultime due settimane, e delle due sconfitte contro Raiders e Packers, e giocare “alla morte” contro i rivali di sempre: dopo averli eliminati nei playoffs della scorsa stagione, ora è il momento anche di chiudere la porta dei playoffs di quest’anno in faccia agli Steelers.
E, come detto, una vittoria terrebbe aperte le porte dei playoffs per i Browns. Anche perché la situazione in AFC North, e nella AFC in generale, è abbastanza “fluida”.

Verso i playoffs

Partiamo da un presupposto importante: se domenica i Bengals dovessero vincere a Kansas City contro i Chiefs, allora per i Browns sarà impossibile vincere l’AFC North. I Cincinnati Bengals sono in testa alla division, con un record di 9-6, mentre i Browns sono al momento all’ultimo posto con un record di 7-8; quindi è abbastanza palese che una vittoria di Cincinnati taglierebbe fuori dalla corsa al primo posto proprio Cleveland. Che però avrebbe ancora chances di playoffs chiudendo la stagione 9-8 (quindi con due vittorie nelle ultime due gare), vista, come detto sopra, la situazione “fluida” in AFC, dove gli incastri di risultati potrebbero generare una serie infinita di possibili abbinamenti per il Wild Card Weekend.
Invece, se i Bengals dovessero perdere domenica a Kansas City, i Browns avrebbero ancora la possibilità di issarsi in cima all’AFC North, battendo gli Steelers e poi vincendo l’ultima gara della regular season proprio contro i Bengals, a patto che anche i Ravens perdano almeno una delle ultime loro due partite.
Le chances quindi ci sono ancora. Ma, come scritto, passa tutto da una costante: i Browns dovranno vincere entrambe le gare rimanenti, a Pittsburgh e poi in casa contro Cincinnati.

It’s Steelers Week

La settimana che porta allo scontro divisionale contro i Pittsburgh Steelers è sempre molto sentita a Cleveland. GLi Steelers sono i rivali di sempre e batterli è sempre una fonte di soddisfazione per i fans dei Browns. Che però, questa settimana, hanno dovuto fare i conti con i “postumi” della sconfitta subita a Green Bay. Mayfield è finito nuovamente nel centro del ciclone, visti i suoi errori in serie che sono costati la partita di Natale contro i Packers. Il QB dei Browns ha sempre reagito al meglio in campo alle critiche, ma queste ultime due partite sono fondamentali anche per il suo futuro in Ohio; chiudere questa stagione (per lui maledetta a causa dei micro/macro infortuni in serie che ha subito) con due vittorie darebbe più forza alle sue possibilità di rimanere in maglia Browns.

“Guardando al quadro completo, direi che tutti i segnali portano al fatto che quella di lunedì contro i Browns possa essere la mia ultima partita all’Heinz Stadium, almeno per quanto riguarda la regular season”. Ben Roethlisberger, parlando giovedì con i giornalisti, ha ammesso per la prima volta che il suo ritiro è molto vicino. E quale motivazione ulteriore per i Browns se non quella di far andare di traverso a Big Ben l’ultima (possibile) gara tra le mura amiche?

Cosa aspettarsi

Kevin Stefanski e il suo coaching staff, finiti anche loro sul banco degli imputati per la gestione dell’ultimo drive in quel di Green Bay, dovranno decidere se affidarsi ai lanci di Mayfield, che ultimamente sta giocando veramente male (7 TD e 8 intercetti nelle ultime 5 partite), anche per far riprendere confidenza al proprio QB, oppure sfruttare totalmente il gioco di corse, abbandonato in quell’ultimo drive contro i Packers. Davanti a loro, i Browns si troveranno la peggiore difesa sulle corse dell’intera NFL che però, nell’ultimo confronto tra le due compagini lo scorso Halloween, ha messo la museruola al gioco di corsa di Cleveland (meno di 100 yards conquistate). Ma nelle ultime 8 partite, la difesa sulle corse degli Steelers ha concesso in media 179 yards agli avversari. E questo fa pensare che l’idea migliore sarebbe quella di dare l’ovale a Chubb e farlo correre.
Un grande lavoro lo dovrà fare, però, la Offensive Line dei Browns, totalmente collassata contro i Packers (anche causa assenze). Perché dall’altra parte c’è un certo T.J. Watt, che guida la classifica dei sacks con 17.5 sacks stagionali e avrà come obiettivo quello di mettere ulteriore pressione ad un Mayfield che potrebbe risentirne in insicurezza.
Fermare, invece, l’attacco degli Steelers non dovrebbe essere un grande problema se la difesa dei Browns si comporta come è lecito aspettarsi e come fatto, per larghi tratti, da due mesi a questa parte. Difesa che, oltre ad avere Garrett (anche se acciaccato, contro gli Steelers ci sarà), ritrova anche Clowney, ed è pronta a dare battaglia all’Heinz Field.
Sarà brutta, sporca e cattiva. Ma la partita contro gli Steelers è da vincere, no matter how.

Please follow and like us:

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy

<b>Some contents or functionalities here are not available due to your cookie preferences!</b>

This happens because the functionality/content marked as "%SERVICE_NAME%" uses cookies that you choosed to keep disabled. In order to view this content or use this functionality, please enable cookies: "click.