Touchdown logo

Elezioni FIDAF 2013: Stefano Gavina

E’ la volta di Stefano Gavina, candidato per il Consiglio Federale (quota giocatori), arbitro FIDAF ed attualmente giocatore in forza ai Seamen Milano.

Stefano Gavina

E’ la volta di Stefano Gavina, candidato per il Consiglio Federale (quota giocatori), arbitro FIDAF ed attualmente giocatore in forza ai Seamen Milano.

Scheda

Cognome: Gavina
Nome: Stefano
Posizione attuale: Arbitro e giocatore Seamen Milano
Candidato per: Consiglio Federale (quota giocatori)

Presentazione

Buongiorno a tutti mi chiamo Stefano Gavina, ho 44 anni e sono candidato alla carica di Consigliere Federale FIDAF in quota giocatori.

Ho iniziato a giocare nel 1986 nei Lancieri Novara e dal 2009 sono Arbitro di Football Americano. La mia esperienza di giocatore e quella, seppure inferiore come tempo di arbitro, mi ha portato ad accettare questa candidatura come consigliere federale.

Il lavoro svolto in questi anni dal Consiglio Federale uscente è stato senza dubbio valido, ma l’impegno che attende il futuro Consiglio Federale sarà, se possibile, ancora più difficile, in quanto la FIDAF in questo momento ha la necessità di consolidarsi, prestando particolare attenzione ad
alcuni settori quali:

  1. Settore Junior;
  2. Settore Senior;
  3. Settore Tecnico;
  4. Settore Arbitrale.

Lo sviluppo di questi settori, non può prescindere dall’incremento del tasso tecnico, vera chiave di volta per consentire quel salto di qualità del FA in Italia, salto di qualità necessario per aumentare la visibilità del nostro sport con tutte le ricadute del caso.

Condizione fondamentale per l’incremento del tasso tecnico è facilitare l’accesso alle informazioni sia tecniche che regolamentari da parte di tutti i settori coinvolti, lo sviluppo quindi di una piattaforma informatica che contenga regolamenti di gioco commentati, manuali tecnici, filmati e tutto quanto può servire per aumentare la conoscenza e la comprensione del gioco, diventa un’esigenza primaria.

Settore Junior
Il settore Junior rappresenta il futuro del nostro sport, e necessita di molta attenzione nello sviluppo sia in ambito Flag che in ambito Tackle, e la FIDAF con l’introduzione dei camp JPD e del progetto Usa Experience, ma rimane fondamentale l’apporto da parte delle società, vero motore del FA in Italia. La FIDAF dovrà supportare i team in questa fase delicata, promuovendo dei clinic specifici per migliorare la formazione degli allenatori riguardo il settore giovanile.

Settore Senior
Il settore Senior richiederà molta attenzione da parte della Federazione, in quanto rappresenta il presente del FA in Italia. L’incremento del tasso tecnico dei giocatori, attraverso una migliore conoscenza dei regolamenti, dei fondamentali, delle tattiche di gioco e delle metodologie di allenamento dovranno essere agevolati attraverso la succitata piattaforma informatica, ma anche attraverso l’istituzione da parte di FIDAF di mini-camp regionali da tenersi durante i periodi di sosta dei campionati.

Settore Tecnico
Il settore Tecnico rappresenta per FIDAF uno dei principali punti di sviluppo del FA, e il progetto di consentire ai nostri allenatori di svolgere un periodo formativo negli Stati Uniti presso college o high-school va in questa direzione. Tuttavia, considerando i costi pur contenuti ma assolutamente a carico dei singoli, è opportuno che FIDAF incrementi il numero di clinic per gli allenatori con la partecipazione di coach americani, al fine di elevare il tasso tecnico dei clinic stessi.

Settore Arbitrale
Lo sviluppo del settore Arbitrale è fondamentale per FIDAF. I punti principali su cui FIDAF dovrà concentrarsi sono il reclutamento e il consolidamento. E’ necessario allargare la base di reclutamento del settore arbitrale, prestando maggiore attenzione al reclutamento di giocatori o exgiocatori, in quanto in possesso di alcuni degli skill fondamentali per un arbitro. Il consolidamento degli arbitri è una priorità alla quale la FIDAF dovrà garantire un adeguato supporto, anche economico. Per perseguire questo obiettivo il C.I.A. (Comitato Italiano Arbitri) dovrà individuare dei responsabili addetti alla formazione continua dei arbitri, incrementando le occasioni di incontro/confronto con arbitri USA ed utilizzando in modo esteso i sistemi telematici quali videoconferenze e hang-out.

Riassumendo,i punti chiave del mio programma sono:

 

  1. Istituzione di una piattaforma informatica di e-learning di libero accesso a tutti i tesserati;
  2. Prosecuzione ed incremento dei programmi JPD e Usa Experience, e attivazione di programmi specifici per gli allenatori delle giovanili;
  3. Incremento e innalzamento del livello tecnico dei clinic per gli allenatori, con il supporto di coach USA;
  4. Attivazione camp regionali per i giocatori Senior;
  5. Allargamento base arbitrale e suo consolidamento;

A disposizione per eventuali chiarimenti
Stefano Gavina


Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy

Some contents or functionalities here are not available due to your cookie preferences!

This happens because the functionality/content marked as “%SERVICE_NAME%” uses cookies that you choosed to keep disabled. In order to view this content or use this functionality, please enable cookies: click here to open your cookie preferences.