Touchdown logo

Blacks ancora in evidenza

Seconda partita e altra vittoria per i Blacks che si trovano ora, dopo tre giornate, al comando nel loro girone. Campo in ottime condizioni ed un buon pubblico hanno fatto da cornice ad una partita molto bella sotto l’aspetto tecnico e che ha mostrato l’alto livello raggiunto dai due Teams. Alla fine hanno vinto meritatamente […]


Seconda partita e altra vittoria per i Blacks che si trovano ora, dopo tre giornate, al comando nel loro girone. Campo in ottime condizioni ed un buon pubblico hanno fatto da cornice ad una partita molto bella sotto l’aspetto tecnico e che ha mostrato l’alto livello raggiunto dai due Teams. Alla fine hanno vinto meritatamente i padroni di casa che sempre in vantaggio hanno controllato la gara, ma molto bravi i Deamons che mai domi hanno lottato fino alla fine. Dopo aver battuto di misura gli Skorpions  Varese era importante verificare la forza della squadra con un Team di indubbia qualità tecnica e i Deamons erano indubbiamente un buon esame. Gia’ incontrati lo scorso Campionato erano riusciti a battere in entrambe i match la squadra di Coach Brena quindi logicamente favoriti , ma molto bravi i Blacks a vincere sfoderando un gioco aereo principesco grazie ad una linea che ha concesso tempo al QB e poi il resto lo hanno fatto due campioni come Matteo Zucco e Alessandro Brena, addirittura stellare che con quattro T.D. ha letteralmente tagliato in due la retroguardia avversaria. Ottima la Offense che con con due T.D. su corsa e quattro su passaggio segnava ben 42 punti e che, per questa partita, vedeva a sorpresa partire in cabina di regia il secondo QB Elia Giachino. Buona la difesa capace di intercetti e fumble ricoperti, ma certo ha subito troppo concedendo quattro T.D. agli avanti ospiti. Domenica prossima Blacks ospiti dei Frogs e non sarà facile nemmeno questo impegno dato che le Rane sono reduci da due sconfitte, ma di stretta misura e va detto nel Campionato scorso hanno perso in casa, ma si sono presi una bella rivincita venendo a battere i Blacks a Grugliasco. Quindi incontro equilibrato anche se vede sulla carta favoriti i Blacks, ma sappiamo che quello che conta è il campo ed i Frogs aspetteranno l’incontro con il coltello tra i denti per evitare la terza sconfitta che già complicherebbe il loro Campionato.

BLACKS 0 21 14 7 42 DEAMONS         0 6 8 12 26

I°  Quarto: Combattuto, ma di studio con le difese che dominano bloccando ogni tentativo delle offense avversarie. Nessuna segnatura e tutto rimandato.

II° Quarto: Il più ricco di segnature. Iniziano i Deamons che con Giuliano Fantinelli vanno in T.D. con una corsa che anche se non trasformata porta in vantaggio gli ospiti per  0 – 6. Pronta risposta Blacks che al drive successivo impattano con un T.D. di Alessandro Brena su passaggio di Elia Giachino, la try da uno di Luca Brun porta in vantaggio i Blacks per 7 – 6. Ottima la difesa di casa che costringe al Punt i Demoni e al cambio palla erano i Blacks ad allungare con un secondo T.D. su corsa di Davide Villani, ancora try da uno di Brun e punteggio sul 14 -6. Difese protagoniste con tre intercetti, il primo di Marco Zaffino per i Blacks, poi Lorenzo D’Ovidio per i Deamons e il terzo ad opera di Alessandro Fogliati giovane safety rivolese. In chiusura di quarto arrivava la terza marcatura Blacks che arrivati ad una yarda segnavano con una corsa di Elia Giachino. Implacabile Luca Brun trasformava portando il punteggio sul 21 – 6 che chiudeva il Quarto e mandava le squadre negli spogliatoi.

III° Quarto: Rientro in campo e palla ai Deamons che con un buon drive riuscivano ad accorciare le distanze con un T.D. di Luca Crimella che con una corsa violava la End Zone aversaria. Il successivo tentativo di trasformazione da due riuscive e gli ospiti si portavano ad una sola lunghezza ed il punteggio era 21 – 14. Partita riaperta, ma proprio nel momento migliore dei Deamons arrivava il secondo intercetto di Fogliati che dava il possesso palla ai Blacks che colpivano ancora con il duo Giachino/ Brena che su ricezione segnava per la seconda volta; di Brun la trasformazione e punteggio sul 28 a 12 per i padroni di casa. Ancora protagonista la difesa Blacks che ricopriva un fumble con Alessandro Blandino e brava la offense a concretizzare con un passaggio su Alessandro Brena che per la terza volta colpiva una retroguardia in difficoltà evidente; la try di Brun valeva il 35 a 14 per i Rivolesi. Non succedeva altro e si chiudeva cosi anche il terzo quarto con i Blacks padroni assoluti del campo.

IV° Quarto: Non mollavano i Deamons che con una corsa dell’ottimo Fantinelli  si portavano sul 35 a 20 avendo mancato la try Gargantini. Continuava la buona prova degli ospiti che intercetavano con Alberto Villa, ma era altrettanto buona la prova della difesa Blacks che obbligava al punt i Deamons. Devastante la risposta della offense nero/argento che colpiva ancora con Alessandro Brena che alla quarta segnatura annichiliva la retroguardia avversaria. Da uno la try di Brun  e tabellone che segnava un pesante 42 – 20 per la squadra di casa; punteggio che di fatto chiudeva la gara. Iniziavano i logici cambi da ambo le parti e grande impegno Deamons premiato dalla quarta segnatura lancio di Ciamarra su passaggio di Crimella. Ancora un errore nella trasformazione e punteggio che diventava 42 – 20 ma dopo poco più di un minuto arrivava il fischio finale.

Coach  Brena: Positivo ovviamente essere partiti con due vittorie, ma il Campionato è ancora lungo perciò nessun proclama. C’è molto da lavorare, ma ci siamo e con molta voglia di lottare e andare avanti nel Campionato. Come sempre non ci nascondiamo e primo posto nel girone e Play Off sono i nostri primi obiettivi, ma non sarà facile. Abbiamo però dalla nostra una buona preparazione iniziata già a metà Settembre, un Roster più che sufficiente numericamente e con un livello tecnico medio alto. Insomma siamo pronti e pur rispettando tutti senza nessun timore ad affrontare chi incontreremo nel corso del Campionato, però troppo presto per fare previsioni, ne parleremo tra due o tre partite.


Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy

Some contents or functionalities here are not available due to your cookie preferences!

This happens because the functionality/content marked as “%SERVICE_NAME%” uses cookies that you choosed to keep disabled. In order to view this content or use this functionality, please enable cookies: click here to open your cookie preferences.