Touchdown logo

Prima Divisione: situazione dopo l’8ª giornata

Dopo 8 giornate di campionato la Prima Divisione inizia a delineare già i possibili scenari per la post season, con i Rhinos che ribaltano lo 0-3 iniziale e si portano a 4-3, e i Seamen ancora imbattuti a 7-0. In zona playoff i Ducks tagliano fuori i Dolphins.

UTA Pesaro vs Rhinos Milano-2018

L’ottava giornata di Prima Divisione va in archivio senza clamori, con un solo match equilibrato, quello giocato ad Ancona tra i Dolphins e i Ducks Lazio, che sono usciti vittoriosi al termine di una partita ricca di capovolgimenti di risultato, con un touchdown di Biancalana nel finale che ha ribaltato il 30-28 che sembrava dover riportare alla vittoria i dorici dopo una serie di 3 sconfitte consecutive.

I Ducks si portano così a 3-3 in classifica, che vuol dire 6° posto in solitaria e quindi accesso ai playoff, mentre i Dolphins con un record di 2-5 adesso vedono ridotte al lumicino le possibilità di andare in post season.

Restando sulla zona bassa della classifica troviamo a 2-5 anche i Lions Bergamo che subiscono la terza sconfitta di fila, anche se forse preventivata perchè l’avversario di turno erano i Seamen Milano che hanno praticamente chiuso in mercy rule la partita già nella prima frazione di gioco (42-0 all’halftime). Da segnalare purtroppo l’ennesimo infortunio per il quarterback dei Lions, Andrea Fimiani, che ha influito sulla prestazione offensiva, anche se probabilmente gli orobici non avrebbero comunque vinto il match.

Battuta d’arresto anche per i Guelfi Firenze che dopo una partenza razzo nelle prime quattro giornate (4-0), perdono per la terza gara consecutiva, stavolta ad opera dei Panthers. Anche a Parma la partita non è mai stata in discussione, il risultato finale di 38-14 è frutto della mercy rule che è entrata in vigore nel secondo quarto di gioco (35-0 all’halftime). Panthers dunque che si rialzano e ritornano a correre dopo la severa sconfitta di settimana scorsa contro i campioni in carica, e che, con il record di 5-1, sono già matematicamente qualificati per la post season.

Anche per Firenze la post season non dovrebbe comunque essere a rischio nonostante i Guelfi siano stati raggiunti in classifica dai Rhinos (contro i quali però hanno il tie-break positivo in virtù del 6-2 ottenuto a Milano), anche in virtù delle prossime partite contro Dolphins, Ducks e Giaguari che non sembrano proibitive.

Chi ha completamente ribaltato la classifica sono stati proprio i Rhinos Milano invece, che dopo la partenza negativa di inizio stagione (0-3), vanno in record positivo e conquistano a Pesaro la quarta vittoria consecutiva (46-21) che li proietta al 4° posto in condivisione coi Guelfi, e con un piede saldamente dentro i playoff. La squadra milanese inoltre ha messo a segno nelle ultime tre partite una media di 46 punti a match diventando il quarto attacco più prolifico del campionato con 205 punti segnati, cosa non da poco se si considera che praticamente 197 punti sono maturati solo nelle ultime 5 delle 7 partite giocate dai milanesi.

A Bolzano invece i Giants girano col contagocce, i padroni di casa rifilano un secco 21-0 ai Giaguari Torino, ma il match è stato in equilibrio molto più di quanto non dica il risultato. Il primo touchdown infatti è arrivato solo nella parte finale del secondo quarto di gioco ad opera di Brown, mentre l’ultimo sigillo, di Petrone, è arrivato a fine quarto periodo dopo l’ennesimo quarto down giocato (e perso) dai Giaguari nella propria metà campo. Anche per Bolzano la nota negativa della giornata è un infortunio, per la precisione al quarterback Brown, cosa che potrebbe scombinare i piani dei Tisma boys in vista del match contro i Rhinos del 19 maggio.

Tre i match della prossima settimana, e merita particolare interesse la partita di sabato sera a Torino tra i Giaguari e gli UTA Pesaro, poichè potrebbe essere lo spareggio salvezza, dal momento che entrambe le formazioni fanno capolino a fondo classifica con un record di 1-6. La squadra che perderà la partita potrebbe essere la più seria candidata a retrocedere in Seconda Divisione.

Risultati dell’8ª giornata di Prima Divisione

Dolphins Ancona 30, Ducks Lazio 36
Seamen Milano 52, Lions Bergamo 14
Giants Bolzano 21, Giaguari Torino 0
Panthers Parma 38, Guelfi Firenze 14
UTA Pesaro 21, Rhinos Milano 46

Classifica Prima Divisione

POS TEAM W L PF PS Diff. %
Seamen Milano 7 0 273 66 213 1.000
Panthers Parma 5 1 217 69 148 0.833
Giants Bolzano 5 2 173 101 72 0.714
Rhinos Milano 4 3 205 167 38 0.571
Guelfi Firenze 4 3 108 169 -61 0.571
Ducks Lazio 3 3 208 193 15 0.500
Lions Bergamo 2 5 119 212 -93 0.285
Dolphins Ancona 2 5 161 183 -22 0.285
Giaguari Torino 1 6 80 199 -119 0.143
10° UTA Pesaro 1 6 73 258 -185 0.143
semifinali
wild card
retrocessione in 2ª Divisione

Prossima giornata

Week 9 – 12/13 maggio

Giaguari Torino vs UTA Pesaro
Panthers Parma vs Ducks Lazio
Guelfi Firenze vs Dolphins Ancona

Photo credit: ufficio stampa UTA Pesaro