Touchdown logo

Chiefs, vittoria che costa cara: lussazione alla rotula per Mahomes

I Chiefs vincono lo scontro divisionale contro i Broncos per 30-6 ma perdono il quarterback Mahomes per un infortunio al ginocchio.

NFL 2019 Mahomes injury

Il Thursday Night tra Kansas City Chiefs e Denver Broncos finisce come era nelle previsioni, con una vittoria degli ospiti che volano a 5-2 nella AFC West e mantengono la leadership, ma è una vittoria che ha un conto salato, perchè nel secondo quarto di gioco si infortunia il quarterback Patrick Mahomes.

Mahomes nel tentativo di convertire un quarto down con una qb sneak viene schiacciato dai giocatori all’altezza del ginocchio destro e riporta una lussazione della rotula, di per se non un infortunio gravissimo, ma comunque si parla di almeno un mese di stop, se non ci sono lesioni.

La questione lesioni è rimandata a oggi, quando il giocatore verrà sottoposto alla risonanza magnetica per avere un quadro effettivo e stabilire l’entità del danno.

I Chiefs quindi vincono, anche con il modesto Moore in campo, che chiude mette a referto 10 completi su 19 lanci, per 117 yards e 1 touchdown pass per il ritrovato Tyreek Hill. Mahomes al momento dell’infortunio (7° minuto del secondo quarto) aveva uno score di 10 completi su 11 lanci, 76 yards e 1 touchdown pass per Mecole Hardman.

A farne le spese è stato lo spettacolo, Matt Moore non è Patrick Mahomes, e i Chiefs hanno vinto, stranamente, per l’ottima prova difensiva del pacchetto di pass rush, che ha messo le mani su Flacco un numero infinito di volte. A statistica vanno ben 9 sack subiti dal quarterback dei Broncos che stabilisce un nuovo record personale, che forse avrebbe preferito evitare.

Un peccato per Flacco perchè la classe del numero 5 di Denver si vede ogni volta che la linea gli ha dato quel secondo in più per lanciare, purtroppo cosa che è accaduta rare volte, ciononostante l’ex Ravens ha chiuso con 21 completi su 34 per 213 yards, non male per uno che ha preso 1 sack ogni 4 azioni di lancio.

Il risultato finale dice 30-6 per i Chiefs, punteggio che ci sta tutto, perchè Denver non ha saputo reggere lo strapotere della linea difensiva avversaria, che di fatto ha impedito a Flacco di fare gioco, mentre in difesa i Broncos se la sono cavata, soprattutto dopo l’uscita di Mahomes che ha di fatto lasciato in campo un attacco monocorde per Kansas City.

Ora per il bene del football la speranza è di rivedere Mahomes in campo il prima possibile.

Photo credit: USA Today


Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy

Some contents or functionalities here are not available due to your cookie preferences!

This happens because the functionality/content marked as “%SERVICE_NAME%” uses cookies that you choosed to keep disabled. In order to view this content or use this functionality, please enable cookies: click here to open your cookie preferences.