Touchdown logo

Bologna a valanga: 42-27 sui Ducks che si allontanano dai playoff

I Warriors Bologna battono per 42-27 i Ducks Lazio in una partita divertente dove entrambe le squadre si sono alternate al comando.

FIDAF 2021 Warriors Ducks

Se la prima giornata poteva avere ancora dei meccanismi da oliare, alla seconda non ci si può più nascondere. I Ducks Lazio perdono la seconda partita consecutiva di questo campionato 2021 e iniziano ad avere una posizione di classifica che li allontana precocemente dalla zona playoff.

Dopo la batosta subita in casa contro i Dolphins Ancona per 35-0, i Ducks provano a sbancare Bologna ma ne escono ancora con le ossa rotte, nonostante una partita divertente con continui capovolgimenti di campo, dove sono proprio gli ospiti a guidare i primi minuti del primo quarto di gioco. I laziali dimostrano dei miglioramenti rispetto alla prima partita, l’attacco gira meglio ma rimangono pur sempre Hazel-dipendenti, e questo di fatto rende, alla lunga,

Dal canto suo Bologna ha superato in maniera efficace la sconfitta contro i Rhinos di settimana scorsa, facendo vedere contro i Ducks un buon gioco d’attacco ben bilanciato, affiancato da una difesa che ha saputo stare sul pezzo, nonostante alcuni vuoti che hanno permesso agli ospiti di farsi avanti in un paio di occasioni.

Ottima l’intesa tra il quarterback bolognese Nick Rooney e Mattia Parlangeli, autore di due ricezioni da touchdown e buona la prestazione del running back Maxym Berezan che ha creato non pochi grattacapi alla difesa avversaria.

Sull’altra sideline invece il gioco è sbilanciato 100% su Hazel che però non riesce, ovviamente, a vincere la partita da solo, mentre le note positive arrivano dalla difesa, capace di mettere molta pressione sul quarterback dei Warriors.

Al primo vantaggio iniziale dei Ducks rispondono bene tra il primo e il secondo quarto i Warrios che ribaltano la situazione fin sul 20-14, punteggio con il quale si va all’intervallo.

Nella seconda frazione di gioco è il terzo quarto lo spartiacque della partita, quando i Warriors, capaci di non perdere la testa dopo aver subito il touchdown del ribaltone del 20-21 per il vantaggio laziale con una ricezione di Matt Hazel in endzone, macinano gioco e riescono a segnare due touchdown consecutivi per un bottino di 15 punti (una try da 2 punti e una try da 1 punto), portandosi nuovamente in vantaggio e allungando sul 35-21.

Il punteggio con un margine di 14 punti di vantaggio e l’inizio del 4° periodo danno ai Warriors la tranquillità di una sorta di comfort zone, e i padroni di casa, sulle ali dell’entusiasmo, riescono a sigillare la vittoria con il touchdown del 42-21, che di fatto chiude la partita.

Nel garbage time c’è gloria anche per il quarterback laziale Casey che entra in endzone su corsa personale e accorcia le distranze sul 42-27 ma ormai non c’è più tempo per un’altra rimonta e i Warriors tornano a vincere un match casalingo in Prima Divisione dopo 6 anni. L’ultima vittoria sul terreno amico infatti risale al 15 marzo 2015, quando i guerrieri piegarono 24 a 6 i Briganti Napoli.

Nel prossimo turno, sabato 24 aprile ore 18,00, i Warriors Bologna incontreranno, sempre sul terreno amico, i campioni in carica dei Seamen Milano, freschi di una netta vittoria per 33-7 sui Guelfi Firenze, mentre per i Ducks Lazio ci sarà un importante bye week che potrà dare alla squadra della capitale la possibilità di fare un reset mentale e magari recuperare qualche giocatore bloccato dal covid.

Photo credit: Giulio Busi

Please follow and like us:

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy

<b>Some contents or functionalities here are not available due to your cookie preferences!</b>

This happens because the functionality/content marked as "%SERVICE_NAME%" uses cookies that you choosed to keep disabled. In order to view this content or use this functionality, please enable cookies: "click.