Touchdown logo

Gli Skorpions battono i Bengals dopo due over time

Servono due over time agli Skorpions per avere ragione della resistenza dei Bengals e conquistare un successo cruciale nell’economia del campionato. Davanti ad oltre mille spettatori, un pubblico record per l’impianto bresciano, i rosso neri sono partiti contratti, incassando nei primi istanti di gara un touchdown, quello realizzato con una lunghissima corsa da Barbolla, che […]


Servono due over time agli Skorpions per avere ragione della resistenza dei Bengals e conquistare un successo cruciale nell’economia del campionato. Davanti ad oltre mille spettatori, un pubblico record per l’impianto bresciano, i rosso neri sono partiti contratti, incassando nei primi istanti di gara un touchdown, quello realizzato con una lunghissima corsa da Barbolla, che ha illuso i tifosi di casa, accorsi numerosi nella speranza di assistere alla prima, storica vittoria contro la compagine varesina. L’imbattibilità degli Skorpions, che dura nelle sfide con i Bengals da oltre diciotto anni, ha rischiato in realtà di cadere a più riprese, salvata prima da una meta di Gallardo Garnica, abile nel sfruttare la propria capacità di muovere la palla e poi da un omaggo degli avversari che negli ultimi quaranta secondi di gioco non sono riusciti a  sfruttare tre ghiotte occasioni, con il pallone posizionato ad una manciata di yarde dalla end zone bosina. L’estremo tentativo di field goal, fallito a quattro secondi dal fischio finale, ha di fatto consegnato agli Skorpions l’inerzia della partita, convertita in vittoria, nel secondo over time, grazie ad una ricezione di Fabio Formaggia, tornato alla segnatura dopo un lungo digiuno. Inutili le proteste dei bresciani, che hanno a più riprese richiesto l’annullamento di una meta apparsa ai più quanto meno dubbia, sostenendo che il ricevitore rosso nero si trovasse al di fuori del campo. Dopo un lungo conciliabolo il capo arbitro ha sancito la regolarità dell’azione, confermando il risultato finale di 13-7 per i varesini, apparsi particolarmente tesi per una sfida che arrivava a soli sette giorni dalla sconfitta patita per mano dei Red Jackets, la prima in regular season negli ultimi cinque anni.

Bengals – Skorpions 7-13 (7-0 0-7 0-0 0-0 0-0 0-6)
Marcatori:
1 quarto: TD BEN Barbolla (run) kick attempt good
2 quarto: TD SKO Gallardo Garnica (run) kick attempt good
2 o.t.: TD SKO Formaggia (pass by Gallardo Garnica)


Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy