Touchdown logo

Islanders a valanga sui Warriors

Arena League FIDAF Islanders Venezia – Warriors Bologna 54-0 La seconda partita in casa Islanders, vede la netta vittoria del team blu-teal contro i temibili Warriors Bologna, per 54 a 0. Vittoria voluta ed ottenuta grazie ad una prova maiuscola di tutta la compagine venezia, scesa in campo motivata e concentrata, sapendo di avere di […]


Arena League FIDAF Islanders Venezia – Warriors Bologna 54-0

La seconda partita in casa Islanders, vede la netta vittoria del team blu-teal contro i temibili Warriors Bologna, per 54 a 0. Vittoria voluta ed ottenuta grazie ad una prova maiuscola di tutta la compagine venezia, scesa in campo motivata e concentrata, sapendo di avere di fronte un’avversario di tutto rispetto, conoscendo la grande realtà storica ed agonistica della compagine guerriera Anche se la formazione bolognese partecipa al campionato con un “farm team” , molte erano le preoccupazioni del coaching staff a causa di alcune defezioni per infortunio di alcuni giocatori ma soprattutto perché le condizioni atmosferiche nelle precedenti settimane non avevano consentito di preparare il match nel migliore dei modi. Il coin toss favorisce la squadra di casa che decide di ritornare subito l’ovale e di avere il primo possesso. Ritorno di circa 10 yards per il #1 Scaramuzza che fa entrare in campo l’offense veneziana sulle proprie 35 . 1° down e corsa esterna di #23 Sabinot Alberto che guadagna 5 yards, 2° down e subito TD pass di #4 Nerozzi per #1 Scaramuzza che non viene placcato e si invola per 57 yards in touchdown. Trasformazione alla mano e di nuovo Nerozzi per Scaramazza: 8-0. L’ ovale passa al team bolognese che dopo un guadagno di 6 yard non riesce a chiudere il 3 tentativo e viene costretto al punt dalla difesa veneziana che subito appare in stato di grazia. Secondo drive e nuova segnatura per gli Islanders che dopo un guadagno di 52 yards, chiudono le restanti 6 yards  con una corsa del QB Nerozzi che porta personalmente la palla in TD, di nuovo trasformazione alla mano e di nuovo pass di Nerozzi per le sapienti mani del TE #88 Triches e risultato sul 14 a 0 dopo neanche 4 minuti di gioco. Sempre nel primo quarto nuova segnatura degli Islanders con una bella corsa di 11 yards di Sabinot Alberto (2ptc a segno, sempre Nerozzi per Scaramuza) L’ attacco bolognese mostra buone individualità e un playbook rodato, ma nulla può contro la difesa blu-teal che chiude ogni varco con i tackle di #77 Bettin, #50 Pavanello, #52 Zennaro (autore anche di 1 sack), #47 Rossi, #90 Mondin e grazie a due  intercetti dei veterani # 14 De Giorni e #19 Caroncini. L’ attacco veneziano è micidiale e mescola giochi di corsa a big play di passaggio e và a segno altre 4 volte con Sabinot Alberto, due volte con Triches e di nuovo Nerozzi. Da sottolineare anche le ricezioni di #31 Capriati che consentono le trasformazioni da due punti e portano il risultato finale sul 54 a 0. Per capire il dominio Islanders, le statistiche parlano di 20 primi down Islanders  contro 1 per i Warriors, di un total offense di 457 yards contro le sole 2 yards concesse dalla difesa veneziana all’ attacco bolognese. Al di là della sconfitta la squadra felsinea si è dimostrata capace e ben organizzata, mettendo in campo giocatori dagli ottimi fondamentali , soprattutto in attacco e che in previsione futura potranno avere sicuramente un ruolo da protagonisti nel roster guerriero . A loro và il merito di non aver mollato mai anche in condizioni di punteggio sfavorevole, dimostrando di vivere e credere in questo sport. Ora i Warriors ospiteranno per la prossima giornata le Aquile Ferrara vittoriose per 28 a 0 contro gli Hurricanes Vicenza e che dividono la testa della classifica proprio con gli Islanders. Il team blu-teal sarà invece in trasferta sul difficile campo dei Chiefs  Ravenna (1-1), squadra esperta che ha come propria arma i giochi di corsa con il forte runningback Maltoni. .Partita dura che assegnerà altri due importanti punti in chiave play off.

Please follow and like us:

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy

<b>Some contents or functionalities here are not available due to your cookie preferences!</b>

This happens because the functionality/content marked as "%SERVICE_NAME%" uses cookies that you choosed to keep disabled. In order to view this content or use this functionality, please enable cookies: "click.