Touchdown logo

Caesars Entertainment entra nella NFL

La NFL ha firmato un contratto con la Caesars Entertainment Corporation, una delle più importanti catene di hotel e casinò in tutto il mondo.

Caesars Entertainment NFL Sponsor

Senza ombra di dubbio in Italia non è uno sport amato come negli Stati Uniti, ma certe notizie non possono che fare rumore anche dalle nostre parti. Ad ogni modo, la NFL (National Football League) ha comunicato di aver concluso in via ufficiale un’intesa veramente di grande spessore, firmando un contratto con la Caesars Entertainment Corporation. Per chi non lo sapesse, si tratta di una delle più importanti catene di hotel e casinò in tutto il mondo. Un accordo veramente molto importante, dal momento che porterà nelle casse della NFL qualcosa come oltre 30 milioni di dollari ogni anno. L’intesa, come si può facilmente intuire, avrà una durata pluriennale e rappresenta una grande novità: mai prima d’ora, infatti, era stato registrato un accordo del genere tra la più importante e famosa lega sportiva in tutto il mondo e la più celebre azienda internazionale nel settore dell’intrattenimento.

Alla scoperta di Caesars Entertainment

Per provare a intuire la portata di questo super accordo basta elencare qualcuna delle case da gioco che si trovano in mano al colosso in questione. Partiamo da Benjamin Siegel, fondatore e ideatore del Flamingo, una delle prime case da gioco di Las Vegas, oggi gestito dalla Caesars Entertainment, passando ovviamente poi attraverso il Rio, il Paris Las Vegas e il Caesars Palace. Proprio poco tempo fa, la Caesars Entertainment Corporation è riuscita a sorpassare, nella classifica di settore, l’arcirivale MGM Mirage: adesso si può fregiare del titolo di più importante e grande azienda di intrattenimento globale, dal momento che può vantare ben 40 casinò al suo attivo, con una superficie di sale da gioco che supera i 370 mila metri quadrati. Non solo, dal momento che organizza pure le World Series of Poker: per chi non lo sapesse, si tratta dei Mondiali di poker sportivo.

Cosa succederà adesso?

I fan della National Football League vivranno un sogno ad occhi aperti: infatti, già da questi playoff, l’accordo in essere permetterà di proporre delle esperienze senza eguali a tutti i seguaci della NFL. Infatti, Caesars Entertainment offrirà un servizio di intrattenimento lungo tutta la stagione veramente d’eccellenza. Infatti metterà a disposizione diversi celebri casinò che fanno parte del gruppo, ma anche celebri chef ed artisti musicali. Insomma, per chi non l’avesse ancora capito, diventerà una lega ancora più spettacolare e si trasformerà ancor di più in un vero e proprio show. I fan potranno godere di esperienze di intrattenimento mai viste prima d’ora sfruttando anche il programma fedeltà. D’altro canto, Caesars potrà sfruttare i diritti d’uso esclusivo di tutti i marchi NFL all’interno degli Usa, ma anche del Regno Unito. Per il colosso dell’intrattenimento, l’obiettivo sarà quello di provare a sfruttare il brand NFL per aumentare la pubblicità e la promozione di tutti i vari hotel e casino che fanno parte dell’azienda. Ovviamente, un ruolo fondamentale ce l’avranno anche tutti i vari eventi della NFL. Il riferimento non può chiaramente essere solamente limitato al Super Bowl e al Draft NFL, ma a tutte le iniziative di grossa portata che verranno realizzate da parte della NFL. Ricordiamo, tra l’altro, che in virtù di questo accordo il prossimo Draft NFL verrà ospitato proprio sulla strada più famosa di Las Vegas, ovvero la Strip.

Gli accordi di sponsorizzazione tra club e casinò

È bene sottolineare come l’intesa faccia riferimento solamente ai casinò e non comprenderà altri tipi di prodotti: quindi, non saranno coinvolte le scommesse sportive, i fantasy sport o qualsiasi altra offerta che è legata alle varie strutture alberghiere e di intrattenimento che sono nelle mani di Caesars. Ci sono altri sette club che hanno già in essere un contratto di sponsorizzazione con Caesars Entertainment, ovvero New Orleans Saints, Oakland Raiders, Atlanta Falcons, Indianapolis Colts, Philadelphia Eagles, Chicago Bears e Baltimore Ravens.


Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy

Some contents or functionalities here are not available due to your cookie preferences!

This happens because the functionality/content marked as “%SERVICE_NAME%” uses cookies that you choosed to keep disabled. In order to view this content or use this functionality, please enable cookies: click here to open your cookie preferences.