Touchdown logo

NFL 2020 Betting Corner Week 6

Torna il consueto appuntamento dedicato agli scommettitori per provare a vincere con le partite della NFL.

scommesse sportive

Signori e Signore bentornati al consueto appuntamento dedicato agli scommettitori, in cui proveremo a consigliarvi per il meglio nel tentativo di vincere qualche spicciolo con le partite della regular season NFL, giunta alla sua sesta settimana.

La nostra rubrica, come del resto tutto il mondo della NFL, sta facendo i conti con tutti gli stravolgimenti di calendario dovuti alla pandemia e, pertanto, sta diventando sempre più difficile regolarsi di conseguenza e scommettere, poiché è sempre complicato prevedere quali incontri subiranno dei rinvii o delle riprogrammazioni.

Noi comunque non ci perdiamo d’animo e proviamo ogni settimana a darvi tutti i consigli del caso, ma ovviamente non siamo responsabili delle suddette problematiche e non possiamo prevedere se i giorni e gli orari che vi diamo saranno poi quelli effettivi: augurandoci che il calendario non venga stravolto più di tanto, proveremo a fare del nostro meglio anche in questa week 6, dopo aver fatto registrare un 8-5 la settimana scorsa, il quale ha portato il nostro score parziale a 18-10.

Bando alle ciance dunque e vediamo cosa offre il menu di questa sesta settimana di stagione regolare.

 

Panthers-Bears

In mancanza del consueto appuntamento con il thursday night, che per via di quegli stravolgimenti al calendario di cui sopra, questa settimana non si svolgerà, (ed è per questo motivo che la nostra rubrica è uscita oggi), andiamo direttamente a domenica, dove troviamo subito una sfida molto interessante e altrettanto difficile da prevedere tra i Carolina Panthers e i Chicago Bears.

Entrambe le squadre stanno sorprendendo un pò tutti e si trovano in uno stato di forma davvero importante, visto il 3-2 ottenuto dai padroni di casa e l’ancora migliore 4-1 fatto registrare dagli ospiti.

Anche i quotisti considerano questo match come molto difficile da prevedere e perciò, come ormai siamo abituati a consigliarvi in questi casi, se proprio si deve scommettere su questa partita, meglio accettare il rischio e puntare sulla squadra con la quota più alta, che, in questo caso, sono i Bears, a 1,98.

 

Colts-Bengals

Partita che sembra un pò più facile da prevedere, è questa tra gli Indianapolis Colts e i Cincinnati Bengals.

Padroni di casa sul 3-2 e desiderosi di migliorare il proprio bilancio stagionale, ospiti che invece brancolano un pò più nel buio, visto il loro 1-3-1.

Considerando anche il potenziale delle due squadre, ci viene piuttosto naturale consigliarvi di puntare sul segno 1, bancato a 1,25.

 

Jaguars-Lions

Altro match difficile da indovinare è quello tra i Jacksonville Jaguars e i Detroit Lions.

Se però, quello tra Panthers e Bears era difficile per il buon rendimento ottenuto finora da quelle due franchigie, questo è complicato per la ragione diametralmente opposta, in quanto i padroni di casa hanno fatto registrare finora uno sconfortante 1-4, molto simile al punteggio ottenuto finora dagli ospiti, (1-3), i quali hanno però appena beneficiato della bye week prevista da calendario.

Proprio in virtù di quest’ultima considerazione, se proprio ci trovassimo costretti a scommettere su questo incontro, vi diremmo di puntare sulla vittoria della franchigia di Motor City, con un segno 2 che paga 1,54.

 

Vikings-Falcons

Sfida importante per il futuro di queste due squadre, è quella che contrappone i Minnesota Vikings agli Atlanta Falcons.

I vichinghi si trovano sul 1-4 ma nell’ultimo incontro disputato, contro i ben più quotati Seahawks, hanno sfiorato la vittoria, mentre i falconi hanno fatto registrare un terrificante 0-5, che è costato il ruolo di head coach a Dan Quinn e la poltrona di GM a Thomas Dimitroff.

Nonostante questi cambi della guardia in casa Falcons, ci sembra che Minnesota abbia qualcosa in più e, pertanto, vi suggeriamo di scommettere sul segno 1, con una quota di 1,46.

 

Patriots-Broncos

Si ripropone in questa week 6 la sfida che non è potuta andare in scena la scorsa settimana, ovvero quella tra i New England Patriots e i Denver Broncos.

La franchigia di Foxboro si trova sul 2-2 ed è desiderosa di tornare a vincere quanto prima, mentre i Broncos si trovano sul 1-3 e sembrano più in difficoltà rispetto ai loro avversari.

Le sorti di questo incontro sono strettamente legate alla situazione pandemica in casa Patriots i quali, dovessero recuperare giocatori importanti come Newton e Gilmore, probabilmente non lascerebbero scampo alla franchigia del Colorado, ma, qualora non dovessero riuscire a recuperarli o dovessero avere altri problemi, le carte in tavola potrebbero rimescolarsi parecchio.

Noi comunque ci sentiamo di suggerirvi la vittoria dei padroni di casa e così la pensano anche i quotisti, con un segno 1 quotato a 1,19, la quota più bassa di giornata.

 

Giants-Washington

Sfida analoga a quella tra i Jags e i Lions, è questa, che vede protagonisti i New York Giants e il Washington Football Team.

Rendimento da testate contro il muro per la franchigia della grande mela, la quale ha fatto registrare un pessimo 0-5, ma non è che gli ospiti se la passino tanto meglio, avendo ottenuto finora un ben poco incoraggiante score di 1-4.

Personalmente riteniamo che non vi siano grossi elementi per consigliarvi l’una o l’altra e, quindi, ci facciamo ingolosire dalla generosissima quota degli ospiti, la cui vittoria banca ben 2,18.

 

Eagles-Ravens

Sfida tra volatili è quella che vede protagoniste Philadelphia Eagles e Baltimore Ravens.

Al di là della simpatica analogia tra le squadre e i loro animali rappresentativi, non sembra esserci molto margine di paragone tra le due: i padroni di casa si trovano sul punteggio di 1-3, mentre gli ospiti viaggiano alla grande con il loro 4-1.

Avrete ovviamente già capito dove vogliamo andare a parare e perciò non indugiamo ulteriormente nel consigliarvi di scommettere sul segno 2, bancato a 1,27.

Steelers-Browns

Sfida molto interessante è quella che vede protagoniste Pittsburgh Steelers e Cleveland Browns.

Entrambe stanno facendo registrare un ottimo rendimento, con i padroni di casa che si trovano sul 4-0 e sono una delle poche franchigie ancora imbattute, mentre gli ospiti si trovano sul 4-1, ma hanno anche giocato una partita in più rispetto ai loro rivali di questo match.

Scontrandosi due squadre così in forma, è davvero complicato prevedere come andranno a finire le cose, ciononostante esprimeremmo una leggera preferenza per la franchigia di casa, con un segno 1 che paga 1,54.

 

Titans-Texans

Incontro che sembra più semplice da indovinare è quello che vede di fronte i Tennessee Titans e gli Houston Texans.

La franchigia di Nashville viaggia col vento in poppa, visto il 4-0 fatto registrare finora, mentre gli ospiti, pur avendo vinto la loro ultima uscita, si trovano in una complicatissima situazione di 1-4.

Personalmente, ci fidiamo molto di più dei padroni di casa e, perciò, vi consigliamo il segno 1, quotato a 1,50.

 

Dolphins-Jets

Cambiamo fascia oraria e proiettiamoci su una sfida tutta in salsa AFC East, quella che farà scontrare i Miami Dolphins con i New York Jets.

La franchigia della Florida sta cercando di porre rimedio ad un inizio di stagione complicato, dimostrato dal 2-3 fatto registrare finora, mentre gli ospiti sembrano insufficienti e fieri di esserlo, visto il loro 0-5 e la loro mancanza di fame agonistica, almeno fino a questo momento.

Non abbiamo dunque molti dubbi su chi consigliarvi: non ce ne abbiano i loro tifosi, ma se i Jets rimangono questi, probabilmente verrebbero battuti anche da una franchigia formata da giocatori provenienti da un ospizio, (di cui tra l’altro lo stato della Florida abbonda) e i Dolphins ci sembrano tutto fuorché una squadra da buttare, pertanto vi suggeriamo di puntare forte sul segno 1, che paga 1,22.

 

Buccaneers-Packers

La sfida probabilmente più affascinante della domenica è quella che contrappone le due baie più famose del football NFL: Tampa Bay e Green Bay .

Partita fantastica sulla carta, che mette di fronte i due grandi numeri 12: Tom Brady da una parte e Aaron Rodgers dall’altra, in un duello che non si vedeva da un pò.

La sfida è anche piuttosto equilibrata, in quanto i Bucs sono sul 3-2 e sognano di interrompere l’imbattibilità dei Packers, che si trovano sul 4-0 e hanno mostrato una forma fisica e mentale davvero impressionante.

Trattandosi di un duello tipo mezzogiorno di fuoco, è molto difficile prevedere chi ne uscirà vincitore, ma in questo caso non vi consigliamo di puntare sulla quota più alta, bensì vi suggeriamo di tenere a mente che, se Tampa Bay sembra in un processo di crescita esponenziale ma anche piuttosto tortuoso, Green Bay invece appare più rodata e quindi, pur con tutte le riserve del caso, punteremmo sulla vittoria degli ospiti, quotata a 1,87.

 

49ers-Rams

Il sunday night propone quello che ci piace ribattezzare come “California Bowl” o, se preferite una definizione all’italiana, il “derby della California”, tra i San Francisco 49ers e i Los Angeles Rams.

Sebbene queste definizioni possano far storcere un pò il naso ai tanti tifosi dei Los Angeles Chargers, la cui franchigia si trova nel sunshine state da prima dei Rams, ci sembra che queste due squadre siano, al momento, quanto di meglio lo stato della California possa offrire per quanto concerne il football.

Partita molto delicata per i padroni di casa, i quali si trovano in una situazione di 2-3 e con lo spettro del “Superbowl hangover” che comincia ad aleggiare a Santa Clara. Discorso diverso per gli ospiti, i quali sembrano aver smaltito questo strano fenomeno lo scorso anno e ora viaggiano molto veloci, visto il 4-1 fatto registrare finora.

In questo momento, viste anche le molteplici assenze e gli svariati acciacchi dei 49ers, punteremmo sugli ospiti, con un segno 2 che banca 1,55.

 

Bills-Chiefs

I famosi stravolgimenti di programmazione a cui abbiamo già fatto ampio cenno in precedenza, ci hanno privato del thursday night settimanale, ma ci regalano un lunedì di fuoco con ben due sfide, la prima delle quali è davvero forse la più succosa dell’intero turno, quella che mette di fronte i Buffalo Bills e i Kansas City Chiefs.

Due squadre davvero fantastiche, unite da tantissimi elementi: il fatto di essere entrambe appartenenti alla AFC, la loro voglia di vincerla questa conference e di staccare un biglietto per il grande ballo di febbraio, il loro rendimento di 4-1 ottenuto finora e la loro voglia di riscattarsi dopo le sconfitte patite nell’ultimo turno.

Davvero difficile indovinare chi trionferà in questa sfida, ma noi siamo propensi ad assegnare la nostra preferenza agli ospiti, con un segno 2 che paga 1,48.

 

Cowboys-Cardinals

Concludiamo la nostra carrellata con il monday night originale, ovvero originariamente previsto in calendario, tra i Dallas Cowboys e gli Arizona Cardinals.

Anche qui si tratta di un incontro piuttosto complesso da interpretare, poiché i padroni di casa si trovano sul 2-3 e vogliono riportare il loro score stagionale in parità, mentre gli ospiti sono una delle sorprese stagionali più gradite finora, avendo fatto registrare un incoraggiante 3-2.

Nonostante le difficoltà di pronostico sottolineate poc’anzi, ci sembra che la franchigia dell’Arizona possa continuare a sorprendere e, pertanto, vi consigliamo il segno 2, con una quota di 1,77.

 

Con questo abbiamo concluso e, come al solito, vi auguriamo buona fortuna con le vostre scommesse e vi diamo appuntamento alla prossima settimana.

 

 

 

 

Please follow and like us:

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy

Some contents or functionalities here are not available due to your cookie preferences!

This happens because the functionality/content marked as “%SERVICE_NAME%” uses cookies that you choosed to keep disabled. In order to view this content or use this functionality, please enable cookies: click here to open your cookie preferences.