Touchdown logo

NFL 2020 Betting Corner Week 8

Torna il consueto appuntamento, dedicato agli scommettitori, per provare a vincere con le partite della NFL.


Salve a tutti e bentornati al consueto appuntamento dedicato agli scommettitori, in cui proveremo a darvi i consigli giusti per vincere qualche spicciolo con le partite della regular season NFL, giunta alla sua ottava settimana.

Questa è la settimana di Halloween, festività per molti controversa, che ha come tema la paura e le cose spaventose, le quali, purtroppo per noi, non sono solo scherzose come la notte tra il 31 ottobre e l’1 novembre imporrebbe.

Questo perché il recente DPCM entrato in vigore lunedì scorso, ha imposto la chiusura, tra le altre, di tutte le agenzie di scommesse e le sale giochi, dando una vera e propria mazzata a coloro i quali amavano andare a giocare le proprie schedine fisicamente, recandosi nella propria agenzia di riferimento.

Fortunatamente però, le scommesse online sono rimaste più attive e splendenti che mai, permettendoci di continuare a giocare e così facendo, di distrarci un pò dalla situazione difficile che stiamo vivendo. Grazie all’online dunque, le scommesse continuano e così fa anche la nostra rubrica, continuando a starvi vicino e consigliandovi per il meglio.

Prima di cominciare a sciorinare gli incontri della week 8, aggiorniamo il nostro score: altro 9-5 la scorsa settimana, buon punteggio, che permette di approcciarci all’ottava settimana con il punteggio parziale di 36-20.

Ma ora andiamo a vedere cosa ci attende questa settimana.

 

Panthers-Falcons

Iniziamo come di consueto con il thursday night, che propone la sfida tra i Carolina Panthers e gli Atlanta Falcons.

Padroni di casa che si trovano sul 3-4 e hanno grande voglia di riportare il loro score stagionale in parità, mentre gli ospiti si trovano nella triste situazione di 1-6 e sembrano trovare sempre nuovi e incredibili modi per perdere le loro partite.

Ovviamente non possiamo che considerare la franchigia delle pantere come la grande favorita per questo incontro e, pertanto, vi consigliamo il segno 1, quotato a 1,67.

 

Ravens-Steelers

Arriviamo a domenica e partiamo subito col botto, con la partita forse più bella di tutta la week 8, ovvero quella che mette di fronte i Baltimore Ravens e i Pittsburgh Steelers.

I padroni di casa hanno approfittato della bye week per riposare e ricaricare le batterie e, visto il loro 5-1, sono prontissimi ad ospitare i loro avversari, per agguantarli in classifica. C’è un problema però: a Baltimora arriva l’unica squadra ancora imbattuta dell’intera lega che, la scorsa settimana, è riuscita a sconfiggere un’altra squadra di altissima quota come i Titans.

Che partita ragazzi e, quindi, che pronostico complicato: tuttavia riteniamo sia logico pensare che possa essere fisiologicamente arrivato il momento che gli Steelers vadano incontro alla loro prima sconfitta stagionale, motivo per il quale vi suggeriamo il segno 1, che banca 1,47.

 

Bills-Patriots

Sfida tutta in salsa AFC East è quella tra i Buffalo Bills e i New England Patriots.

Buffalo si trova attualmente sul 5-2 e vuole certificare il passaggio di consegna all’interno della division battendo i rivali di sempre, i quali si trovano in un’inedita e difficile situazione di 2-4, condita da un crescente sconforto in tutto l’ambiente.

Non sembrano esserci dunque particolari dubbi su chi consigliarvi: andate dritti sul segno 1, bancato a 1,48.

 

Bengals-Titans

Altra sfida sulla quale non sembrano esserci grosse perplessità è quella che contrappone i Cincinnati Bengals ai Tennessee Titans.

La franchigia di Cincinnati si trova in una sconfortante situazione di 1-5-1, mentre quella di Nashville ha fatto registrare un ottimo 5-1 finora e vuole riscattare la prima  sconfitta stagionale, patita la scorsa settimana.

Avrete già capito che vi suggeriamo caldamente di puntare sul segno 2, che ha una quota di 1,36.

 

Browns-Raiders

Partita invece dal pronostico più incerto è quella tra i Cleveland Browns e i Las Vegas Raiders.

Padroni di casa che stanno continuando a sorprendere, visto il loro 5-2 e il loro spirito battagliero, il quale dovrà sopperire anche all’assenza di OBJ, infortunatosi durante la scorsa partita, con un infortunio che lo metterà fuori gioco per tutta la stagione. Gli ospiti invece si trovano sul 3-3 e vogliono cercare di portare il loro score parziale in positivo.

Nonostante l’assenza di OBJ possa rivelarsi davvero pesante, noi proviamo a dare ancora fiducia ai Browns e, per cui, vi consigliamo il segno 1, che paga 1,61.

 

Lions-Colts

Sfida tra squadre che hanno gli stessi colori sociali è quella tra i Detroit Lions e gli Indianapolis Colts.

La franchigia di Motor City si trova attualmente sul 3-3 e sta provando a rimediare un inizio di stagione complicato, mentre quella dell’Indiana si trova sul 4-2 e vuole continuare questo trend positivo.

Personalmente riteniamo che gli ospiti abbiano più frecce al loro arco e, perciò, vi suggeriamo di puntare sul segno 2, quotato a 1,62.

 

Packers-Vikings

Classica e antica è la sfida che vede di fronte i Green Bay Packers e i Minnesota Vikings.

I padroni di casa si trovano sul 5-1 e stanno disputando una stagione assolutamente straordinaria. Esattamente nella situazione opposta si trovano gli ospiti, i quali hanno un terribile score parziale di 1-5 e hanno il solo piccolo vantaggio di arrivare da una bye week, che deve essere servita per riordinare le idee.

Riteniamo comunque che la vittoria della franchigia del Wisconsin difficilmente possa essere messa in discussione e, quindi, vi consigliamo il segno 1, bancato a 1,32.

 

Chiefs-Jets

Se c’è un incontro scontato e senza storia, è proprio quello che mette di fronte i Kansas City Chiefs e i New York Jets.

La banda Mahomes continua la sua sinfonia, visto il 6-1 ottenuto finora e la voglia di ripetere i successi dello scorso anno. Con i Jets, invece, ormai ci abbiamo rinunciato, perché lo 0-7 patito finora ci sembra piuttosto eloquente e, se proprio un giorno la franchigia della grande mela decidesse di vincere miracolosamente una partita, non può di certo essere questa.

Signori e Signore, noi ve lo diciamo francamente: se sbagliamo questa, possiamo anche chiudere la nostra rubrica; a meno di eventi paranormali, non vi è alcuna possibilità di vedere un risultato diverso dal successo dei padroni di casa, i quali hanno la quota più bassa di giornata, con un segno 1 che paga la miseria di 1,04.

 

Dolphins-Rams

Match decisamente più interessante del precedente, è quello tra i Miami Dolphins e i Los Angeles Rams.

La franchigia della Florida viene dalla sua bye week e attende con grande ansia l’esordio del golden boy Tua Tagoivaloa, il quale dovrà migliorare lo score parziale dei delfini, che attualmente recita 3-3. I californiani, invece, si trovano sul 5-2 e vogliono continuare a migliorare la loro situazione.

Nonostante l’esordio di Tua possa rendere completamente illeggibile la prestazione dei padroni di casa, gli ospiti ci sembrano favoriti in modo abbastanza netto e, perciò, vi suggeriamo il segno 2, che banca 1,47.

 

Broncos-Chargers

Cambiamo fascia oraria e soffermiamoci sulla sfida tra i Denver Broncos e i Los Angeles Chargers.

Padroni di casa che non attraversano certo il loro miglior momento e la loro miglior stagione, visto il 2-4 fatto registrare finora, ma gli ospiti si trovano nella stessa identica situazione e addirittura con qualche acciacco in più sul fronte infermeria.

In virtù di queste ultime considerazioni, potrebbe valere davvero la pena provare a scommettere sul segno 1, in quanto il suddetto segno possiede una golosissima quota di 2,43.

 

Bears-Saints

Dopo la parentesi precedente, saliremo parecchio in quota con le prossime due sfide, la prima delle quali contrappone i Chicago Bears ai New Orleans Saints.

La franchigia dell’Illinois si trova sul 5-2 e, nonostante l’ultima brutta sconfitta, rimane una squadra molto temibile. Molto forte però è anche la franchigia del Bayou, visto il suo punteggio parziale di 4-2 e la sua grande voglia di agguantare in classifica proprio i loro avversari settimanali.

Sfida davvero complicata e dunque con un pronostico molto difficile: utilizziamo pertanto il nostro solito schema di ragionamento, che consiste nel provare a rischiarsi la quota più alta, appartenente in questo specifico caso al segno 1, che paga ben 2,68.

 

Seahawks-49ers

L’altra sfida di alta quota, a cui facevamo riferimento poc’anzi, è quella tra i Seattle Seahawks e i San Francisco 49ers.

Padroni di casa che si trovano sul 5-1, hanno perso la loro imbattibilità la scorsa settimana e mirano immediatamente a rifarsi, mentre gli ospiti stanno sul 4-3 e cercano di iniziare un trend definitivamente positivo, dopo un inizio un pò basculante.

Riteniamo che Seattle abbia forse qualcosa in più da offrire e, nonostante si tratti ovviamente di una sfida tutt’altro che scontata, vi consigliamo il segno 1, con una quota di 1,54.

 

Eagles-Cowboys

Arriviamo dunque all’ultima partita della domenica e ci stiamo naturalmente riferendo al sunday night, che propone la sfida tra i Philadelphia Eagles e i Dallas Cowboys.

Philadelphia sta cercando disperatamente vittorie che possano migliorare la loro situazione parziale di 2-4-1 e questa sembra davvero una ghiotta occasione per centrare finalmente due vittorie consecutive, dopo quella ottenuta lo scorso weekend. Infatti Dallas continua ad avere problemi enormi ed a deludere le aspettative, con il suo parziale di 2-5 e una stagione che sta andando sempre più in malora.

Pensiamo che finalmente gli Eagles riusciranno a volare per due volte consecutive e vi suggeriamo di puntare sul segno 1, bancato a 1,26.

 

Giants-Buccaneers

At last but not at least, eccoci giunti al monday night, costituito dalla sfida tra i New York Giants e i Tampa Bay Buccaneers.

Si tratta di una sfida davvero particolare per il quarterback degli ospiti Tom Brady, il quale soffre ancora di svariati incubi notturni, dovuti ai due Superbowl persi clamorosamente alla stessa maniera proprio contro i Giants, quando lui vestiva la maglia dei Patriots.

Erano comunque altri tempi: Brady, come detto, vestiva un’altra casacca e la franchigia della grande mela era una squadra decisamente più competitiva di quanto lo sia adesso. I Giants, infatti, si trovano attualmente sul 1-6 e sembrano ormai rassegnati ad una stagione molto modesta, contrariamente ai Bucs che sognano in grande, visto il loro 5-2 e la loro grande voglia di sognare il Superbowl, da giocare nel loro stadio.

Tutto ciò ovviamente non può che far pendere fortissimamente la nostra bilancia verso il segno 2, quotato a 1,16.

Con questo abbiamo concluso e, come sempre, ci e vi auguriamo buona fortuna per le vostre schedine, (ricordiamo da giocare rigorosamente online) e vi diamo appuntamento alla prossima settimana.

 

Please follow and like us:

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy

Some contents or functionalities here are not available due to your cookie preferences!

This happens because the functionality/content marked as “%SERVICE_NAME%” uses cookies that you choosed to keep disabled. In order to view this content or use this functionality, please enable cookies: click here to open your cookie preferences.