Touchdown logo

NFL 2020 Betting Corner Week 10

Torna il consueto appuntamento, dedicato agli scommettitori, per provare a vincere con le partite della NFL.

scommesse sportive

Salve a tutti e bentornati, come ogni mercoledì, al consueto appuntamento con gli scommettitori, in cui proviamo a darvi i giusti consigli per tentare di vincere qualche soldo con le partite della regular season NFL, giunta alla sua decima settimana.

Il weekend che ci apprestiamo a vivere segnerà l’inizio della seconda metà di stagione, la metà decisiva, quella in cui tutti i nodi verranno al pettine e che ci porterà via via a comprendere sia la griglia dei prossimi playoff, sia quella del draft per l’anno che verrà.

Una notizia fresca e decisamente interessante è quella che è arrivata giusto ieri, in cui la lega ha comunicato che, in caso di ulteriori e pesanti modifiche al calendario a causa della ben nota pandemia, i posti ai playoff aumenteranno da sette a otto. Vedremo se, nel corso del tempo, questa drastica soluzione sarà necessaria ma, nel frattempo, continueremo a ragionare con le originali disposizioni decise dalla NFL e provvederemo a modificare le nostre traiettorie di pronostico qualora quest’ipotesi divenisse concreta al 100%.

Prima di cominciare, come sempre, aggiorniamo lo score della nostra rubrica: la scorsa settimana siamo riusciti a migliorare il nostro punteggio, avendo indovinato l’esito di 9 delle 14 partite in programma e avendolo così portato sul 51-33.

Bene, adesso però è giunto il momento che tutti stavate aspettando e, quindi, andiamo a vedere quali incontri propone la week 10.

 

Titans-Colts

Iniziamo, come di consueto, dal thursday night che, questa volta, propone la sfida tra i Tennessee Titans e gli Indianapolis Colts.

Gran bella partita questa, con i padroni di casa che si trovano sul 6-2 e hanno ottenuto 3 vittorie nelle ultime 5 partite, ma anche gli ospiti se la cavano bene, visto il loro parziale di 5-3 e il loro rendimento analogo a quello degli avversari.

Si tratta dunque di una partita piuttosto complessa da azzeccare, ma noi assegniamo una leggera preferenza alla squadra di casa e, pertanto, vi suggeriamo il segno 1, bancato a 1,72.

 

Panthers-Buccaneers

Arriviamo a domenica e cominciamo dallo scontro tra i Carolina Panthers e i Tampa Bay Buccaneers.

Padroni di casa che si trovano in una difficile situazione di 3-6 e in un momento di forma orribile, avendo perso 4 delle ultime 5 uscite. Gli ospiti, invece, sognano i playoff, visto il loro 6-3, le loro 3 vittorie nelle ultime 5 e potendo contare, per di più, su una grande determinazione volta a rimediare la tremenda scoppola subita la scorsa settimana.

Personalmente, non nutriamo grossi dubbi: la banda Brady è largamente favorita per questo incontro e noi vi suggeriamo di puntare proprio sui Bucs, con un segno 2 quotato a 1,42.

 

Browns-Texans

Sfida incerta e curiosa è quella tra i Cleveland Browns e gli Houston Texans.

La franchigia dell’Ohio si presenta a questa partita forte del suo 5-3 e delle 3 vittorie ottenute nelle ultime 5 uscite. Decisamente diversa è la situazione della franchigia texana, la quale si trova in una complicata situazione di 2-6 e ha perso 3 degli ultimi 5 incontri disputati.

Nonostante Cleveland abbia alcune assenze pesanti, OBJ su tutte, riteniamo che possa avere ragione di Houston e, perciò, vi consigliamo il segno 1, con una quota di 1,55.

 

Lions-Washington

Tra gli incontri meno accattivanti di giornata, c’è sicuramente quello tra i Detroit Lions e lo Washington Football Team.

Entrambe le franchigie infatti, stanno disputando una stagione piuttosto deludente, con quella padrona di casa che ha raccolto un non incoraggiante 3-5 e viene da 2 sconfitte consecutive, (oltre che da 3 nelle ultime 5), ma ancora peggio ha fatto quella ospite, avendo ottenuto un parziale di 2-6 e avendo subito 4 sconfitte nelle ultime 5 uscite.

Nonostante, come detto, non si tratti certamente di due compagini che brillano di luce propria, riteniamo che Detroit possa essere messa un pelo meglio rispetto a Washington e, dunque, vi consigliamo il segno 1, che paga 1,48.

 

Packers-Jaguars

Incontro apparentemente senza storia è quello tra i Green Bay Packers e i Jacksonville Jaguars.

Padroni di casa che si trovano sul 6-2, che hanno vinto 3 delle ultime 5 e ambiscono alle primissime posizioni della NFC. Discorso totalmente opposto per gli ospiti: parziale di 1-7, 7 sconfitte consecutive e operazione tanking già abbondantemente cominciata.

Che ve lo diciamo a fare? Puntate tutto quello che avete nel portafogli sulla vittoria di Green Bay: il segno 1 è infatti la quota più bassa di giornata, a 1,12.

 

Giants-Eagles

Partita importante per il futuro della NFC East è quella tra i New York Giants e i Philadelphia Eagles.

La franchigia della grande mela si trova in una situazione decisamente complicata, visto il suo parziale di 2-7 e le 3 sconfitte rimediate nelle ultime 5. Vanno un pò meglio le cose a quella della Pennsylvania, la quale ha ottenuto finora un punteggio di 3-4-1 e viene da 3 successi nelle ultime 5.

Personalmente riteniamo che gli ospiti siano un pò più forti rispetto ai padroni di casa e, quindi, vi suggeriamo di puntare sul segno 2, bancato a 1,54.

 

Cardinals-Bills

Cambiamo fascia oraria e dedichiamoci ad una delle sfide più stuzzicanti di questa week 10, vale a dire quella che vede di fronte gli Arizona Cardinals e i Buffalo Bills.

Padroni di casa sul 5-3 e in un buon momento di forma, avendo vinto 3 delle ultime 5 partite disputate. Ospiti messi ancora meglio dal punto di vista del parziale, visto il loro 7-2 e con un rendimento in fotocopia a quello degli avversari.

Match molto interessante e, dunque, molto difficile da pronosticare: noi riteniamo, nonostante tutte le riserve del caso, che ci possano essere gli estremi per tentare un colpaccio, almeno a livello di quota e, quindi, proveremmo a rischiarci il segno 2, che possiede una golosa quota di 2,11.

 

Raiders-Broncos

Match apparentemente piuttosto scontato è quello che contrappone i Las Vegas Raiders ai Denver Broncos.

La franchigia del Nevada sta sorprendendo, grazie al 5-3 ottenuto finora e può altresì vantare un buon rendimento recente, fatto di 2 vittorie consecutive e 3 successi nelle ultime 5. Discorso decisamente diverso per quella del Colorado, che si trova in una difficile situazione di 3-5, seppur con un rendimento recente uguale a quello ottenuto dai padroni di casa.

Personalmente riteniamo che i favori del pronostico vadano assegnati ai Raiders e, dunque, vi consigliamo il segno 1, quotato a 1,40.

 

Dolphins-Chargers

Altro incontro che sembra piuttosto indirizzato è quello tra i Miami Dolphins e i Los Angeles Chargers.

Padroni di casa che stanno rapidamente scalando posizioni in classifica ed ora si trovano sul 5-3, dopo aver vinto le ultime 4 uscite consecutive. Se la passano invece piuttosto male gli ospiti, i quali si trovano in una sconfortante situazione di 2-6 e vengono da 2 sconfitte consecutive, così come da 4 scivoloni nelle ultime 5.

Avrete certamente già capito che vi suggeriamo caldamente di puntare sul segno 1, che paga 1,64.

 

Rams-Seahawks

Un’altra partita da inserire di diritto nella fascia delle più accattivanti, è quella tra i Los Angeles Rams e i Seattle Seahawks.

Entrambe le compagini nutrono concrete chance di post season, con i californiani che si trovano sul 5-3 e vengono da 3 vittorie nelle ultime 5, mentre la banda Wilson ha fatto ancora meglio finora, avendo fatto registrare un punteggio di 6-2, con un rendimento recente analogo a quello dei loro avversari.

Match decisamente difficile da indovinare e noi proviamo ad azzardare un altro piccolo rischio: vista la quota di 2,01, vi consigliamo di provare a puntare sul segno 2.

 

Saints-49ers

Partita apparentemente scontata è quella che vede di fronte i New Orleans Saints e i San Francisco 49ers.

Ragazzi del Bayou che si trovano sul 6-2, vantano un rendimento recente di 5 vittorie consecutive e mirano alle posizioni più nobili della classifica NFC. Decisamente diverso è il discorso per i vice campioni del mondo in carica, i quali stanno facendo i conti con un infermeria allo stra completo, che li ha privati di quasi tutti i giocatori più importanti: questa catastrofe sportiva è confermata dai risultati, che raccontano come i californiani si trovino attualmente sul 4-5, abbiano perso le ultime 2 uscite consecutive e 3 delle ultime 5 partite.

Non ci sembra dunque che vi siano molti dubbi: la nostra preferenza va dritta verso i padroni di casa, con un segno 1 che banca 1,24.

 

Steelers-Bengals

Sfida che sembra scontata, ma che forse forse non lo è, è quella tra i Pittsburgh Steelers e i Cincinnati Bengals.

I padroni di casa sono l’unica squadra attualmente ancora imbattuta, con un parziale di 8-0 che fa davvero sognare tutti i loro tifosi. Gli ospiti, invece, si trovano in una situazione decisamente più complicata, con uno score parziale di 2-5-1 e con 3 sconfitte nelle ultime 5.

Apparentemente, come detto, la partita sembrerebbe non avere storia, tuttavia il Covid-19 si è abbattuto come una furia sulla franchigia della Pennsylvania, avendola privata di una manciata di giocatori davvero importanti, tra cui spicca senz’altro il nome di Ben Roethlisberger.

Nonostante queste defezioni, riteniamo comunque che i padroni di casa debbano essere considerati come favoriti per questa partita; purtroppo però, al momento non abbiamo a disposizione quote riguardanti questo incontro: tuttavia, il nostro consiglio è quello di puntare sul segno 1, indipendentemente da quale sia la quota proposta, a patto ovviamente che, nelle prossime ore, riusciate a reperirne qualcuna.

 

Patriots-Ravens

Altro incontro che sembra indirizzato, è quello tra i New England Patriots e i Baltimore Ravens, che costituirà il sunday night di questa settimana.

La franchigia di Foxboro si trova in un’insolita situazione di 3-5, così come è insolito il loro rendimento recente, composto da 4 sconfitte nelle ultime 5. Discorso decisamente differente per quella del Maryland, che può vantare un parziale di 6-2 e un rendimento fatto di 4 vittorie nelle ultime 5 uscite.

Alla luce di quanto appena asserito, ci sembra piuttosto chiaro che la nostra preferenza debba andare agli ospiti, con un segno 2 bancato a 1,28.

 

Bears-Vikings

Arriviamo dunque alla conclusione della nostra presentazione con il monday night, che si compone della sfida tra i Chicago Bears e i Minnesota Vikings.

I padroni di casa si trovano in una buona situazione di 5-3, ma il loro rendimento recente è stato davvero deludente, viste le 3 sconfitte consecutive. Discorso praticamente agli antipodi per gli ospiti: nonostante il loro score parziale di 3-5 non induca ad uno sfrenato ottimismo, il loro rendimento recente è davvero incoraggiante, viste le loro 2 vittorie consecutive e i loro 3 successi nelle ultime 5.

Si tratta di una sfida davvero complicata da indovinare, nella quale la storica rivalità che intercorre tra queste due compagini potrebbe certamente avere un ruolo: noi proviamo a fidarci dei dati analizzati poc’anzi e riguardanti il rendimento attuale e dunque, pur con tutte le riserve del caso, vi consigliamo di puntare sul segno 2, quotato a 1,62.

 

Anche per oggi abbiamo concluso e, come di consueto, vi auguriamo buona fortuna e vi diamo appuntamento alla prossima settimana.

Please follow and like us:

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy

Some contents or functionalities here are not available due to your cookie preferences!

This happens because the functionality/content marked as “%SERVICE_NAME%” uses cookies that you choosed to keep disabled. In order to view this content or use this functionality, please enable cookies: click here to open your cookie preferences.