Touchdown logo

NFL Betting Corner Week 11

Torna il consueto appuntamento, dedicato agli scommettitori, per provare a vincere con le partite della NFL.


Salve a tutti e bentornati al solito appuntamento del mercoledì, il giorno che la nostra redazione dedica agli scommettitori e, puntuale anche stavolta, arriva la nostra rubrica per provare a vincere insieme con le partite della regular season NFL, giunta alla sua undicesima settimana.

Stiamo entrando di gran carriera nella fase decisiva della stagione ed essa porta con sé partite sempre più succulente ma, allo stesso tempo, difficili da indovinare. Noi comunque non ci facciamo certo spaventare dalle difficoltà e siamo pronti, come al solito, a mettercela tutta per consigliarvi al meglio.

Prima di vedere cosa c’è in programma questa settimana, andiamo ad aggiornare il nostro score: buonissimo risultato per noi nello scorso weekend, dato che abbiamo indovinato l’esito di 9 dei 14 incontri in programma, portando il nostro punteggio parziale a 60-38.

Ora però immergiamoci nella week 11.

 

Seahawks-Cardinals

Cominciamo, come sempre, dal thursday night, che propone la sfida tra i Seattle Seahawks e gli Arizona Cardinals.

Si tratta di un incontro davvero importante e potenzialmente spettacolare: entrambe le franchigie, infatti, si trovano sul 6-3 e puntano dritte a disputare il postseason, magari vincendo la division in cui si trovano che, per inciso, è la stessa. Se lo score parziale è identico, molto diverso è il momento di forma, con i padroni di casa che vengono da 2 sconfitte consecutive e da 3 scivoloni nelle ultime 5, mentre gli ospiti hanno vinto 4 delle ultime 5 partite disputate.

Si tratta, come dicevamo, di una partita complicatissima da indovinare, ma noi proveremmo a puntare sulla voglia di riscatto di Seattle e sul segno 1, che banca 1,56.

 

Ravens-Titans

Veniamo a domenica e occupiamoci di un’altra partita davvero complicata da leggere, ovvero quella tra i Baltimore Ravens e i Tennessee Titans.

Anche qui, come nel match precedente, entrambe le compagini si trovano sul 6-3 e quindi potremmo dire che questa sfida di AFC corrisponde alla precedente di NFC, (sebbene in questo caso le due squadre non condividano la stessa division). Per quanto concerne lo stato attuale di forma delle due franchigie, occorre dire che sta leggermente meglio Baltimore con il suo 3-2 nelle ultime 5, rispetto a Tennessee, che ha fatto registrare un meno incoraggiante 2-3.

Entrambe desiderano riscattare le sconfitte patite la scorsa settimana e ciò rende ancor più difficile il pronostico: noi, personalmente, punteremmo sulla maggiore profondità di potenziale a disposizione dei padroni di casa e, dunque, vi consiglieremmo il segno 1, quotato a 1,35.

 

Browns-Eagles

Sfida decisamente importante per il futuro è quella tra i Cleveland Browns e i Philadelphia Eagles.

Padroni di casa che si trovano in una positiva situazione di 6-3, con anche un buon momento di forma, condito da 3 vittorie nelle ultime 5. Decisamente diverso è il discorso che concerne gli ospiti, i quali si trovano sul 3-5-1, vengono da 3 battute d’arresto nelle ultime 5, ma ciononostante, complice la situazione tragicomica in cui verte la loro division, sono in piena corsa per un posto ai playoff.

Anche qui, si tratta di un match di difficile lettura: apparentemente, i numeri direbbero Cleveland, ma la loro situazione offensiva non può far dormire sonni tranquilli. Nonostante ciò riteniamo che, ultimamente, giocare a Cleveland sia complicato un pò per tutti, complice anche un meteo davvero difficile e noi, quindi, proveremmo a dare fiducia ai Browns, con un segno 1 bancato a 1,52.

 

Texans-Patriots

Incontro che sembra un pizzico più facile da leggere è quello che mette di fronte gli Houston Texans e i New England Patriots.

La franchigia texana continua a deludere sempre di più, con una sconcertante situazione di 2-7 e un ruolino di marcia composto da 3 sconfitte nelle ultime 5. Non se la cava tanto meglio quella di Foxboro, che però, con il suo 4-5 e le sue ultime 2 vittorie consecutive, vuole provare un’improbabile rimonta alle posizioni nobili della classifica AFC.

L’indicazione da darvi ci sembra piuttosto chiara: i padroni di casa sembrano ormai rassegnati ad una stagione fallimentare, mentre gli ospiti provano, con orgoglio e tenacia, ad inseguire perlomeno qualcosa. Pertanto, il nostro consiglio è quello di puntare sul segno 2, che possiede una quota di 1,71.

 

Jaguars-Steelers

La partita probabilmente più scontata di giornata è quella che contrappone i Jacksonville Jaguars ai Pittsburgh Steelers.

Padroni di casa a dir poco imbarazzanti con il loro 1-8 e le loro 8 sconfitte consecutive. Ospiti invece imbattuti con il loro 9-0, solidi e determinati come non mai ad essere grandi protagonisti.

Ci sembra perfino un’offesa alla vostra intelligenza darvi un consiglio, ma in fondo siamo qui per questo e, perciò, ve lo diamo lo stesso, giusto per l’ufficialità del rito: buttate tutto ciò che avete sul segno 2, la quota più bassa di giornata, a 1,19.

 

Saints-Falcons

Altro match che sembra abbastanza indirizzato è quello tra i New Orleans Saints e gli Atlanta Falcons.

La franchigia del Bayou si trova sul 7-2, viene da ben 6 successi consecutivi e vuole continuare la sua corsa, nonostante l’infortunio di Drew Brees. Situazione praticamente all’opposto per quella della Georgia, la quale si trova in una difficile condizione parziale di 3-6 e, nonostante le ultime 2 vittorie consecutive e 3 nelle ultime 5, non sembra possa fare molto per rimontare.

Nonostante l’assenza di un pezzo da novanta come Brees, ci sentiamo di considerare i Saints come largamente favoriti per questo incontro e, perciò, vi suggeriamo il segno 1, bancato a 1,42.

 

Washington-Bengals

Sfida tutt’altro che esaltante è quella tra lo Washington Football Team e i Cincinnati Bengals.

Entrambe le squadre stanno disputando una stagione orrenda, con i padroni di casa che sono sul 2-7 e hanno perso 4 delle ultime 5 partite disputate, mentre gli ospiti si trovano sul 2-6-1 e in una situazione di forma analoga a quella dei loro avversari.

Nonostante questi tremebondi risultati parziali, Washington si trova nella tragicomica division a cui facevamo riferimento poc’anzi, (vale a dire la NFC East) e quindi, paradossalmente, potrebbero pure avere una chance di playoff, da escludere invece per Cincinnati.

Vista la precedente considerazione, riteniamo si possa consigliarvi di puntare sul segno 1, quotato a 1,77.

 

Panthers-Lions

Altro incontro decisamente poco promettente è quello che vede di fronte i Carolina Panthers e i Detroit Lions.

Padroni di casa ormai quasi rassegnati ad una stagione di stenti, visto il loro 3-7 e le loro ultime 5 sconfitte consecutive. Se la cavano leggermente meglio gli ospiti, che si trovano sul 4-5 e vengono da 3 vittorie nelle ultime 5.

Nessuna delle due squadre ci sembra poter ambire ai playoff, tuttavia Detroit ha certamente qualche briciola di auspicio in più: avrete capito che il nostro consiglio è quello di puntare sul segno 2, a patto che riusciate a reperire quote su questo incontro, in quanto, al momento della pubblicazione della nostra rubrica, noi non siamo riusciti a trovarne.

 

Broncos-Dolphins

Cambiamo fascia oraria e occupiamoci della sfida tra i Denver Broncos e i Miami Dolphins.

La franchigia del Colorado continua a deludere pesantemente, con il suo parziale di 3-6 e il suo rendimento, che recita 3 scivoloni nelle ultime 5. Vanno nettamente meglio le cose a quella della Florida, che sta continuando un momento di forma fantastico, fatto di 5 vittorie consecutive, le quali hanno portato il suo score parziale a 6-3.

Non ci sembra che vi siano grossi dubbi: Miami appare decisamente favorita per questa sfida e noi non possiamo che suggerirvi di puntare sul segno 2, che paga 1,54.

 

Chargers-Jets

Torniamo ad occuparci di un match decisamente poco avvincente, ovvero quello che contrappone i Los Angeles Chargers ai New York Jets.

Padroni di casa in enorme difficoltà, visto il loro parziale di 2-7, le loro 3 sconfitte consecutive e i 4 scivoloni fatti registrare nelle ultime 5. Sui Jets ormai non sappiamo nemmeno più cosa dire: 0-9, that’s enough!

Per quanto certamente la franchigia californiana non sia una squadra di livello, niente e nessuno è peggio di quella della grande mela e, dunque, il nostro consiglio è quello di scommettere sul segno 1, che possiede una quota di 1,23.

 

Colts-Packers

Cambiamo decisamente marcia e analizziamo la partita tra gli Indianapolis Colts e i Green Bay Packers.

Si tratta di due squadre decisamente orientate verso i playoff, con Indianapolis sul 6-3 e con 3 successi nelle ultime 5, mentre Green Bay ha uno score parziale addirittura migliore, essendo sul 7-2 ed avendo un rendimento in fotocopia agli avversari.

Si tratta di un incontro decisamente difficile da prevedere: si scontreranno una delle migliori difese e uno degli attacchi più performanti dell’intera lega. Noi siamo rimasti davvero impressionati dalla compattezza e dalla solidità difensiva dei padroni di casa e pensiamo che questo elemento possa essere quello decisivo: pertanto, vi suggeriamo di puntare sul segno 1, quotato 1,77.

 

Vikings-Cowboys

Incontro che sembra decisamente indirizzato è quello che vede di fronte i Minnesota Vikings e i Dallas Cowboys.

La franchigia del Minnesota sta rimontando di gran carriera un inizio di stagione complesso e ora si trova sul 4-5, dopo aver vinto le ultime 3 partite consecutive. Buio pesto, invece, dalle parti di Dallas: 2-7 parziale, 4 sconfitte consecutive, vari infortuni e umore sotto i tacchi.

Ci sembra che gli elementi finora sciorinati, siano più che sufficienti per consigliarvi di puntare sulla vittoria dei Vikings, con un segno 1 che banca 1,29.

 

Raiders-Chiefs

Arriviamo dunque al sunday night, di cui saranno protagonisti i Las Vegas Raiders ed i Kansas City Chiefs.

I padroni di casa stanno continuando a sorprendere, avendo fatto registrare finora un buon parziale di 6-3 e un rendimento momentaneo davvero ottimo, composto da 3 vittorie consecutive e 4 successi nelle ultime 5. Il problema, per loro, è che di fronte ci sono i campioni del mondo in carica, i quali vogliono continuare la loro corsa verso la difesa del titolo: parziale di 8-1, 4 vittorie consecutive e nessuna intenzione di fermarsi.

Nonostante Las Vegas sia, in buona giornata, una squadra in grado di mettere in difficoltà chiunque e sebbene sia anche l’unica compagine finora in grado di battere la banda Mahomes, dobbiamo ritenere gli ospiti come favoriti naturali di questo incontro e, perciò, vi suggeriamo di puntare sul segno 2, proposto a 1,32.

 

Buccaneers-Rams

Come ultima partita, analizziamo ovviamente il monday night, che si compone di un suggestivo remake, (almeno per quanto concerne i quarterback), del Superbowl numero 53, vale a dire la sfida che contrappone i Tampa Bay Buccaneers di Tom Brady e i Los Angeles Rams di Jared Goff.

La franchigia della Florida si trova sul 7-3, viene da 4 vittorie nelle ultime 5 e sogna il sorpasso, nella classifica divisionale, sui Saints. Anche quella californiana però se la sta cavando egregiamente, con un punteggio parziale di 6-3 e un ruolino di marcia che recita 3 vittorie negli ultimi 5 incontri disputati.

Partita ovviamente tesa e dal pronostico incerto: Noi comunque riteniamo che Brady, alla fine, riuscirà a spuntarla nuovamente su Goff e, dunque, vi consigliamo di puntare sul segno 1, che paga 1,51.

 

Anche per questa volta è davvero tutto: vi auguriamo buona fortuna con le vostre giocate e vi diamo appuntamento alla prossima settimana.

Please follow and like us:

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy

Some contents or functionalities here are not available due to your cookie preferences!

This happens because the functionality/content marked as “%SERVICE_NAME%” uses cookies that you choosed to keep disabled. In order to view this content or use this functionality, please enable cookies: click here to open your cookie preferences.