Touchdown logo

Amichevole under 18 per Redskins e Hogs

Hogs Reggio Emilia – Redskins Verona 42-30 (amichevole under 18) Prima amichevole prima della pausa estiva per la categoria Under 18 dei Redskins Verona. La giovane squadra è tornata ad allenarsi da circa un mese, e martedì 2 giugno, approfittando della festività nazionale, si è recata a Reggio Emilia per sfidare i fortissimi Hogs, compagine […]


under_18Hogs Reggio Emilia – Redskins Verona 42-30 (amichevole under 18)

Prima amichevole prima della pausa estiva per la categoria Under 18 dei Redskins Verona. La giovane squadra è tornata ad allenarsi da circa un mese, e martedì 2 giugno, approfittando della festività nazionale, si è recata a Reggio Emilia per sfidare i fortissimi Hogs, compagine che vanta uno tra i migliori settori giovanili d’Italia. Ma non tutti i mali vengono per nuocere: questa squadra ha infatti rappresentato un ottimo banco di prova per valutare il lavoro svolto dai giovani Redskins. Il punteggio finale di 42 a 30 in favore dei padroni di casa è il risultato di una partita dai due volti: un primo tempo affrontato con un po’ di disordine e qualche fallo per poca concentrazione, e un secondo tempo esaltante, con i piccoli Pellerossa che si sono avvicinati nel punteggio agli Hogs, grazie ad alcune bellissime azioni sia su lancio che su corsa. L’attacco in particolare non ha deluso le aspettative: il Quarterback Federico Corradi ha più volte trovato su passaggio Massimiliano Capon, Michele Dal Corso e Luca Pomari e sicuramente degna di nota la prestazione di Giulio Zantedeschi, al suo secondo campionato da Runningback, che ha più volte bucato la forte difesa Emiliana, segnando due Touchdown e meritando alla fine della partita il premio di MVP (most valuable player), deciso dall’Head Coach della squadra Senior degli Hogs, l’americano Dwaine Hatch. La difesa Scaligera ha sofferto qualche cambio di personale, soprattutto nel primo tempo, quando le nuove leve, da subito gettate nella mischia, hanno tardato a contenere gli Emiliani guidati dall’ottimo Quarterback Junior De Jesus, salvo poi prendere le misure nel secondo tempo grazie anche agli interventi di Niccolò Butturini, Giuseppe Ritrovato e Matteo Segattini. Soddisfatto il coach Michele Fabbrica. “Facciamo tesoro dei risultati ottenuti in questa partita per lavorare di più come Coaching Staff sulle lacune che sono emerse – ha dichiarato a fine partita -. Abbiamo a che fare con un potenziale enorme, ed è nel nostro interesse far crescere sportivamente ogni singolo elemento di questo bellissimo gruppo che si è formato”. Ora per i giovanissimi Pellerossa ci sarà probabilmente un’altra amichevole in casa prima della pausa estiva, sempre contro un team di altissimo livello.


Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy

Some contents or functionalities here are not available due to your cookie preferences!

This happens because the functionality/content marked as “%SERVICE_NAME%” uses cookies that you choosed to keep disabled. In order to view this content or use this functionality, please enable cookies: click here to open your cookie preferences.