Touchdown logo

Venezia chiude in bellezza la regular season

Venezia, 20 maggio 2013 – Gli Islanders Venezia archiviano la regular season espugnando 14-6 il campo dei Cavaliers Castelfranco, consolidano il secondo posto nel Girone E, che li ha visti chiudere con 10 punti (5-3) alle spalle degli imbattuti Lions Bergamo, e attendono di conoscere l’abbinamento post season nella wild card che dà accesso ai […]


Venezia, 20 maggio 2013Gli Islanders Venezia archiviano la regular season espugnando 14-6 il campo dei Cavaliers Castelfranco, consolidano il secondo posto nel Girone E, che li ha visti chiudere con 10 punti (5-3) alle spalle degli imbattuti Lions Bergamo, e attendono di conoscere l’abbinamento post season nella wild card che dà accesso ai quarti di finale per l’Italian Bowl. Quello del week 11 della serie A2 LENAF, ultima giornata in attesa dei recuperi del 25-26 maggio, è stato un derby duro, caratterizzato da agonismo e contatti al limite con un serio infortunio al running back Iacopo Tiozzo. Alla fine gli Islanders di coach Kreamer ottengono un meritato successo confermando la serie positiva nei derby: quattro vittorie in quattro incroci con Saints Padova e Cavaliers.

CRONACA: La prima azione offensiva è degli Islanders, ma la difesa Cavaliers fa buona guardia. L’attacco castellano prova a mettere pressione sfruttando le corse, dalle quali scaturisce una penalità fischiata a Bovo in una partita caratterizzata da tantissimi errori e tante flag (fazzoletti lanciati dagli arbitri a segnalare penalità). Gli Islanders iniziano a imporre il proprio gioco, specie con le corse di Iacopo Tiozzo e Nicola Scaramuzza e da un’azione insistita del primo, che sfonda centralmente evitando un paio di placcaggi, arriva il primo TD che però non viene trasformato (6-0). I padroni di casa reagiscono ma la spinta porta solo a un tentativo di field gol sbagliato. La rimonta si concretizza a una manciata di minuti dall’intervallo: lancio intercettato di Nerozzi, attacco che passa ai Cavaliers che con Tacchetto trovano lo spiraglio per correre in end zone per il 6-6 (no trasformazione) dell’intervallo.

La ripresa si apre con l’infortunio a Tiozzo, costretto a lasciare il campo in ambulanza, e la lunga pausa spezza il ritmo col terzo quarto che scorre senza sussulti, caratterizzato però da alcuni contatti molto duri. L’infortunio del compagno scuote gli Islanders che stringono le maglie difensive, grazie soprattutto all’ottima prestazione difensiva di Trevisan, Molina e Scaramuzza, impegnati nel doppio ruolo attacco/difesa e protagonisti di alcuni placcaggi e sack (placcaggio del quarterback prima che questi effettui il lancio) decisivi. I Cavaliers faticano nelle corse e il break arriva da un lancio illuminante del QB Nerozzi che, con un pass di30 yards, pesca Sportillo che corre altre10 yardsvenendo fermato a un passo dall’end zone. Coach Kreamer ordina di sfondare con le corse e Grassi firma il TD del vantaggio che gli isolani completano con una trasformazione da 2 punti grazie al pass di Nerozzi per Scaramuzza. I Cavaliers iniziano a forzare i lanci, ma a30”dalla fine l’intercetto di Cester pone fine ai giochi.

«Non è stata una bella partita, troppi errori e tanti falli che hanno condizionato la gara. Era importante vincere per salire posizioni nel ranking post season che genererà gli accoppiamenti wild card e abbiamo raggiunto l’obiettivo, con grande soddisfazione per aver centrato per il terzo anno di fila i playoff Lenaf – commenta capitan Stefano Nerozzi –. Tuttavia abbiamo difettato in mentalità, ci siamo fatti innervosire dal clima derby senza che la ragione avesse il controllo dell’istinto. Abbiamo due settimane per concentrarci sulla post season che prepareremo con grande spinta emotiva per onorare il sacrificio di Iacopo Tiozzo supportandolo e facendo l’impossibile per continuare a vincere».

Programma Week 11: Barbari Roma Nord-Legio XIII Roma 74-0; Chiefs Ravenna-Guelfi Firenze 14-20; Frogs Legnano-Giaguari Torino 13-17; Cavaliers Castelfranco-Islanders Venezia 6-14; Daemons Martesana-Draghi Udine 13-0; AFT Catania-Cardinals Palermo 34-19; Sharks Palermo-Briganti Napoli 20-16; Lions Bergamo-Saints Padova 49-14; Redskins Verona-Mastini Verona 7-45; Angels Pesaro-Grizzlies Roma 22-14. Classifica Girone E: Lions 16, Islanders 10, Saints e Cavaliers 4.

 

Quarti

1

2

3

4

Finale

Cavaliers Cast.

0

6

0

0

6

Islanders VE

6

0

0

8

14

 

1 quarto: 9’ TD Tiozzo corsa 10 yards.

2 quarto: 8’ TD Tacchetto corsa 5 yards.

4 quarto: 8’ TD Grassi corsa 3 yards e trasf. da 2 punti Scaramuzza su passaggio.

NOTE: partita sospesa circa mezzora per l’utilizzo dell’ambulanza.


Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy

Some contents or functionalities here are not available due to your cookie preferences!

This happens because the functionality/content marked as “%SERVICE_NAME%” uses cookies that you choosed to keep disabled. In order to view this content or use this functionality, please enable cookies: click here to open your cookie preferences.