Touchdown logo

Ancora uno stop per Venezia

Quarti 1 2 3 4 Finale Draghi Udine 0 7 7 0 14 Islanders VE 0 0 0 0 0   2 quarto: 7’ TD Simonetti corsa 1 yard e tr. Lius Della Pietà; 3 quarto: 8’ TD Didoni pass 21 yards Simonetti e tr. Lius Della Pietà.   Venezia, 8 aprile 2014 – Un’altra […]


2014.04.06_isla-draghi02_credit giovanna marton

Quarti

1

2

3

4

Finale

Draghi Udine

0

7

7

0

14

Islanders VE

0

0

0

0

0

 

2 quarto: 7’ TD Simonetti corsa 1 yard e tr. Lius Della Pietà;

3 quarto: 8’ TD Didoni pass 21 yards Simonetti e tr. Lius Della Pietà.

 

Venezia, 8 aprile 2014 – Un’altra caduta per gli Islanders Venezia che compromettono, probabilmente in maniera irrimediabile, la corsa verso i playoff. Altra trasferta amara per i blu teal, che perdono 14-0 sul campo dei Draghi Udine nella quarta giornata del Girone E e vedono il proprio record passivo peggiorare 1-3 dopo il tris di ko rimediati contro Udine (fra andata e ritorno) e Muli Trieste. Una prestazione nel complesso non negativa, senz’altro migliore rispetto alla prima sconfitta 19-6 nell’andata di Mirano, ma che evidenzia una volta di più l’inesperienza di un roster profondamente rinnovato e ringiovanito, positivo nel tenere il campo nella fase di contenimento difensivo ma incapace di sviluppare pericolose trame di gioco offensive. A quattro giornate dalla fine della regular season (due partite del Girone contro Muli Trieste e Cavaliers Castelfranco, due interdivisionali con Titans Romagna e Neptunes Bologna), per raggiungere il secondo posto (Muli saldamente al comando con 8 punti a punteggio pieno) che darebbe accesso alla wild card gli Islanders dovrebbero recuperare quattro punti ai Draghi, che in realtà diventano sei considerando il vantaggio negli scontri diretti a favore dei friulani.

Cronaca. Primo quarto di grande equilibrio, le difese dominano gli attacchi e le squadre faticano a conquistare yards anche se i Draghi evidenziano un predominio territoriale. La partita è piacevole e combattuta, ma gli Islanders faticano in attacco sbagliando spesso le scelte fra giocate di corsa e passaggi. I padroni di casa sentono che l’inerzia è a loro favore e al 7’ del secondo mini tempo sbloccano il punteggio: dopo un buon guadagno arrivano a giocare il drive a ridosso della end zone isolana, il quarterback Simonetti sfrutta lo schermo della sua linea d’attacco e si tuffa a segnare la prima marcatura. Luis Della Pietà non sbaglia la trasformazione e i Draghi passano avanti 7-0.

Al rientro dall’intervallo continua il forcing dei giuliani, che però vengono puntualmente respinti dalla difesa veneziana, almeno fino all’8’ quando un lancio preciso del quarterback pesca Didoni. Secondo touchdown di serata, anche questo trasformato, e risultato in cassaforte, anche perché gli Islanders continuano a evidenziare grosse difficoltà in attacco. L’ultimo periodo non offre particolari emozioni e la partita scivola via con la terza sconfitta consecutiva – serie negativa mai verificatasi dal primo campionato agonistico disputato dal 2010 – degli Islanders.

Programma Week 6: ASD Aft Catania-Crusaders Cagliari 20-14; Hogs Reggio Emilia-Titans Romagna 24-13; Grizzlies Roma-Guelfi Firenze 16-12; Sharks Palermo-Cardinals Palermo 21-20; Saints Padova-Redskins Verona 36-13; Hurricanes Vicenza-Mastini Verona 14-43; Legio XIII Roma-Barbari Roma Nord 8-48. Girone E: Draghi Udine-Islanders Venezia 14-0; Cavaliers Castelfranco-Muli Trieste 13-20. Classifica Girone E: Muli 8; Draghi 6; Islanders 2; Cavaliers 0.


Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy

Some contents or functionalities here are not available due to your cookie preferences!

This happens because the functionality/content marked as “%SERVICE_NAME%” uses cookies that you choosed to keep disabled. In order to view this content or use this functionality, please enable cookies: click here to open your cookie preferences.