Touchdown logo

NFL 2020 Betting Corner Week 14

Torna il consueto appuntamento, dedicato agli scommettitori, per provare a vincere con le partite della NFL.

scommesse sportive

Salve a tutti e bentornati al consueto appuntamento del mercoledì, dedicato agli scommettitori che vogliono provare a divertirsi e vincere con le partite della regular season NFL, giunta alla sua quattordicesima settimana.

Siamo arrivati all’ultimo mese di stagione regolare: 4 settimane, 4 finali, 4 appuntamenti da non sbagliare per poter raggiungere i propri obbiettivi, visto e considerato che, quest’ultimo mese, delineerà i partecipanti ai playoff e la griglia per il draft della prossima stagione.

L’avvento dell’ultimo mese di regular season significa però, come sappiamo, soprattutto grande spettacolo, con tutte le squadre in campo e una scorpacciata di football e, dunque, di partite da vedere e provare anche, perché no, ad azzeccare.

La nostra rubrica è pronta per il suo rush finale e ci si approccia dopo aver fatto registrare un punteggio davvero ottimo la scorsa settimana, con 11 partite indovinate su 15, che hanno portato il nostro score parziale a 90-53.

Ora però andiamo a vedere, senza ulteriori indugi, cosa bolle nella pentola di questa week 14 che ci apprestiamo a vivere, sperando che il calendario attuale non venga stravolto dalle solite ragioni legate alla ben nota pandemia.

 

Rams-Patriots

Cominciamo, come di consueto, col thursday night, che propone subito un’interessantissima sfida tra i Los Angeles Rams ed i New England Patriots.

L’abbiamo definita interessantissima perché i padroni di casa si trovano sul 8-4, vengono da 3 vittorie nelle ultime 5 e si sono presi il primo posto della loro division, contando di difenderlo dall’assalto di Seattle. Ospiti invece sul 6-6, 2 vittorie consecutive e 4 nelle ultime 5, con tenacia, orgoglio e determinazione, alla ricerca di una difficile rimonta per un posto nel post season.

Si tratta di una partita delicatissima per il futuro di entrambe le compagini e dal pronostico certamente non semplice: noi, pur ricordandovi di non dare mai i Patriots per morti, ci sentiamo di suggerirvi il segno 1, che banca 1,40.

 

Panthers-Broncos

Veniamo a domenica e cominciamo la nostra analisi dalla sfida tra i Carolina Panthers ed i Denver Broncos.

Entrambe queste franchigie sembrano aver abbandonato qualunque velleità di playoff e si trovano in una situazione davvero simile, con un 4-8 come parziale di stagione e 4 KO nelle ultime 5 uscite.

Trattandosi di due squadre dal potenziale e dal rendimento simile, il pronostico si fa davvero complesso: noi comunque proveremmo, vista anche la bye week di cui hanno approfittato lo scorso weekend, a fidarci dei padroni di casa e, quindi, del segno 1, quotato a 1,52.

 

Bears-Texans

Altro incontro tra squadre apparentemente fuori da ogni discorso playoff, è quello tra i Chicago Bears e gli Houston Texans.

La franchigia dell’Illinois sta vivendo un momento davvero terrificante, dato che si trova sul punteggio di 5-7, dopo aver perso ben 6 partite consecutive. Dal punto di vista del parziale in classifica non sta di certo meglio quella del Texas, dato che si trova sul 4-8 ma, almeno dal punto di vista della forma recente, sembra stare molto meglio, dato che ha vinto 3 delle sue ultime 5 uscite.

Anche qui il pronostico è decisamente insidioso: se fosse solo una questione di classifica, forse Chicago avrebbe qualche speranza in più di Houston di poter far qualcosa ma, visto il recente momento di forma inguardabile dei padroni di casa, ci verrebbe da puntare sul 2, bancato a 1,79.

 

Bengals-Cowboys

Altra partita tra compagini per ora deludenti, è quella che contrappone i Cincinnati Bengals ai Dallas Cowboys.

I padroni di casa sono nella sconfortante situazione di 2-9-1, vengono da 4 sconfitte consecutive e hanno ormai la testa proiettata alla prossima stagione. Quasi lo stesso discorso si potrebbe fare per gli ospiti, i quali sono sul 3-9, hanno perso le ultime 2 uscite consecutive, hanno fatto registrare 4 scivoloni nelle ultime 5 ma, vista la division in cui si trovano, una piccolissima speranza di fare qualcosa forse c’è ancora, a patto però di non sbagliare più nulla.

Proprio in virtù di quest’ultima considerazione, ci sentiremmo di scommettere sul segno 2, quotato a 1,50.

 

Jaguars-Titans

Sfida apparentemente molto indirizzata, è quella che vede di fronte i Jacksonville Jaguars ed i Tennessee Titans.

Jaguars sul 1-11, 11 sconfitte consecutive e, probabilmente, caratterizzati dalla voglia di fare tanking per prendersi un’ottima posizione al prossimo draft. Discorso completamente diverso per i Titans, che si trovano sul 8-4, 3 vittorie nelle ultime 5 e, sicuramente, determinati a rimanere in prima posizione nella loro division.

Avrete già capito che il solo risultato che si può prendere in considerazione è la vittoria degli ospiti, con un segno 2 che paga 1,28.

 

Dolphins-Chiefs

Match decisamente più accattivante, è quello tra i Miami Dolphins ed i Kansas City Chiefs.

Miami si trova attualmente sul 8-4, viene da 2 vittorie consecutive e da 4 nelle ultime 5 e vuole continuare ad inseguire un posto nel post season. Dall’altra parte però c’è Kansas City, che può vantare uno spaventoso score parziale di 11-1, 7 vittorie consecutive e che desidera fortemente il primo posto nella classifica AFC, che gli garantirebbe un turno di riposo ai playoff.

Nonostante Miami sia un osso duro, riteniamo che difficilmente possa fermare la banda Mahomes e, perciò, vi consigliamo il segno 2, con una quota di 1,30.

 

Giants-Cardinals

Partita cruciale per il futuro, è quella che mette di fronte i New York Giants e gli Arizona Cardinals.

Padroni di casa sul 5-7, 4 vittorie consecutive e la determinazione a tenersi stretto il primo posto della NFC East, che vale un seed per il post season. Ospiti invece sul 6-6 e con un momento di forma decisamente opposto a quello dei rivali odierni, viste le 3 sconfitte consecutive ed i 4 KO nelle ultime 5, rendimento che ha decisamente inficiato la loro corsa verso i playoff.

Sicuramente sappiamo che i Cardinals hanno qualcosa in più, ma ultimamente il loro rendimento non ci ha per nulla convinti, ragion per cui non sembra poi così assurdo prendere in considerazione l’idea di puntare sul segno 1, vista anche la golosissima quota di 2,11 con cui viene proposto.

 

Buccaneers-Vikings

Sfida molto interessante, è quella tra i Tampa Bay Buccaneers ed i Minnesota Vikings.

La banda Brady si trova attualmente sul 7-5, viene da un momento di forma non semplice, composto da 2 sconfitte consecutive e 3 nelle ultime 5, desiderosa più che mai di riprendere la sua corsa verso il post season. Quella di Cousins, invece, è sul 6-6, può vantare un ottimo momento di forma, viste le 2 vittorie consecutive ed i 4 successi nelle ultime 5 e vuole provare a ritagliarsi un insperato seed per i playoff.

Sebbene la partita non sia da considerare scevra d’insidie relative al pronostico, riteniamo che il signore degli anelli non sbaglierà e, dunque, vi suggeriamo il segno 1, bancato a 1,34.

 

Raiders-Colts

Altro incontro decisamente stuzzicante, è il primo che analizziamo riguardante la seconda fascia oraria domenicale, ovvero quello tra i Las Vegas Raiders e gli Indianapolis Colts.

La franchigia del Nevada si trova sul 7-5, viene da 3 vittorie nelle ultime 5 e vuole continuare a rincorrere un posto ai playoff. Quella dell’Indiana, invece, ha fatto registrare, finora, un punteggio di 8-4, viene da 4 successi nelle ultime 5 e desidera fortemente riprendersi il primo posto della propria division.

Non è certamente una partita dal pronostico facile, ma noi proviamo a fidarci della compattezza difensiva degli ospiti e vi consigliamo il segno 2, con una quota di 1,61.

 

Seahawks-Jets

Match apparentemente molto scontato, è quello che fa impattare i Seattle Seahawks con i New York Jets.

Seattle è attualmente sul 8-4, ma il suo momento di forma non è certo dei più esaltanti, viste le 3 sconfitte nelle ultime 5 che gli sono costate, per ora, il primo posto nella division di appartenenza. Per New York, invece, il calvario stagionale continua, con un parziale che, adesso, recita 0-12 e, nonostante la scorsa settimana siano arrivati a 3 secondi dal vincere la loro prima uscita, alla fine hanno perso come al solito ed ormai vincere potrebbe essere persino dannoso, poiché metterebbe in discussione la pick 1 del draft 2021.

Non crediamo ci sia bisogno di aggiungere altro: dritti sparati sul segno 1, a cui i quotisti assegnano la quota più bassa di giornata, a 1,11.

 

Lions-Packers

Arriviamo alla terza fascia oraria domenicale ed iniziamo ad analizzare le sue sfide, cominciando da quella tra i Detroit Lions ed i Green Bay Packers.

I Lions si trovano sul 5-7, situazione complicata a cui si deve aggiungere un rendimento altrettanto zoppicante, fatto di 3 scivoloni nelle ultime 5. Vanno decisamente meglio le cose ai Packers, i quali sono sul 9-3, vengono da 2 vittorie consecutive e 4 successi nelle ultime 5, con ambizioni concrete per il primo posto della NFC.

Nonostante la vittoria ottenuta lo scorso weekend e la storica rivalità che contraddistingue questa sfida, Detroit non ci sembra in grado di fermare Green Bay e, dunque, vi suggeriamo di puntare sul segno 2, quotato a 1,26.

 

Chargers-Falcons

Dopo una bella carrellata di partite condite da tante motivazioni di classifica, per almeno una delle due compagini protagoniste, torniamo ad occuparci di una sfida senza un apparente senso in ottica di classifica, ovvero quella che vede di fronte i Los Angeles Chargers e gli Atlanta Falcons.

Padroni di casa in una disastrata situazione di 3-9, condita da 2 sconfitte consecutive e 4 KO nelle ultime 5. Gli ospiti sono però in una situazione non troppo dissimile, almeno dal punto di vista del parziale, che recita 4-8, ma con un momento di forma comunque migliore, contraddistinto da 3 vittorie nelle ultime 5.

Proprio per via di quest’ultimo dato, ci verrebbe da assegnare la nostra preferenza ai Falcons, con un segno 2 che paga 1,67.

 

Eagles-Saints

Scontro che sembra piuttosto indirizzato, è quello che vede protagoniste le franchigie dei Philadelphia Eagles e dei New Orleans Saints.

Philadelphia è in una tragicomica situazione di 3-8-1, momento di forma disastroso, con ben 4 sconfitte consecutive all’attivo, ma la voglia di continuare ad inseguire il sogno playoff, visto che si trova nella ormai famosa NFC East. I ragazzi del Bayou, invece, sono attualmente in testa alla classifica NFC, con il loro 10-2 e la loro pazzesca streak di ben 9 vittorie consecutive.

Nonostante i padroni di casa difficilmente possano permettersi altri passi falsi, il nostro consiglio è quello di puntare forte sul segno 2, che banca 1,30.

 

49ers-Washington

Altro incontro cruciale per il futuro, è quello tra i San Francisco 49ers e il Washington Football Team.

I 49ers sono praticamente all’ultima chiamata per provare a dare un senso a questa parte finale di stagione regolare, visto il loro 5-7 ed i loro 4 scivoloni nelle ultime 5. Importantissimo vincere è un concetto però che si può applicare, forse ancora di più, agli ospiti: il parziale è lo stesso dei rivali, ma non lo è anzitutto il rendimento, composto da 3 vittorie consecutive, (di cui l’ultima ha interrotto l’imbattibilità degli Steelers), ma, soprattutto, è la situazione ad essere diversa, visto che Washington fa parte della tremebonda NFC East, già ampiamente incontrata ed analizzata.

Dal punto di vista del roster a disposizione, potrebbe essere semplice pensare ai Californiani come ai favoriti per questo incontro, ma noi pensiamo che, visto anche il momento di forma delle due squadre, qui ci possano essere tutti gli elementi per una discreta sorpresa e, pertanto, proviamo a suggerirvi di azzardare il segno 2, vista anche la sfiziosa quota di 2,41 che gli è stata assegnata dai quotisti.

 

Bills-Steelers

Arriviamo dunque al sunday night, che propone la sfida forse più attesa di tutto il turno, vale a dire quella che vede contrapposte i Buffalo Bills ed i Pittsburgh Steelers.

I padroni di casa sono sul 9-3, vengono da 2 vittorie consecutive, da 4 trionfi nelle ultime 5 e mirano a vincere per mantenere la vetta della AFC East e per migliorare, magari, la loro posizione all’interno della classifica di conference. Gli ospiti invece, lo scorso weekend, hanno visto infrangersi il loro sogno di disputare l’undefeated season, ma il loro punteggio di 11-1 li pone in una situazione di assoluta tranquillità per quanto concerne il discorso playoff, sebbene sarebbe di fondamentale importanza ottenere il primo posto della conference.

Trattandosi di un big match, il pronostico è, ovviamente, molto proibitivo da indovinare: se proprio dovessimo sbilanciarci, proveremmo ad ipotizzare che la recente sconfitta possa aver forse minato un pò le sicurezze degli Steelers, mentre i Bills sembrano, al momento, davvero andare forte e, per questo, proveremmo col segno 1, quotato 1,65.

 

Browns-Ravens

Dulcis in fundo, eccoci giunti al monday night, che si compone del confronto tra i Cleveland Browns ed i Baltimore Ravens.

Cleveland sta disputando una stagione davvero ottima, come testimoniano il parziale di 9-3 ottenuto finora ed il recente rendimento, composto da 4 vittorie consecutive. Baltimore, invece, non sta propriamente facendo gli sfracelli attesi alla vigila della stagione: 7-5 il parziale, 3 sconfitte nelle ultime 5.

Partita questa fondamentale per il destino di queste due franchigie, accomunate dall’obbiettivo playoff, il che rende questo match praticamente impossibile da prevedere: noi comunque, visto il recente momento di forma, assegniamo una leggerissima preferenza alla squadra di casa, visto e considerato anche che, il segno 1, paga leggermente di più del segno 2, dato che viene presentato a 1,99.

 

Anche per questa settimana abbiamo concluso: nell’augurarvi, ovviamente, buona fortuna con le vostre giocate, vi diamo appuntamento alla prossima settimana.

Please follow and like us:

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy

<b>Some contents or functionalities here are not available due to your cookie preferences!</b>

This happens because the functionality/content marked as "%SERVICE_NAME%" uses cookies that you choosed to keep disabled. In order to view this content or use this functionality, please enable cookies: "click.