Touchdown logo

Scontro perso tra riserve a Cincinnati e amaro annuncio per i Ravens.

Domenica i due team che conducono l’AFC North si sono scontrati a Cincinnati, approfittando però per far riposare diversi titolari in vista dei playoffs.

Ray Lewis

I Bengals sconfiggono i Ravens 23 a 17

Domenica pomeriggio i due team che conducono l’AFC North si sono scontrati a Cincinnati. Sia i Ravens sia i Bengals si sono garantiti la partecipazione alla post-season settimana scorsa battendo rispettivamente i Giants e gli Steelers.

Non avendo niente da perdere, entrambe le formazioni, hanno deciso di lasciare sulla sideline, per gran parte dello scontro, gran parte delle loro armi vincenti e approfittare di una settimana di pausa per rinforzare gli elementi infortunati. Per esempio, i Ravens, hanno lasciato Flacco, Rice e Suggs a bordo campo mentre i Bengals hanno fatto lo stesso con Dalton e il fenomeno Green.

Una partita dove le riserve hanno potuto mostrare le loro abilità anche con i playoffs alle porte. Questa domenica i Bengals saranno impegnati fuori casa contro gli ostici Huston Texans mentre i Ravens saranno in casa contro Andrew Luck e compagna dove, indipendentemente dal risultato, l’ex coordinatore della celeberrima difesa di Baltimora Chuck Pagano e i suoi vecchi giocatori si potranno rivedere e riabbracciare; vista sopratutto la lunga battaglia contro una acuta leucemia appena conclusa da Chuck.

Ray Lewis

Il 2 Gennaio, il futuro Hall of Famer Ray Lewis ha annunciato che alla fine dei questa stagione si ritirerà dopo una grandissimo e molto difficilmente imitabile carriere. Il celebre linebacker è in testa alle classifiche per numero di placcaggi in una carriera: nel suoi 17 anni di carriera ha fermato i portatori di palla ben 2’050 volte. Il leader della difesa di Baltimora è l’ultimo giocatore ancora attivo che ha cominciato la sua carriera quando i Ravens sono stati fondati nel 1996, negli ultimi anni Lewis non era più performante dal lato atletico come alla fine del secondo millennio ma l’unicità di Lewis non la si nota solo nelle statistiche. La sua leadership e la sua straordinaria abilità di motivatore hanno portato i Ravens a numerose vittorie e altrettante apparizione ai playoffs, non è ancora definito il successore di Lewis ma il difensore dell’anno 2011 Terrell Suggs sembra essere un ottimo candidato per salire sul trono della difesa di Baltimora.

Dopo questo amaro annuncio il fattore psicologico, nella sfida di domenica, si sposta verso Baltimora. Tutta la squadra vuole assolutamente assicurare a Ray Lewis una permanenza più lunga possibile nella NFL.


Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy

Some contents or functionalities here are not available due to your cookie preferences!

This happens because the functionality/content marked as “%SERVICE_NAME%” uses cookies that you choosed to keep disabled. In order to view this content or use this functionality, please enable cookies: click here to open your cookie preferences.