Touchdown logo

I Daemons s'impongono sui Crusaders

20-14 il risultato finale di una partita davvero combattuta, con le squadre che si sono date battaglia dal primo all’ultimo secondo, senza esclusione di colpi. I Crusaders per nulla intimoriti dalla prima roboante vittoria dei Daemons, si presentano a Gorgonzola molto compatti e mostrano un grandissimo gioco aereo merito di un Quarterback in grande spolvero […]


20-14 il risultato finale di una partita davvero combattuta, con le squadre che si sono date battaglia dal primo all’ultimo secondo, senza esclusione di colpi.
I Crusaders per nulla intimoriti dalla prima roboante vittoria dei Daemons, si presentano a Gorgonzola molto compatti e mostrano un grandissimo gioco aereo merito di un Quarterback in grande spolvero ed alcuni grossi numeri dei loro ricevitori.
I Daemons vincono il sorteggio e partono in attacco macinando subito il terreno a suon di corse dei loro Runninback. A ridosso della End-Zone ci pensa poi il duo Pastori-Biella a portare i primi punti per la squadra di Gorgonzola. Sbagliato l’Extra Point però i Daemons devono subito fare i conti con l’attacco dei Crusaders che in tre giochi ristabilisce la parità grazie ad una bomba del loro Quarterback Meloni. Trasformazione da due per i Crusaders e 8-6 dopo neanche 5 minuti di gara.
Per tutto il primo tempo il trend sarà sempre lo stesso con i Daemons abili nel gioco di corsa e i Crusaders più improntati al gioco Aereo. Dopo la segnatura su Corsa di Pastori infatti i Crusaders si riportano sotto con una grande ricezione in meta di Pisu, portandosi nuovamente in vantaggio per 14-13. Prima del riposo i Daemons segnano ancora grazie all’accoppiata vincente Pastori-Biella e resistono all’assalto dei Crociati andando in spogliatoio sul 20-14.
Dopo un primo tempo spumeggiante, nel secondo salgono in cattedra le difese. Per la verità i Daemons hanno nel loro primo drive del secondo tempo un grande occasione per allungare ma commettono un fumble a pochi centimetri dalla End-Zone, errore che per fortuna non costerà loro la partita. Il finale è da Thrilling con i Crusaders che cercano disperatamente il TD del pareggio ma vengono fermati dall’immensa difesa dei Daemons e alla fine dall’intercetto del sempre-verde Lorenzo Corti.
Il risultato finale premia dunque i ragazzi di coach Marotta che dopo due settimane possono già guardare avanti con fiducia per il prosieguo del campionato.
Oltre infatti all’ormai collaudato gioco sulle corse in casa Daemons si comincia a vedere un prolifico gioco aereo (3 TD nelle prime due partite). Solita e immensa la difesa, poi, che dopo un piccolo sbandamento iniziale mostra il suo reale valore contro un attacco davvero temibile, lasciandolo a zero per tutto il secondo tempo.
Ora per i Daemons quasi un mese di riposo per recuperare le energie ed arrivare freschi all’impegno di Cagliari pervisto per il 24 Maggio.

Leaders:
Rushing: Gallo(D) 10-99yds
Passing: Meloni(C) 9-17 149yds 2TD
Receiving: Pisu(C) 4-106yds 2TD

Score by Quarters 1 2 3 4 Score
—————– — — — — —–
Crusaders Cagliari.. 8 6 0 0 – 14 Record: (0-1,0-1)
Daemons Matersana… 7 13 0 0 – 20 Record: (2-0,2-0)


Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy

Some contents or functionalities here are not available due to your cookie preferences!

This happens because the functionality/content marked as “%SERVICE_NAME%” uses cookies that you choosed to keep disabled. In order to view this content or use this functionality, please enable cookies: click here to open your cookie preferences.