Touchdown logo

Trasferta romana per le Aquile

Sesta giornata del campionato di prima divisione IFL domenica 13 aprile allo Stadio Gianattasio di Roma, con kick off previsto per le 16,30: le DiMedia Aquile saranno ospiti dei Marines Lazio. I ragazzi di coach Gunn cercheranno di conquistare la prima vittoria della stagione contro una formazione in difficoltà che, come gli estensi, si ritrova […]


Aquile-Rhinos3

Sesta giornata del campionato di prima divisione IFL domenica 13 aprile allo Stadio Gianattasio di Roma, con kick off previsto per le 16,30: le DiMedia Aquile saranno ospiti dei Marines Lazio. I ragazzi di coach Gunn cercheranno di conquistare la prima vittoria della stagione contro una formazione in difficoltà che, come gli estensi, si ritrova ancora a secco di successi.

Nella partita di domenica scorsa, persa di stretta misura contro i Rhinos Milano, i ferraresi hanno mostrato notevoli miglioramenti, sia sul piano del gioco sia dal punto di vista caratteriale; elementi importanti che fanno ben sperare il coaching staff in vista del prossimo impegno, e giustificano il moderato ottimismo che si respira tra in casa Aquile.

Anche se ancora la squadra deve trovare il perfetto assetto, in campo si sono visti i primi risultati della nuova gestione di coach Gunn: una difesa solida che nonostante la sconfitta ha tenuto testa ai lombardi, e un attacco che finalmente è riuscito a concretizzare, mantenendo più a lungo il controllo del pallone grazie a un un discreto gioco aereo e un sensibile miglioramento su quello a terra.

Il Coaching Staff ferrarese ha avuto modo di sensibilizzare non poco il team in vista di questa partita estremamente importante, e che può rappresentare un vero e proprio “match salvezza”: “La squadra, nonostante il netto ed evidente miglioramento, è indubbiamente sconfortata moralmente per non aver ancora raggiunto una vittoria – sottolinea il direttore tecnico Matteo Mantovani – ma proprio per questo è ancor più desiderosa di raggiungere quell’obiettivo e la trasferta di Roma può rappresentare una vera e propria svolta per la stagione. Per questo sono certo che i ragazzi giocheranno con il coltello tra i denti sino alla fine.  Dovremo essere bravi ad aggredire subito gli avversari e possibilmente chiudere la sfida nei primi due quarti; quindi niente passaggi a vuoto, subito decisi per imporre il nostro gioco.”

Si dovrà però fare attenzione ai laziali che, per le medesime ragioni degli estensi, cercheranno anch’essi la vittoria a tutti i costi, puntando soprattutto sulle qualità atletiche dei loro giocatori statunitensi, il quarterback Andreew Banks e la safety Kellen Pruit.

Sarà una partita combattuta ed aperta ad ogni risultato; chi riuscirà a mantenere maggiore lucidità e il massimo spirito di sacrificio si aggiudicherà l’importantissima posta in palio.

 


Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy

Some contents or functionalities here are not available due to your cookie preferences!

This happens because the functionality/content marked as “%SERVICE_NAME%” uses cookies that you choosed to keep disabled. In order to view this content or use this functionality, please enable cookies: click here to open your cookie preferences.