Touchdown logo

Grosseto sfiora l'impresa. Il campionato u15 ai Panthers.

Si sono svolte oggi a Roma, allo stadio Paolo Rosi, le finali del campionato italiano under 15 di football americano. Alle final four si erano qualificate le squadre dei Marines di Roma, dei Panthers di Parma, dei Warriors di Bologna e dei Longhorns di Grosseto. I favori del pronostco erano a favore dei padroni di […]


Si sono svolte oggi a Roma, allo stadio Paolo Rosi, le finali del campionato italiano under 15 di football americano. Alle final four si erano qualificate le squadre dei Marines di Roma, dei Panthers di Parma, dei Warriors di Bologna e dei Longhorns di Grosseto. I favori del pronostco erano a favore dei padroni di casa, che durante la regoular season, erano risultati sempre vittoriosi nelle partite importanti, specialmente contro i ragazzi maremmani. Oggi, però, i Panthers di Parma ed i Longhorns di Grosseto hanno affrontato il torneo con la giusta determinazione e si sono qualificate per l’attesa finale, ambedue con due vittorie ed una sconfitta nel girone. Il coaching staff maremmano, formato da Ettore Pastorelli, Giovanni Tramontano e Claro Rossi, era molto preoccupato per la tenuta psicologica dei ragazzi che avevano perso la loro partita proprio contro gli emiliani. La finale iniziava con un sostanziale equilibrio, ad ogni drive vincente dei grossetani ne corrispondeva uno dei parmensi. Ala fine del primo tempo, infatti, la siuazione era in parità, 13 a 13. Nella seconda frazione di gioco la difesa maremmana metteva a punto i propri schemi e riusciva a fermare gli attacchi dei Panthers, mentre l’attacco, guidato in modo magistrale dal quarter back Federico Rossi, metteva a segno dei drive magistrali che fissavano il risultato finale sul 27 a 13. I quindicenni maremmani riescono, quindi, nell’impresa di essere campioni italiani sia nella versione tackle che flag nello stesso anno. Cosa più unica che rara, non solo nel mondo del football. E’ stato assegnato, inoltre, a Riccardo De Michelis il titolo di MVP del torneo. In contemporanea i ragazzi dell’under 18 hanno compiuto un’impresa eccezionale riuscendo a stare in campo per ben 4 partite consecutive nonostante il roster limitato a 7 atleti. Pur uscendo sconfitti in tuttle partite hanno conquistato pubblico ed avversari per l’impegno e la grinta messa in campo. Da queste due realtà nascerà il gruppo che, nella prossima stagione, guideranno la squadra maremmana nela campionato high school che assegnerà il titolo di campioni d’Italia under 18.

Please follow and like us:

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy

Some contents or functionalities here are not available due to your cookie preferences!

This happens because the functionality/content marked as “%SERVICE_NAME%” uses cookies that you choosed to keep disabled. In order to view this content or use this functionality, please enable cookies: click here to open your cookie preferences.