Touchdown logo

Ai Giaguari la classica contro i Frogs

Frogs-Giaguari poteva essere una partita insidiosa, per tante ragioni e lo è stata, ma la squadra di Coach Lewis ha portato a casa il risultato onorando il proprio campionato con la vittoria del girone e la qualificazione per i playoff. Il risultato dell’andata, 34-0 per i giallo neri, poteva far pensare a una partita già […]


Frogs-Giaguari poteva essere una partita insidiosa, per tante ragioni e lo è stata, ma la squadra di Coach Lewis ha portato a casa il risultato onorando il proprio campionato con la vittoria del girone e la qualificazione per i playoff. Il risultato dell’andata, 34-0 per i giallo neri, poteva far pensare a una partita già decisa, ma in casa torinese si sapeva che sarebbe stata una dura battaglia. Innanzitutto perché i Frogs sono i Frogs e non vanno sottovalutati, il team guidato da Coach Bassi era cresciuto molto nelle ultime giornate e per quanto sicuro di non arrivare ai play-off ci avrebbe tenuto a sovvertire i pronostici. Poi perché i Giaguari, al centro di qualche polemica in settimana, dovevano registrare diverse assenze quali Lemnushi, Caruso, Lanotte e Ligotti in attacco e Albertin e Quattrocolo in difesa. Da non sottovalutare infine il fattore climatico con una pioggia incessante durante tutta la durata della partita che ha reso il campo pesante livellando le differenze. Unica nota a favore dei Giaguari il rientro di Renato Morelli dai Drauguignan Dragons. Alla fine però i torinesi, in controllo del match durante tutta la sua durata, portano a casa la vittoria per 17-13, staccando ufficialmente un biglietto per la post season, Partenza col botto per i Giaguari che dopo pochi minuti sono già sul 10-0 grazie al td di Di Stefano e al Field Goal di Guidetti. Poi aumentano pioggia e fango e la partita si arena un po’ con i Frogs che accorciano su l0-7 poco prima dell’intervallo. Nel secondo tempo i Frogs provano a diversificare un po’ il loro gioco ma la difesa felina è attenta e costringe i neroaergento al punt in tutti i drive. Nonostante un Td annullato (sempre a Di Stefano) e un Fg chiamato inspiegabilmente fuori i Giaguari mantengono sempre le distanze, vanificando ogni sforzo dell’attacco neroargento. A 3 minuti dalla fine i Giaguari passano di nuovo, sempre con Di Stefano, la trasformazione al calcio di Giudetti porta il punteggio sul 17-7. Con meno di 3 minuti da giocare i Frogs conducono un bel drive contro una difesa in cui coach Merola attua un amplissimo turnover e segnano senza perdonare la leggerezza, trasformazione da 2 mancata, e risultato che si fissa sul 17-13 finale poiché il successivo on-side kick è ricoperto dallo special team giallo nero. I Giaguari dunque vincono il proprio Girone con il record di 7-1 ed accedono alle wild-card dove molto probabilmente giocheranno tra le mura amiche del Primo Nebiolo contro gli Islanders di Venezia.


Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy

Some contents or functionalities here are not available due to your cookie preferences!

This happens because the functionality/content marked as “%SERVICE_NAME%” uses cookies that you choosed to keep disabled. In order to view this content or use this functionality, please enable cookies: click here to open your cookie preferences.