Touchdown logo

Il football a Varese e provincia

Sarà un 2013 all’insegna delle novità, alcune delle quali davvero epocali. La differenza nella visione del futuro è la principale motivazione che ha spinto un gruppo di ex giocatori e allenatori in forza agli Skorpions a creare una nuova società che si pone come obiettivo quello di riportare la “palla lunga un piede” nella città […]


Sarà un 2013 all’insegna delle novità, alcune delle quali davvero epocali. La differenza nella visione del futuro è la principale motivazione che ha spinto un gruppo di ex giocatori e allenatori in forza agli Skorpions a creare una nuova società che si pone come obiettivo quello di riportare la “palla lunga un piede” nella città giardino. Da anni trasferiti a Vedano Olona, gli Skorpions continueranno la loro attività presentandosi nel campionato di football a 9 con un coaching staff rivoluzionato nel quale figurano il capo allenatore Giorgio Nardi (una lunga milizia nelle file dei Frogs), Fulvio Rusconi, Daniele Donati e Pierangelo Aimetti (tecnici di grande affidabilità di ritorno dai Rhinos Milano), Paolo Zanella, Christian Bianchi, Marco Fortunali e Federico Turchi.

Massimo D’Alessandra, head coach rilasciato a sorpresa dai rossoneri, ha trovato immediato ingaggio nei Blue Storms che non si sono lasciati sfuggire l’occasione di affidargli la prima squadra. In un contesto sempre più ricco a livello provinciale, nel quale figurano anche G Team Gallarate (anch’essi al debutto nel CIF9) e Flames Busto Arsizio (per il momento impengati solo nel football senza contatto), la novità è rappresentata dai Gorillas Varese, la neonata società che ha cominciato la sua avventura diretta da una ventina di elementi ancora vincolati, a livello di tesseramento, dagli Skorpions. Escluso qualsiasi accordo di cessione o prestito tra le due società, è divenuto subito un obbligo per il nuovo sodalizio optare sul reclutamento che ha preso il via con ottimi risultati nella palestra di Via Dante. Quel che più colpisce nel programma dei Gorillas è la sede prescelta per gli allenamenti, stabilita al campo sportivo Vivirolo, dove negli anni Ottanta il football locale mosse i primi passi.

A dirigere le operazioni un presidente giovane e ricco di idee come Paolo Ambrosetti coadiuvato dall’esperto Leonardo Galvan e da Alberto Malomo. Nel 2013 i biancorossi disputeranno solo amichevoli tenendo l’attenzione fissa sulla crescita numerica degli atleti. La speranza è che l’antagonismo inevitabile con gli SKorpions crei i presupposti per aumentare la visibilità della disciplina. Nel frattempo i Gorillas presentano il loro gruppo di cheerleaders, le Flying Monkeys, che a breve saranno impegnate come testimonial di uno sponsor durante le partite di volley della Unendo Yamamay Busto Arsizio.


Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy

Some contents or functionalities here are not available due to your cookie preferences!

This happens because the functionality/content marked as “%SERVICE_NAME%” uses cookies that you choosed to keep disabled. In order to view this content or use this functionality, please enable cookies: click here to open your cookie preferences.